Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > sostituzione cristallino con iol ipermetropia elevata
Segna Forum Come Letti

   

sostituzione cristallino con iol ipermetropia elevata

sampdoria
 

buongiorno ho 38anni mi sono operato il 10 ottobre con intervento di sostituzione cristallino con lente iol per correggere forte ipermetropia.l occhio destro operato il 3 ottobre va bene anche se essendo occhio pigro vede poco.il sinistro operato il10 ottobre vede sfuocato.in presenza di luce sole luminosita spazi aperti la senszione è di vedere bene.ma in casa se devo leggere scritte sulla tv posta a 5 metri,tipo telovideo le vedo accavallate e non riesco a metterle a fuoco,come anche gli oggetti posti a quella distanza.fuori la situazione sembra migliore anche se in certi momenti in zone d ombra vedo sfuocate le persone i cartelli ecc.dato che il sinistro è l occhio che dovrebbe vedere di piu la situazione mi preoccupa molto,mi agito,ed è ancora peggio...l unico modo per leggere a fuoco tipo le scritte in tv èguardare da un piccolo forellino fatto arrotolando l indice sul pollice e guardandoci dentro allora leggo benissimo tutto a fuoco.appena l allargo fino a toglierlo poi le scritte tornano sfuocate.....ci vorra ancora tempo?sono passati ormai 13 giorni....oppure potrebbe esserci dell altro?.....spero qualcuno mi risponda perche sono parecchio deluso, speravo fosse tutto piu facile.

MIGLIOR COMMENTO
siravoduilio
In pratica lei ha costruito con la mano un FORAME STENOPEICO!!!!
http://www.visionlight.it/piccole/donna_peace.jpg
"Il foro stenopeico è un buchino. E' fatto d'aria e intorno ha soltanto della plastica. Guardando attraverso questo foro, chi ha difetti di rifrazione ci vede meglio che a occhio nudo, perché la luce è resa tale da essere proiettata direttamente sulla fovea senza che sia necessario l'intervento del meccanismo di accomodamento. Il primo a inventare il foro stenopeico, milioni e milioni di anni fa, è stato il mollusco Nautilus; si dev'essere trovato bene perché continua a usarlo: ogni suo occhio è provvisto di un'apertura circolare che si allarga e si restringe per focalizzare oggetti a distanza diversa. Per quanto riguarda gli umani ancora una volta ci sono arrivati per primi i cinesi, nel V secolo a.C. Soltanto dopo Aristotele e gli arabi ci arrivò anche l'occidente, grazie al buon Leonardo da Vinci."

Si è osservato che, quando una persona con problemi di rifrazione tipici della presbiopia (definizione della vista dei piccoli particolari), miopia (difficoltà di visione nitida da lontano), ipermetropia (visione sfocata degli oggetti vicini) o ancora dell’astigmatismo (distorsione visiva), guarda attraverso un piccolo foro, la visione risulta in genere più nitida.

Il piccolo foro, funziona come l’otturatore di una macchina fotografica, aumentano la profondità della messa a fuoco o del campo visivo. In questo modo l’area sfocata sulla fovea viene come allungata per dare maggior ampiezza alla visione nitida. La funzione della retina viene così stimolata inducendo una maggiore consapevolezza della visione periferica.

Questo vuol dire che con una correzione con occhiali,lei può vedere meglio,perchè quello che si vede con foro stenopeico si può vedere con correzione!!!!



chirurgiarefrattiva

Sostituzione del Cristallino a scopo refrattivo(RLE)

La sostituzione del cristallino viene indicate per il trattamento di miopia ed ipermetropia di grado medio o elevato nei pazienti che non sono buoni candidati alla chirurgia con il laser ad eccimeri. E’ una procedura che non utilizza il laser, ed il cristallino naturale viene sostituito da una lente artificiale intraoculare (IOL). Proprio come accade con le IOL accomodative o multifocali, la cornea non viene rimodellata col la tecnica RLE.
http://stahlvision.com/laser-eye-sur...estor-lens.jpg
__________________
Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Leggi altri commenti
vincenzobio
 

Citazione:
Originariamente Inviato da sampdoria Visualizza Messaggio
buongiorno ho 38anni mi sono operato il 10 ottobre con intervento di sostituzione cristallino con lente iol per correggere forte ipermetropia.l occhio destro operato il 3 ottobre va bene anche se essendo occhio pigro vede poco.il sinistro operato il10 ottobre vede sfuocato.in presenza di luce sole luminosita spazi aperti la senszione è di vedere bene.ma in casa se devo leggere scritte sulla tv posta a 5 metri,tipo telovideo le vedo accavallate e non riesco a metterle a fuoco,come anche gli oggetti posti a quella distanza.fuori la situazione sembra migliore anche se in certi momenti in zone d ombra vedo sfuocate le persone i cartelli ecc.dato che il sinistro è l occhio che dovrebbe vedere di piu la situazione mi preoccupa molto,mi agito,ed è ancora peggio...l unico modo per leggere a fuoco tipo le scritte in tv èguardare da un piccolo forellino fatto arrotolando l indice sul pollice e guardandoci dentro allora leggo benissimo tutto a fuoco.appena l allargo fino a toglierlo poi le scritte tornano sfuocate.....ci vorra ancora tempo?sono passati ormai 13 giorni....oppure potrebbe esserci dell altro?.....spero qualcuno mi risponda perche sono parecchio deluso, speravo fosse tutto piu facile.
1) di norma anche chi è emmetrope dovrebbe vederci meglio con il foro no?
2) quindi vuol dire che nel caso di sampdoria è rimasto un residuo di ipermetropia
grzie

siravoduilio
 

Buona notte

vincenzobio
 

Buongiorno dottori, avevo una domanda da farvi:
1)avete mai fatto un intervento di lensectomia refrattiva per eliminare lo strabismo accomodativo?
2) ci sono studi in letteratura a riguardo?
Grazie ai Dottori Siravo e Pascotto per il servizio concesso

siravoduilio
 

1)NO
2))Si

checco77
 

Salve.
Vorrei chiedere all'utente sampadoria i dati dell'intervento: potere iol e ipermetropia pre intervento.Anche io ho una forte ipemetropia e sono interessato.
Saluti e grazie.

siravoduilio
 

Poteva darci i suoi dati refrativi e potevamo risponderle noi!!

sampdoria
 

prima dell intervento avevo un ipermetropia di 8 diotrie e un astigmatismo di 2 diotrie.le lenti impiantate hanno un potere di 33 diotrie.

siravoduilio
 

OK!

vincenzobio
 

ciao Samp, ma adesso come vedi????
ti dispiacerebbe riportare il tuo visus?
grz

siravoduilio
 

Ce lo dica!

checco77
 

Nel mio caso occorrerebbero due iol da + 48...

siravoduilio
 

Buona domenica

vincenzobio
 

samp scomparso..che peccato

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Giacomo Sanfelici

Dr. Giacomo Sanfelici
Nome:
Giacomo Sanfelici
Comune:
Pietra Ligure
Provincia:
SV
Azienda:
Ambulatorio Medico Chirurgico Vìsus
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Sanfelici, l'intervento di cataratta è consigliato a qualunque età, sia che si tratti di un anziano o un giovane, oppure ci sono limitazioni e rischi?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:28 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X