Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > paura lasik
Segna Forum Come Letti

   

paura lasik

stefyviola
 

fra 2 settimane ho fissato l'appuntamento per l'intervento per la correzione della mia miopia. dopo tanti anni che ci penso se fare o no l'intervento, un mese fa sono andata in un centro dove praticano appunto questi interventi. l'assistente dell'oculista che mi dovra' operare mi ha fatto vari esami ma non quello della lacrimazione. quando l'oculista ha controllato gli esami mi ha detto che vanno tutti bene e che sono operabile con la tecnica lasik ma io gli ho puntualizzato il fatto di avere una scarsa lacrimazione e quindi l'occhio parecchio secco. lui ha minimizzato la cosa dicendomi che lui ha operato gia' tante persone con la sindrome dell'occhio secco. io non sono comunque tranquilla perche' ho letto su vari siti che la secchezza oculare e' una delle controindicazioni alla lasik. a parte il fatto che sicuramente dopo la lasik la lacrimazione sara' ancora piu' scarsa, non so esattamente quali altri rischi posso correre. sono veramente timorosa, da un lato vorrei finalmente togliere gli occhiali che porto da anni, ma da un altro non vorrei procurarmi guai seri.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Antonio Pascotto
Stavolta devo spezzare una lancia per James!

Se non ricordo male, proprio lui ha esordito nel forum da convinto fautore della lasik poi, discutendo con noi ed informandosi a livello "globale", ha cambiato idea, al punto tale da decidersi poi ad effettuare la prk.

In medicina, comunque, contano soprattuto le statistiche, e in tal caso non ci sono evidenze nette che ci possano spingere in favore di una delle due tecniche.

Saluti!
__________________
Centro Oculistico Pascotto
Tel. 081 554 2792
Leggi altri commenti
Nath
 

ciao,
mamma mia che problema. ma scusa, perché non vai a fare un'altra visita, sai il famoso secondo parere e magari pure anche un terzo.
io sono in attesa della visita pre-laser e sto vivendo nell'angoscia piu totale... ho paura di non poter fare l intervento... sai quelle sensazioni che ti mettono paura.
ma a te, quanto ti manca ?
per ora non posso ancora tornare a mettere le lac, e non sopporto gli occhiali, ma li rifiuto nel modo piu assoluto.
cara stefyviola, se ti han detto che puoi operarti, credo che ti puoi fidare, ma fai comunque un'altra visita e soprattutto cerca di ottenere il maggior numero di info possibili... sai, ormai a forza di documentarmi sto imparando che bisogna chiarire ogni cosa e soprattutto sentire piu pareri....
ciao e auguroni
Nath

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da stefyviola

fra 2 settimane ho fissato l'appuntamento per l'intervento per la correzione della mia miopia. dopo tanti anni che ci penso se fare o no l'intervento, un mese fa sono andata in un centro dove praticano appunto questi interventi. l'assistente dell'oculista che mi dovra' operare mi ha fatto vari esami ma non quello della lacrimazione. quando l'oculista ha controllato gli esami mi ha detto che vanno tutti bene e che sono operabile con la tecnica lasik ma io gli ho puntualizzato il fatto di avere una scarsa lacrimazione e quindi l'occhio parecchio secco. lui ha minimizzato la cosa dicendomi che lui ha operato gia' tante persone con la sindrome dell'occhio secco. io non sono comunque tranquilla perche' ho letto su vari siti che la secchezza oculare e' una delle controindicazioni alla lasik. a parte il fatto che sicuramente dopo la lasik la lacrimazione sara' ancora piu' scarsa, non so esattamente quali altri rischi posso correre. sono veramente timorosa, da un lato vorrei finalmente togliere gli occhiali che porto da anni, ma da un altro non vorrei procurarmi guai seri.
Hai ragione, sembra che la lasik abbia come controindicazione che puo causare un peggioramente della sindrome dell' occhio secco, che con il flap corneale puo anche essere pericoloso tra l' altro, nessuno ti obbliga a fare la lasik puoi fare la prk che non ha questa conintroindicazione, se in quel centro non vogliono fare la prk come anche a me era successo di vedere in alcuni centri allora vai subito da un altra parte anche in un buon ospedale dove fanno la prk.

ciao !

stefyviola
 

il centro in cui sono andata ha la reputazione di essere nella zona in cui abito quello migliore e anche l'oculista che dovrebbe operarmi dicono sia bravo... e' stato lui a consigliarmi la lasik (mi manca -4 e -5) ma sinceramente non so in base a quali criteri. da quello che so lui opera sia con la tecnica lasik che prk. mah?

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da stefyviola

il centro in cui sono andata ha la reputazione di essere nella zona in cui abito quello migliore e anche l'oculista che dovrebbe operarmi dicono sia bravo... e' stato lui a consigliarmi la lasik (mi manca -4 e -5) ma sinceramente non so in base a quali criteri. da quello che so lui opera sia con la tecnica lasik che prk. mah?
Guarda il criterio si basa unicamente sulla preferenza personale del chirurgo per una tecnica piuttosto che un altra, gli occhi sono tuoi e poi sei tu che rimani con una cicatrice per tutta la vita sull' occhio quindi fai molta attenzione.

Tanto per dirtene una in al Camo un centro di Milano che e' considerato uno dei migliori centri volevano per forza farmi una lasik dicendo che la prk loro non la facevano proprio e non solo ma mi avevano anche predetto che con la mia dilatazione avrei avuto sicuramente aloni notturni e che se avessi fatto la prk avrei avuto tantissime complicazioni come haze ecc. non mi sono sentito a mio agio a farmi operare li.

Non mi sono lasciato convincere e sono andato in un altro centro, alla Vista Vision sempre a Milano anche questo considerato centro al top con persone che arrivano da tutta italian e anche dall' estero per farsi operare li, dove il chirurgo mi ha fatto la prk senza neanche propormi la lasik, e sembrava molto sicuro del risultato cosi gli ho dato la mia fiducia, risultato visione perfetta e limpidissima fin da subito, aloni notturni neanche a parlarne e nessun haze presente...forse sono stato fortunato io non lo so pero' sono proprio contento di non aver fatto la lasik e non aver nessun flap corneale di cui preoccuparmi.

ciao !

stefyviola
 

grazie della tua testimonianza. il problema e' che una persona che decide di operarsi non puo' sapere se per il suo caso sia meglio la tecnica lasik o prk; devi per forza fidarti dell'oculista che ti consiglia. leggendo su internet si leggono i vari pareri o testimonianze spesso contrastanti fra loro e ti vengono mille dubbi!

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da stefyviola

grazie della tua testimonianza. il problema e' che una persona che decide di operarsi non puo' sapere se per il suo caso sia meglio la tecnica lasik o prk; devi per forza fidarti dell'oculista che ti consiglia. leggendo su internet si leggono i vari pareri o testimonianze spesso contrastanti fra loro e ti vengono mille dubbi!
In realta' non esiste un caso per cui sia meglio la lasik, si tratta sempre e solo della preferenza del chirurgo per quella tecnica, ma una cosa si sa per certo e cioe' che la lasik lascia un flap corneale che non si rigenera mai del tutto e questo non puo essere un bene per l' occhio qualsiasi cosa dica il chirurgo, quindi potresti dire al tuo chirurgo che tu non vuoi avere nessun flap corneale e vedere cosa ti risponde.

ciao !

mariodm
 

Risposte su PRK, LASIK e Occhio secco.

http://ok.corriere.it/videochat/buratto/domande.shtml

Ciao,
Mariodm

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da mariodm

Risposte su PRK, LASIK e Occhio secco.

http://ok.corriere.it/videochat/buratto/domande.shtml

Ciao,
Mariodm
Io purtroppo non mi sono trovato bene col dott. Buratto non perche' non sia bravo ma perche' quando sono andato a fare la visita al Camo mi hanno detto che per l' ipermetropia facevano esclusivamente la Lasik e perche' mi avevano predetto che avrei avuto aloni sicuramente, cosa che invece non ho mai avuto dopo aver fatto la prk alla Vista Vision, ne ho mai avuto Haze dopo la prk come loro avevano predetto.

Le risposte che trovi qui sono quindi solo ed esclusivamente le considerazioni di un singolo medico ad esempio lui dice che in tutti gli ospedali sbagliano a fare la prk per difetti alti ma si tratta solo della sua opinione dato che tanti medici la pensano in modo opposto.

ciao !

stefyviola
 

grazie a tutti per le risposte. intanto ho disdetto l'appuntamento per la lasik, non sono assolutamente tranquilla e preferisco sentire altri pareri. leggo ovunque che una complicazione della lasik e' che porta spesso alla sindrome dell'occhio secco, avendo io gia' questo problema e non essendo stato preso in considerazione dal medico quando glielo ho detto, non mi fa sentire pronta per questo tipo di intervento.

mariodm
 

Di sicuro fai bene a sentire più di un parere.

Da quello che so io sia PRK che LASIK riducono la lacrimazione ma in maniera temporanea (più o meno lunga). La ridotta lacrimazione per la LASIK te la segnalo per esperienza diretta e per la PRK te la segnalo per esperienza di più di un amico che vedo regolarmente...

Spesso la sindrome da occhio secco è pregressa e viene accentuata nel periodo post-intervento.

Per la lacrimazione c'è un test apposito che non tutti gli oculisti fanno "Test di Schirmer"...

Ciao,
Mariodm

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da stefyviola

grazie a tutti per le risposte. intanto ho disdetto l'appuntamento per la lasik, non sono assolutamente tranquilla e preferisco sentire altri pareri. leggo ovunque che una complicazione della lasik e' che porta spesso alla sindrome dell'occhio secco, avendo io gia' questo problema e non essendo stato preso in considerazione dal medico quando glielo ho detto, non mi fa sentire pronta per questo tipo di intervento.
Guarda io ho sentito il parere che dato che lasik taglia nello stroma si vanno a recidere delle minuscole terminazioni nervose con il risultato che si riduce di molto la lacrimazione.

Con la lasik il grosso rischio e' che avendo tu l' occhio secco il flap corneale si deposizioni e se succede preparati a vivere un incubo perche' se per caso va fuori posto sei fregato...elogio quindi moltissimo la tua scelta di volerti prendere del tempo, dato che una volta fatta e' per tutta la vita, vedi di pensarci bene e sopratutto con tutti i centri che ci sono che fanno la prk con risultati perfetti non devi sentirti obbligata a fare la lasik.

ciao !

mariodm
 

Articolo interessante sulla Biomeccanica Corneale a valle di PRK e LASIK.

Pagina 11, interessante da pagina 16.

http://www.iapb.it/files/OS3-2006.pdf

Conferma che sia con LASIK che con PRK ci sono modificazioni della struttura dell'occhio... e evidenzia le differenze.

Ciao,
Mariodm

marietto2ilritorno
 

JamesH, si è capito che a te la lasik non piace proprio ma da qui a terrorizzare la gente ce ne passa. la lasik è un'operazione valida quanto la prk, né più né meno. ha delle indicazioni specifiche rispetto alla prk e richiede dei parametri particolari. e, cosa più importante, richiede maggiore perizia da parte del chirurgo. ecco perchè si fa di più la prk. è vero, ci sono dei casi di spostamento del flap ma ormai sono praticamente solo di dottrina, a meno che uno non faccia il pugile... e le presunte teorie in base alle quali l'occhio sarebbe più debole e bla bla lasciano il tempo che trovano. io l'ho fatta un anno e mezzo fa e ti assicuro che non vivo affatto nell'angoscia del flap. mi sveglio a volte con l'occhio secco, mi stropiccio come tutti, ho preso dei colpi, mio nipote di 3 anni mi ha svariate volte infilato il suo dolce ditino negli occhi e ti assicuro che il mio flap è sempre lì bello attaccato come la cozza allo scoglio. quindi non facciamo terrorismo please!
venendo al problema di stefyviola, è cosa molto intelligente sentire un secondo parere. io a suo tempo ne sentìi ben 3! se fai presente che hai l'occhio secco (a tuo avviso) ma pù di un chirurgo ti dice che puoi fare la lasik vuol dire che i tuoi parametri rientrano nella norma. una cosa sono le nostre percezioni un'altra i parametri medico-scientifici richiesti. qualsiasi operazione tu decida di fare sappi che con le lacrime artificiali ci conviverai comunque per almeno 15 giorni. anzi, la buona riuscita dell'operazione (prk o lasik che sia) dipende molto da questo. quindi, a meno che il tuo occhio non sia veramente secco secco, non credo ci siano grossi problemi. e comunque questo lo valutano i medici.
concludendo, il mio consiglio è quello di non farti prendere dalla paura. nessuno ti obbliga a far nulla. se fare l'operazione e quale devi essere tu a deciderlo in piena libertà e coscienza, sapendo che comunque corri dei rischi ma che sono minimi e che hai ottime possibilità in entrambi i casi di riavere la tua vista esattamente come l'avevi con gli occhiali/lenti.
buona fortuna e se ti va facci sapere

JamesH
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da marietto2ilritorno

JamesH, si è capito che a te la lasik non piace proprio ma da qui a terrorizzare la gente ce ne passa.
Ci tengo a precisare che sono un biologo e in quanto tale non sono soggetto ad "antipatie" o "simpatie" nelle mie opinioni ma mi baso sui dati raccolti nelle ricerche sulla chirurgia refrattiva che fatto parlando con tanti medici in italia e all' estero.


Citazione:
Citazione:
la lasik è un'operazione valida quanto la prk, né più né meno.
Purtroppo non si tratta di terrorismo ma di un dato di fatto ...purtroppo il flap corneale creato nella lasik non si rigenera mai del tutto e rimane a rischio anche ad anni ed anni di distanza dall' intervento... questo confermato di medici italiani e americani, nonche' confermato anche dallo stesso Dott. Pascotto sul forum.

Poi giustamente sta alla come chiami tu "gente" decidere se il rischio
lo vogliono intraprendere, ma devono farlo in maniera consapevole.

Mariom ad esempio sapeva bene delle mecchaniche della lasik e delle questioni relative al flap ed ha fatto una scelta informata scegliendo di fare la lasik e va benissimo.

Tuttavia molti altri queste cose non le sanno e mi sento in dovere di informarli in quanto hanno il diritto di avere tutte le informazioni possibili per fare una scelta informata.

La non informazione crea paura come nel caso della ragazza che ha aperto questo topic.

Citazione:
Citazione:
ha delle indicazioni specifiche rispetto alla prk e richiede dei parametri particolari. e, cosa più importante, richiede maggiore perizia da parte del chirurgo. ecco perchè si fa di più la prk.
No, i medici con cui ho parlato mi hanno detto che fanno la prk perche' non crea nessun flap corneale e lascia piu forte l' occhio.

Tra l'altro un altro utente ha parlato con un medico molto stimato il Dott. Rubiolini che non ha fatto altro che ripetergli le stesse cose che ho detto io su lasik e prk proprio per ribadire che queste non sono mie teorie ma opinioni molto diffuse tra i medici.

A meno che tu non sia un medico non credo quindi tu possa fare affermazioni di questo tipo.

Citazione:
Citazione:
è vero, ci sono dei casi di spostamento del flap ma ormai sono praticamente solo di dottrina, a meno che uno non faccia il pugile...

Tutto dipende dalla biologia della persona, ci sono persone in cui il flap si rinsalda senza problemi, altre invece in cui addirittura si ha la crescita di cellule epiteliali tra il flap e la cornea...cosi come ci sono casi in cui dopo la prk ad alcune persone si forma l'haze e ad altri no...si tratta di reazioni che possono aver luogo e non e' possibile dare la garanzia non avvengano...perche' ogni occhio reagisce in maniera diversa.

Non puoi quindi dare sulla base di tue opinioni personali una statistica di quali siano i rischi di dislocamento del flap.

Anche perche' ci sono troppi casi documentati di questo tipo di problemi :

http://www.redatlas.org/fr_index.htm...ges/A/A254.htm

Citazione:
Citazione:
e le presunte teorie in base alle quali l'occhio sarebbe più debole e bla bla lasciano il tempo che trovano. io l'ho fatta un anno e mezzo fa e ti assicuro che non vivo affatto nell'angoscia del flap.
mi sveglio a volte con l'occhio secco, mi stropiccio come tutti, ho preso dei colpi, mio nipote di 3 anni mi ha svariate volte infilato il suo dolce ditino negli occhi e ti assicuro che il mio flap è sempre lì bello attaccato come la cozza allo scoglio. quindi non facciamo terrorismo please!
Sono contento che tu non viva nell' angoscia del flap, sarebbe stupido farlo ma cosi come e' anche sbagliato ignorare i rischi ad essi legati.

Tu puoi considerare quello che dicono i medici "presunte teorie" tuttavia io in quanto scienziato ho l' obbligo di essere piu serio nelle mie analisi e considerare quello che mi dicono i medici che fanno lasik e prk da anni ed anni, indipendentemente dal fatto che mi piaccia quello che scopro.

Ci sono molti casi di pazienti in cui il flap si e' dislocato e quando si disloca puo essere una tragedia, perche' non esiste una cura, questo e' il problema.

Mi auguro che non ti succeda mai, ma non vuol dire che si puo' far finta che il rischio non esista.

I medici americani da cui sono andato mi hanno detto che sono in grado di risollevare il flap anche dopo 15 anni dal trattamento per un eventuale ritocco, questo a detta loro proprio perche' il flap rimane sempre presente nell' occhio...a riprova che un flap rimane presente per tutta la vita.


Citazione:
Citazione:
venendo al problema di stefyviola, è cosa molto intelligente sentire un secondo parere. io a suo tempo ne sentìi ben 3! se fai presente che hai l'occhio secco (a tuo avviso) ma pù di un chirurgo ti dice che puoi fare la lasik vuol dire che i tuoi parametri rientrano nella norma. una cosa sono le nostre percezioni un'altra i parametri medico-scientifici richiesti.
E come la mettiamo con tutti chirurghi che invece la lasik la ritengono piu a rischio della prk ?

Si parla praticamente della maggior parte dei chirurghi che operano negli ospedali dove eseguono solo la prk nella maggior parte dei casi, proprio perche' ritengono che lasci l' occhio piu sano.

Poi ovviamente ci sono varie correnti di pensiero ma nessun medico puo negare che il falp corneale non si rigenera mai del tutto.

Nessun medico ha la capacita' di prevedere come reagira' il tuo occhio al trattamento in modo certo, anche perche' la scienza ancora non e' arriata a tanto, nessun medico puo dare la certezza che il tuo occhio non avrai mai problemi legati al flap.

Una cosa pero' e' certa se non e' presente nessun flap il rischio di problemi legati al flap non esistono ragion percui negli ospedali preferiscono fare la prk e ragion percui anche lo stesso Dott. Pascotto ha detto sul forum che ha una preferenza per la prk.


Citazione:
Citazione:
qualsiasi operazione tu decida di fare sappi che con le lacrime artificiali ci conviverai comunque per almeno 15 giorni. anzi, la buona riuscita dell'operazione (prk o lasik che sia) dipende molto da questo. quindi, a meno che il tuo occhio non sia veramente secco secco, non credo ci siano grossi problemi. e comunque questo lo valutano i medici.
Putroppo anche qui ti devo contraddire nel senso che un medico non e' in grado di prevedere esattamente come il tuo occhio reagira' al trattamento, puo fare una stima ma non puo avere la certezza, perche' esiste un alta variabilit' biologica...altrimenti non sentiresti tutti
questi pazienti lamentarsi di problemi di haze, aloni, ecc...


Citazione:
Citazione:
concludendo, il mio consiglio è quello di non farti prendere dalla paura. nessuno ti obbliga a far nulla. se fare l'operazione e quale devi essere tu a deciderlo in piena libertà e coscienza, sapendo che comunque corri dei rischi ma che sono minimi e che hai ottime possibilità in entrambi i casi di riavere la tua vista esattamente come l'avevi con gli occhiali/lenti.
buona fortuna e se ti va facci sapere

Invece a volte la paura e' un segnale che dobbiamo seguire con attenzione, si ha paura quando non abbiamo tutte le informazioni a nostra disposizione...quando invece le cose si sanno si puo fare una scelta senza paura e prima di fare un trattamento che lascia un flap corneale sul tuo occhio per tutta la vita bisogna essere davvero sicuri che si vogliono accettare i rischi che possono esserci e si deve avere la possibilita' di poter sciegliere liberamente tra lasik e prk.

ciao !


Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Giacomo Sanfelici

Dr. Giacomo Sanfelici
Nome:
Giacomo Sanfelici
Comune:
Pietra Ligure
Provincia:
SV
Azienda:
Ambulatorio Medico Chirurgico Vìsus
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dr. Sanfelici, ci parla delle cause, fattori di rischio e intervento chirurgico per cataratta negli over 40?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:10 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X