Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Diabete e patologie correlate > esordio del diabete
Segna Forum Come Letti

   

esordio del diabete

Cinzia79
 

Oggi ho fatto una glicemia ad un'amica che manifestava alcuni tipici sintomi di diabete (sete, dimagrimenti, frequente e abbondante diuresi...).
La glicemia era + di 300. Ho eseguito l'esame 2 volte, ma il dato è stato confermato.
Quante possibilità ci sono che non sia diabete di tipo 1?
Faccio presente che la persona in questione ha 28 anni compiuti, ma presenta già una precedente malattia autoimmune non di poco conto.
Ringrazio chi mi vorrà rispondere.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Alessandro Taroni
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Cinzia79

Quante possibilità ci sono che non sia diabete di tipo 1?
A parer mio l'1% scarso.
La tua amica ha svolto qualche terapia farmacologica particolare nelle ultime settimane o mesi?
__________________
Dott. Alessandro Taroni, Farmacista collaboratore, Ordine di Pordenone n° 499
La Farmacia virtuale - Blog

- Domande/dubbi sui contraccettivi ormonali? Leggi qui prima di chiedere sul Forum!
- Paranoie/complessi sui contraccettivi ormonali? Valuta di cambiare metodo contraccettivo!
Leggi altri commenti
Cinzia79
 

In effetti si, una terapia correlata all'altra sua malattia autoimmune.
Quali farmaci possono provocare una tale glicemia?

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Cinzia79


Quali farmaci possono provocare una tale glicemia?
I primi che mi vengono in mente sono i cortisonici. Bisognerebbe sapere esattamente che genere di medicinali ha assunto (magari anche con che posologia e per quanto tempo).

Cinzia79
 

Mi ha appena confermato che assumeva un farmaco omeopatico di origine animale, una sorta di estratto di pesce....la medicina tradizionle non lo riconosce ma lo considera come se lei avesse fatto un'abbuffata di pesce....
Dunque direi che non ci son purtroppo dubbi sulla diagnosi....mi dispiace molto

ruterford
 

trovare una glicemia a più di 300 a digiuno ( credo che la misurazione fosse in quella condizione) purtroppo non lascia molte possibilità diverse da una diagnosi di diabete si tipo 1 considerata anche l'età e il precedente della autoimmunità.
mi sembra superfluo dirti che la tua amica dovrà recarsi al più presto da un diabetologo.
Ciao e tanti auguri per la tua amica.
R.
PS: non sono medico , sono solo un paziente .

Cinzia79
 

Per chiudere la vicenda volevo solo dire che la mia amica è andata con urgenza da un diabetologo e , da ieri, ha iniziato le iniezioni di insulina. Anche io non vedevo molte possibilità diverse da quella, tuttavia speravo per lei....

Dr. Fabio Baccetti
 

Buongiorno mi scuso per il ritardo con cui intervengo.
In effetti Cinzia fin dall'inizio si poteva fare diagnosi di diabete dato che in presenza di sintomi tipici e glicemia superiore a 200 mg/dl si può già fare diagnosi.
Cordialmente dr. Fabio Baccetti

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:17 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X