Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > Sollevamento retinico quali opzioni?
Segna Forum Come Letti

   

Sollevamento retinico quali opzioni?

miloso
 

egegi dottori a seguito dell'apparizione di alcuni punti luminosi mi e' stato diagnosticato in un occhio gia colpito da maculopatia e fortemente miope un sollevamento retinico nel settore temporale inferiore ad ore 6, area di degenerazioen retinica a brina con piccolo foro.

Mi han programmato una vitrectomia volevo chiedervi se era l'unica opzione disponibile grazie

vi allego anceh un ecografia dell'occhio

Anteprime Allegati
2011-12-15 13-05-19_0027.jpg  
MIGLIOR COMMENTO
siravoduilio
DIREI PROPRIO DI SI!!
DISTACCO DI RETINA
__________________
Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Leggi altri commenti
miloso
 

La ringrazio per la risposta mi ha detto che l'intervento dura 1 ora e che staro' in ospedale solo 1gg.Il recupero in questi casi e' veloce?

siravoduilio
 

Tutto è relativo alla reale situazione anatomopatologica della retina,comunque il recupero è relativamente veloce!!

miloso
 

Egregio dottore sono stato operato e sono a casa ma purtroppo qualcosa e' andato storto

mi han fatto la vitrectomia ma per farla han fatto la cataratta ( ho 38 anni)
adducendo che cosi era piu' facile intervenire.Oltre a questo mi e' stato passato del laser per ridurre la miopa ( nonostante la mia opposizione)

Quando sono stato dimesso il giorno dopo sono stato bene subito ( a part il fastidio ora della differenza visiva dei due occhi per la correzione della miopia)

Mi e' stato detto di mettere una lente neutra all'occhio.

A parte questo alcune ore dopo l'assuzione di 3 farmaci colliri ( ciclolux, cosopt tobadex) ho iniziato ad accusare anniebbamenti fino al quasi buio e dolore.

Mi son dovuto recare al Ps di un altro ospedale ( in quanto il mio non fa servizio notturno d'oculistica) e mi han diagnosticato che la pressione del tono era altissima ( ipertono) tos 55/a

Han quindi effettuato un drenaggio con spatola del tunnel corneale e uan flebo di mannitolo.La situazione e' migliorata un poco anche se mi resta ancora annebbiato e l'occhio e' diventato completamente rosso sangue.Il tos e' tornato a 21/a

Mi han prescritto anche un antibiotico ciproxin e del diamox oltre a continaure con i colliri che mi eran stati dati.

Le volevo chiedere come dovrei comportarmi ora e quali conseguenze avro' ed ho avuto.

siravoduilio
 

La vitrectomia è un intervento catarattogenetico,quindi è stato giusto fare la cataratta!!
Si faccia fare i controlli e ci tenga informati!!

miloso
 

tra i due farmaci che assumo ( diamox e Ciproxin) possono essere responsabili della sensazione di formicolio alle mani e piedi e del magone in gola???

Volevo inoltre chiderle un consiglio.Mettendo la lente neutra nell'occhio operato ho sempre un forte scompenso con l'altro occhio Miope ( su cui e' montata una -13).Quale lente e' piu adatta ora? Il laser che han fatto per la miopia non ha tolto tutta la miopia infatti senza occhiali da quell'occhio vedo ancora abb.male)

siravoduilio
 

Ovviamente il Diamox.
Deve continuare con la stessa lente

miloso
 

io sto continuando con la stessa lente ma il divario e' troppo ampio e se voglio leggere devo continuare a chiuderlo. il che mi deprime dato che ho subito un operazione ed ho un peggioramento.Volevo chiederle anche perche' le zone dopo prima cera rossore ora sono giallastre

siravoduilio
 

E' normale!
Deve avere pazienza!!!
http://www.dietrolaquinta.com/wp-con...uon_natale.gif

miloso
 

grazie per le risposte.

Per contrastare l'amaro in bocca in particolare con l'acqua gassata o bevande simili dovuta all'assunzione di questi farmaci, cosa mi consiglia? avvicinandosi le feste

grazie

siravoduilio
 

Può bere tutto quello che vuole!!!!

miloso
 

Ho provato a montare per 1giorno la lente neutra al posto di quella che usavo per vedere se migliorava la mia situazione visiva , ma aime' noto

1-che vedo doppi alcune cose in particolare al buio le luci ( tipo in macchina il cruscotto= e' colpa della lente?

2-noto che da vicino vedo male, e' colpa del mio astigmastico che avevo assieme alla miopia?


3-Noto che applicando il ciclalux collirio la visione da vicino migliora...come mai???

4-Mi consiglia quindi di fare una lente neutra con i valori che avevo in precedenza per l'astigmastismo ??

grazie per le risposte

siravoduilio
 

LEI DEVE FARSI SEGUIRE DAL SUO OCULISTA E FARE QUELLO CHE LUI LE DICE ANCHE E SOPRATTUTTO IN RISPOSTA ALLE SUE DOMANDE,PERCHE' E' L'UNICO CHE I SUOI DATI OGGETTIVI DELLA DIAGNOSTICA STRUMENTALE A PORTATA DI MANO!!

miloso
 

Certamente ha ragione, volevo chiederle in genere dopo quanto posso tornare ad utilizzare la bicicletta?

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Marco Alberti

Dr. Marco Alberti
Nome:
Marco Alberti
Comune:
Milano
Provincia:
MI
Azienda:
Centro Medico Italiano
Professione:
Oculista, Direttore Sanitario del Centro Medico Italiano
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Alberti, come è possibile prevenire il peggioramento della miopia nei bambini e negli adolescenti?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 17:30 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X