Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > Zyoptix: dunque stavolta per tutti o no?????!!!!
Segna Forum Come Letti

   

Zyoptix: dunque stavolta per tutti o no?????!!!!

Dog
 

Sembrerebbe che questo nuovo aggiornamento della Bausch & Lomb
abbia fatto diventare più avanzato e tollerante l efficacia della tecnica Lasik.
-25% di stato corneale, non so se rendo.

Che ne pensate?
Sospendete le vostre operazioni di prk?

c è speranza pure per me, primo cecato master del forum ????

Due anni fa ho fatto l operazione e mi è stato detto picche, chissa se stavolta ho fortuna

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Antonio Pascotto
In termini più elementari (se aki67 consente), con i nuovi sistemi siamo in grado di "risparmiare" tessuto corneale per la correzione dei difetti di vista. Pertanto, possono sottoporsi ad intervento anche soggetti con cornee sottili, cui fino a poco tempo fa veniva preclusa questa opportunità.

L'ablazione customizzata, vuol dire che viene fatto un trattamento personalizzato, che agisce in maniera diversa sulla cornea, adeguandosi alle irregolarità della superficie.

Ciao!
__________________
Centro Oculistico Pascotto
Tel. 081 554 2792
Leggi altri commenti
aki67
 

Dunque, lo Zyoptix nuovo, lo z-100, comprende due funzioni. Una è l'ablazione customizzata, quella wave front, e l'altra è la funzione tissue saving, che permette di risparmiare fino al 25% di spessore corneale. Io esattamente 12 mesi fa sono stato operato con il secondo sistema. Purtroppo nel mio caso è servito a ben poco, essendo la mia cornea cheratoconica post miniark (vi risparmio dettagli sulla patologia). Insomma, con il tissue saving si abla la cornea in maniera proporzionale in ogni suo punto (della zona da ablare). In pratica si fotocopia l'irregolarità corneale sulla nuova superficie cornea ablata. Con il wave front invece si eliminano le aberrazioni, andando ad ablare in maniera selettiva la cornea. Il tissue saving non è quindi un trattamento wave front, trattamento per il quale è famoso e conosciuto lo Zyoptix. Inoltre, solo con lo Zyoptix z-100 si può operare secondo la metodologia tissue saving, e pochi centri in Italia ne sono a disposizione.

Seir
 

chiedo scusa aki67, ma non ho capito la tuaspiegazione in proposito.
Sono cmq iper-interessatissimo.

Dog
 


moooolto interessante
questo Zyoptix z-100 dove si trova esattamente in Italia?

aki67
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Dog


moooolto interessante
questo Zyoptix z-100 dove si trova esattamente in Italia?
Io sono stato operato a Roma, in clinica privata.

Dog
 

grazie dottore!

per aki: dove di preciso?

aki67
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Dog


per aki: dove di preciso?
Al centro laser Primavista, via Sicilia.

Dog
 

ti ringrazio,
mi sa tanto che prenderò un appuntamento.

Senti come è andata, che mi dici?

quanto tessuto corneale ti è stao asportato?
quanto avevi di miopia?

Ora come ti senti?
controindicazioni?

scusa tutta sta raffica di domande ma mi sa che tu sei il primo a sottoporti a questa nuova procedura Zyoptix z-100.

Grazie per l eventuali rispo

Dog
 

per tutti (coloro che vivono a Roma): ho visto il sito dove aki è andato, mi sembra effetivamente un buon posto:
http://www.primavista.it/home.htm
che ne pensate????

eufrosine
 

dog io penso che si possa fare affidamento solo sulle testimonianze di chi ci è stato..il sito anche se ben fatto non vuol dire molto..recentemente in un altro forum mi hanno sconsigliato una famosa clinica privata di roma che a quanto pare ha rovinato gli occhi a qualcheduno

aki67
 

Ciao Dog.. la clinica per quel che ne so è di primissimo ordine. Ovviamente dipende da chi ti opera, io ad esempio sono stato operato dal dottore che mi segue per il cheratocono, e che si è "appoggiato" al laser di questa clinica in quanto il più avanzato sul mercato. Lo Zyoptix z-100 è al momento il miglior laser disponibile, anche se penso che a breve uscirà una terza "release" in quanto il software che utilizza è del settembre 2003. Il mio caso non fa testo, in quanto presento una patologia, il cheratocono, che rende il mio caso non paragonabile a nessun altro. Io ho utilizzato lo z-100 secondo il programma tissue-saving proprio perchè mi ha permesso di risparmiare il 25% di tessuto su una cornea già un po' più sottile del normale.

Dog
 

Ciao Aki e bentornato!
Sono molto interessato a questo procedimento perchè ho fatto la visita nel lontano 04 ma mi è stato detto che il tessuto della cornea era troppo sottile (cavolo, però non mi hanno detto QUANTO fosse sottile!), quando ho letto il tuo vecchio post mi sono drizzate le antenne, perchè per me la cosa si fa interessante, purtroppo il mio occhio "nn si accontenta" del semplice lasik.

Ora sperando di non abusare della tua cortesia passo a farti altre domande:

Come si chiama questo specialista che t ha seguito? Cioè è un luminare che si intende particolarmente di queste operazioni?
Per esempio Io sono stato seguito dal prof Stirpe, ma siamo arrivati ad un nulla di fatto (cornea troppo sottile)

Sei rimasto soddisfatto dell operazione?

Quanto è costata?

Ti ringrazio anticipatamente se vorrai farmi/ci un pò di chiarezza

aki67
 

Lo specialista è uno specialista in cheratocono, quindi non so se è indicato nel tuo caso, anche se so che opera anche pazienti con patologie più semplici. Se vuoi il suo nome scrivimi in privato, ti risponderò. Per quanto riguarda l'operazione speravo in risultati migliori, è rimasto astigmatismo, ma come ho scritto la mia cornea non è regolare per via del cheratocono. Comunque sono rioperabile, e prima di fine anno penso proprio che opterò per questa scelta di rifinitura. Il costo dell'operazione non sarà uguale a quanto chiederanno a te, in quanto essendo già in cura dal mio medico per il cheratocono (medico privato, pagato anche bene), ho pagato, per i due occhi, solo una una-tantum a lui (500 euro), e poco meno di 800 euro alla clinica per l'utilizzo del laser e per gli esami preoperatori. Questo per dirti/vi che quando pagate 3000/4000 euro per un'operazione di laser, 800 al massimo (con lo zyoptix, gli altri laser costano meno) vanno alla clinica, e il resto è l'onorario del vostro medico (quindi con questi soldi.. esigete il massimo della professionalità e dell'impegno!).
Con una cornea sottile come la tua è probabile che dovrai utilizzare la tecnica della PRK, e non la LASIK. E' solo un po' più fastidiosa i primi giorni, ma sicuramente più indicata.

Dog
 

Ciao Aki,
purtroppo la pkk e andata buca perchè la mia miopia è veramente elevata, parliamo di 13 di miopia circa ad occhio (con tanto di astigmatismo 0.75/1.75).
Visto il risultato ci si è butttati sul lasik ma poi la cornea si è visto che era troppo sottilee allora nn si è fatto più nulla.

mha, Io continuo a sperare, cmq mi sa che un appuntamento a giugno in questo centro me lo prendo.

ECCHEPALLE AVERE LA CORNEA SOTTILE!!!!!!! PURE LA CORNEA SOTTILE CI SI METTE!!!!

grazie per le rispo!!!

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Giacomo Sanfelici

Dr. Giacomo Sanfelici
Nome:
Giacomo Sanfelici
Comune:
Pietra Ligure
Provincia:
SV
Azienda:
Ambulatorio Medico Chirurgico Vìsus
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Sanfelici, cos'è la cataratta secondaria e perché insorge?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 12:41 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X