Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia ed ecografia diagnostica-interventistica > bustino serve davvero?
Segna Forum Come Letti

   

bustino serve davvero?

paolomik
 

Ciao sono Paolo,e da circa tre settimane sono stato operato di ernia al disco L4-L5. Tutto bene, la sensibilità alla gamba è quasi tornata totalmente,ma da qualche giorno, mi è venuto, un dolore nella fascia lombare, e ho la senzazione come se mi manchi qualcosa che mi sostenga.(forse una qestione di postura?) Ho visto che si parla di bustino,a mè nessuno a detto niente prima di uscire dall'ospedale e visto che ho la visita di controllo tra una settimana mi farebbe piacere avere u vostro parere.
Ciao a tutti e grazie.

MIGLIOR COMMENTO
felicya
ciao paolo, sono felicya... beh... che dirti, mio marito è stato operato circa 10 giorni fà il dolore alui non è passato, purtroppo a noi non è andata bene, per il bustino io ti consiglierei di metterlo perchè sono convinta , nonostante il medico che ha operato mio marito nonè favorevole... molti dicono che aiuta tanto... mio marito prima dell'operazione lo metteva e gli faceva bene... cmq visto che hai una visita di controllo chiedi al medico e vedi anche se devi fare un pò di sport o fisioterapia... fammi sapere. ciao e buona notte...

PS SE VUOI INTERVENIRE O PARTECIPARE VIENI NEL POST CHE HO SCRITTO IO ERNIA DEL DISCO... CIAO
__________________
smack
Leggi altri commenti
paolomik
 

Grazie Felicya per il consiglio, magari ci sentiamo più avanti.
Buonanotte

felicya
 

CIAO, rieccomi... volevo dirti, che lavoro fai?.... il medico quanto tempo di convalescenza ti ha dato?....
ciao

paolomik
 

Ciao Felicya io sono cameriere quindi stò in piedi quasi tutto il giorno.
Riguardo alla convalescenza mi hanno dato un mese di riposo.
Oggi ho letto la vostra storia,con più attenzione, e sono molto dispiaciuto per tuo marito; credimi l'ultimo mese l'ho passato tra il letto e il divano, e le punture di cortisone. Vi faccio quindi un grosso in bocca al lupo.
Forse è meglio se continuiamo sul tuo post.

Ps. Forse sono un pò imbranato, ma a cosa servono le faccine che si vedono nei messaggi? Ciao e Grazie!

Arual
 

Il bustino serve a sostenere la schiena i primi tempi dopo l'intervento. Poi diventa controproducente percgè fa rilasciare la muscolatur, che , invece, è importantissimo mantenere tonica.
Ci sono varie correnti di pensiero a riguardo. A me l'hanno fatto mettere, al moroso di mia sorella no. Boh?

felicya
 

ciao... lefaccine sono per esprimere in modo carino i nostri pensieri o i nostri stati d'animo....
sono contenta che vieni a trovarmi nel mio post.... ti aspetto allora ciao....

minins
 

Io sono stata operata di ernia e per un mese su consiglio medico ho usato il bustino. Secondo me è utile perchè aiuta a scaricare il peso e a mantenere una posizione corretta.

paolomik
 

Ciao a tutti, secondo voi la fisioterapia,è giusto cominciarla subito, apena usciti dall'ospedale? Non so, non vorrei fare danni. Poi ho sempre questo dolore nella parte bassa della schiena soprattutto quando scendo le scale, non vorrei aver esagerato con lo stare in piedi.
Ciao a tutti.

felicya
 

ciao, si ancora è troppo presto, ti consiglio di aspettare a settembre....ormai fa caldo... per adesso fai riposo e non esagerare....ciao...

PS: ti dico di aspettare perchè i medici hannoo consigliato così anche amio marito....

minins
 

Sai che devi fare? Nuoto.....anche soltanto stare a mollo.....così togli il peso al tuo corpo....e ti rilassi la colonna...... In realtà non si fanno delle gran fisioterapie di recupero per le ernie. A me ad esempio hanno fatto fare solo delle sedute sulla postura....nulla di più. Mi hanno consigliato per l'appunto il nuoto.

shopgirl
 

ciao paolomik, ciao felicya, ciao minins!
Paolo, con felicya e minins ci conosciamo già e tutte e tre conosciamo ognuna la storia (di ernia) delle altre!
Mio marito è stato operato circa 3 anni e mezzo fa di ernia (tra l'altro, nello stesso ospedale e dalla stessa equipe di minins) e anche a lui hanno detto di portare assolutamente il bustino per un mese dopo l'intervento ed anche a lui hanno detto di fare nuoto (ma già lo faceva perchè aiuta a rinforzare la colonna vertebrale ed i muscoli che la sostengono!
Per la fisioterapia non saprei dirti ... mio marito per un paio di settimane ha fatto ginnastica per la postura presso l'ospedale poi, per fortuna, non ha più avuto problemi! (anche se, gli stessi medici dell'ospedale, al momento della dimissione consigliano di fare sempre, per il resto della vita, un pò di questa ginnastica per la postura ... cosa che mio marito, invece, testone, non ha più fatto!).
Comunque io ti consiglio di portarlo il bustino!

Zweigoth
 

mah...certamente sono di parte, ma secondo me il bustino può aiutare molto, ( senza considerare che ci sono bustini e bustini). Comunque non ritengo che sia controproducente, del resto se il dolore passa e ci si sente abbastanza tranquilli, sicuramente non si continua a tenere il bustino ( non è proprio come indossare una canottiera )

shopgirl
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Zweigoth

mah...certamente sono di parte
Perchè, che mestiere fai?

Citazione:
Citazione: ( non è proprio come indossare una canottiera )
Puoi dirlo forte! Mio marito lo ha portato per quasi 3 mesi durante tutto il periodo estivo ... Non ti dico l'"inferno" che ha passato, però gli è servito veramente tanto!

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:50 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X