Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Diabete e patologie correlate > Diabete e ciclo mestruale
Segna Forum Come Letti

   

Diabete e ciclo mestruale

jimmaliona
 

Salve,
in seguito a una visita ginecologica il medico mi ha detto che il fatto che soffra di polimenorrea possa essere spiegato a scompensi d'insulina, dato che in famiglia ci sono diabetici. cmq mi ha prescritto degli esami da fare.per ora sono solo ipotesi.
In che modo le cose sono connesse?
Grazie

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Alessandro Taroni
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da jimmaliona

Salve,
in seguito a una visita ginecologica il medico mi ha detto che il fatto che soffra di polimenorrea possa essere spiegato a scompensi d'insulina, dato che in famiglia ci sono diabetici. cmq mi ha prescritto degli esami da fare.per ora sono solo ipotesi.
In che modo le cose sono connesse?
Grazie
Il diabete scompensato (e, quindi, glicemie elevate per tempi protratti) causa alterazioni dei normali equilibri fisiologici del sangue, compresi i processi di coagulazione. Di conseguenza è verosimile ipotizzare che, al momento della comparsa dell'emorragia mestruale, questa sia più abbondante, duri più tempo e/o si verifichi con maggiore frequenza rispetto al normale.

Nel diabete adeguatamente compensato queste discrepanze tendono, invece, a non comparire in modo significativo.
__________________
Dott. Alessandro Taroni, Farmacista collaboratore, Ordine di Pordenone n° 499
La Farmacia virtuale - Blog

- Domande/dubbi sui contraccettivi ormonali? Leggi qui prima di chiedere sul Forum!
- Paranoie/complessi sui contraccettivi ormonali? Valuta di cambiare metodo contraccettivo!
Leggi altri commenti
jimmaliona
 

quindi in questo caso cosa mi aspetta?

Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da jimmaliona

quindi in questo caso cosa mi aspetta?
Nulla. Essere un "soggetto a rischio" per familiarità al diabete non significa niente, se non si soffre di evidenti scompensi glicemici. Se la tua glicemia è "ok" non devi preoccuparti di nulla, per il momento (salvo la prevenzione: dieta equilibrata ed esercizio fisico adeguato).

Dr. Fabio Baccetti
 

Cara jimmaliona,
probabilmente il suo ginecologo voleva dirle che lei ha la Sindrome dell'Ovaio Policistico che riconosce nella sua genesi spesso la presenza del fenomeno dell'Insulino-Resistenza (in pratica l'ormone non ha più la stessa azione bilogica di prima non perchè la molecolasia alterata ma perchèi cosidetti tessuti bersaglio sono meno responsivi alla sua azione), alterazione fisiopatologica che è alla base anche della malattia diabetica e che si è visto essere presente anche in altre patologie come l'Ipertensione Arteriosa, l'Obesità e appunto la Sindrome dell'Ovavio Policistico.
Quindi lei non ha scompensi insulinici ma solamente più insulina in circolo rispetto ad una persona del suo stesso peso ed età perchè il suo pancreas per superare questo fenomeno ne produce di più.
E siccome l'insulina sembra anche influenzare la secrezione degli ormoni sessuali o almeno l'accumulo di adipe che produce modifica gli leconcentrazioni di questi ormoni si hanno scompensi mestruali.
Dico tutto questo ipoteticamente ma basandomi sul fatto che ha familiaritàper Diabete mellito e quindi predisposta geneticamente all'Insulino-Resistenza; la predisposizione genetica non vuol dire automaticamente diabete mellito. Per aversi la malattia ci devono anche essere poi dei fattori ambientali come sedentarietà, deite ricche in grassi con poche fibre, sovrappeso.
Spero di esserle stato utile e sono sempre a sua disposizione per ulteriori chiarimenti
Cordiali Saluti
Dr. Fabio Baccetti

jimmaliona
 

Grazie dr. Baccetti,
non so cosa dirle...in realtà non sono obesa, forse leggermente in sovrappeso (59kg vestita x 160cm). la mia vita è abbastanza sedentaria. dall'eco pelvica non è risultato nulla, nè fibrma, nè cisti...nulla... tutto perfetto! adesso attendo i risultati dell'analisi del sangue e degli ormoni...
non so davvero da cosa possa dipendere questo disturbo mestruale e dubito anch'io di avere il diabete.
la mia paura è che sia una causa psicologica perchè fin quando si tratta di ormoni prendi la pillolina e via ma se è psicosomatico è una bella botta!tutti i problemi che possono aver origine psicologica mi spaventano.secondo lei può essere?

Dr. Fabio Baccetti
 

Cara jimmaliona non saprei adesso che ha chiarito il suo quadro clinico. Sa non tutti i disturbi ormonali che alterano il ciclo mestruale devono per forza essere dovuti alla presenza dell'ovaio policistico. In ogni caso si affidi al suo ginecologo che vedrà le saprà dare la risposta più appropriata.
Cordialmente
Dr. Fabio Baccetti

serenadp
 

anche io ho le ovaie policistiche, che però non mi sono state riscontrate con la eco pelvica (secondo quel tipo di eco le mie ovaie erano ok) ma con la transvaginale.
Non ho fatto ancora dosaggi ma è possibile che la mia pco sia dovuta alla predisposizione genetica citata dal dr. Baccetti.
In effetti i miei esami del sangue mostrano valori di glicemia e di colesterono nella norma.
Quindi jimmaliona ti consiglio anche una ecografia transvaginale.

serenadp
 

ps: a me i flussi non capitano mai abbondanti, anzi spesso sono molto scarsi.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 21:34 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X