Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Oculistica > x paolo 31
Segna Forum Come Letti

   

x paolo 31

hope69am
 

Ciao Paolo 31 ho letto le tue domande e le annesse risposte.
Io sono stata operata nel 2003 di IOL_F (F = FACHICHE) il primo occhio con anestesia credo si dica opericulare, cioè con puntura nella parte inferiore dell'occhio, abbastanza bene, anche se il problema di miopia non mi era stato risolto totalmente purtroppo io sono molto miope ti parlo di -13.50 x occhio.
Il secondo occhio, con anestesia topica ovvero con le gocce...il problema che ho sentito tutto l'intervento in quanto le gocce su di me non avevano fatto effetto, alla fine dal dolore non riuscivo a stare ferma, uno dei piedini della lente di è rotto, così dopo tanto dolore mi hanno dovuto togliere tutto.....Con un danno di abrasione corneale in reversibile (scoperto poi dopo quasi un anno)
Passato circa un mese mi sono sottoposta nuovamente all'inserimento della lente(qst volta con puntura)l'intervento è riuscito.
In seguito ho poi dovuto mettere un occhialino per correggere anche l'astigmatismo.
Questo è niente in confronto a quello che è successo dopo.......
Ke Ke ne dicano qst tipo di intervento, porta dei danni spesso in reversibili.
A Settembre 2008 ho scoperto di dovermi sottoporre all'espianto di entrambe le lenti a causa di UNA VELOCISSIMA PERDITA DI CELLULE........... ke nessuno mi potrà restituire +.Se non mi fossi sottoposta all'intervento il rischio era "solo" di perdere la vista TOTALMENTE.Oggi mi ritrovo a portare gli occhiali, ovviamente con delle belle lenti spesse, non posso + usare le lenti a contatto... e una visione ulteriormente peggiorata rispetto al 2003..
Non ti voglio dire cosa fare o non fare, semplicemente ti ho voluto raccontare la mia esperienza.
Mi permetto solo di dirti FAI MOLTA ATTENZIONE E LEGGI TUTTE LE POSTILLE CHE SONO NEI FOGLI CHE TI DANNO da firmare SE TI SOTTO PORRAI ALL'INTERVENTO.
Ho 39 anni,ho subito 2 dinni permanenti.... tri tu le conclusioni.
Ciao hope69am.

MIGLIOR COMMENTO
Fry82
Ciao Hope!
Questa discussione mi era sfuggita, forse perchè ho letto che era per Paolo e pensavo fosse una cosa personale...
Ho letto la tua esperienza e, credimi, se ti dico che mi hai messo davvero paura!
Non so davvero cosa potrei dirti e come potrei aiutarti, proprio io che vado continuamente in giro a benedire il giorno che mi sono operata ed ho inserito le lentine... per fortuna, per ora, non ho avuto nessun tipo di conseguenza irreparabile, come è capitato a te, e spero davvero di non averne...
Devo comunque tenere sempre sotto controllo il numero delle cellule endoteliali perchè, da quello che ho capito, se dovessero calare sarebbero guai... ogni 6 mesi vado a farmi questo esame e spero che il risultato sia positivo... che altro posso fare? Solo sperare che non succeda niente, anche se ogni mattina potrei svegliarmi con qualche brutta sorpresa, non credere che non ci pensi!
Sono d'accordissimo con te sul fatto di leggere bene tutte le postille di ciò che ti fanno firmare ma se dovessi basarti su tutto ciò che ptrebbe succedere credo che nessuno si opererebbe... per farti un esepio potrei riportarti il caso della pillola anticoncezionale, se io dovessi tener conto di tutti i possibili danni collaterali che ci sono scritti sul foglietto illustrativo nemmeno la guarderei da lontano, eppure milioni di donne la usano...
Nella discussione IOL AND THE CITY siamo un bel grupetto di persone che hanno subìto questo itervento e nessuna ha accusao danni gravi come i tuoi, per fortuna...
Mi piacerebbe auto convinvermi che è stata colpa del dottore che ti ha operato o di chissà chi... anche se la tua storia mi ha dato delle perplessità... leggendola ho trovato parecchie cose che mi hanno fatto storcere un po' il naso, il fatto che ti hanno operato un occhio con l'anestesia topica senza accorgersi che non ti aveva fatto effetto, il fatto che hanno dovuto poi toglierti la lente e rioperarti dopo un mese, il fatto che ti hanno provocato la rottura di un pezzo della lentina causandoti una lesione... cavolo, non so, la csa mi dà come l'impressione che tu abbia avuto a che fare con dottori non molto pratici o professionali, sbaglio?
Cosa ti hanno detto di tutti questi fattori? Chiaramente non se ne saranno presi la colpa, immagino...
Poi c'è un'altra cosa che non mi quadra... dici che non sono riusciti a correggerti tutta la miopia perchè ne avevi molta ma a me mancava più di te e me l'hanno corretta completamente e conosco gente a cui mancavano più di 20 diottrie e che sono state operate con successo... forse è una questione di tempo, cioè, tu sei stata operata 5 anni fa e quella volta non c'erano le tecniche di adesso, è l'unica spiegazione che saprei darmi.
In tutti i modi la tua storia fa davvero paura per chi, come me , ha subìto lo stesso intervento... [V]
Ma ora non puoi nè ritentare l'intervento, nè rimettere le lenti a contatto giusto? E fare un laser per dimezzare almeno la tua miopia? Da 13 a 7 diottrie c'è una bella differenza...
Qualche altra domanda... la perdita delle cellule è capitata in un solo occhio o in entrambi? Come hai fatto ad accorgertene se è stata così veloce? Avevi qualce sintomo particolare? Le cellule non si creano di uovo? Una volt perse non si rigenerano in qualche modo? C'è nessuna poibilità?
Grazie di aver riportato la tua esperienza e scusa per "l'interrogatorio"!
__________________
Leggi altri commenti
Fry82
 

Ps: mi fa molto piacere che consideri la mia opinione importante ma ricordati che io non sono un medico, mi piace solo rendermi utile, quando posso...
Ah Hope, un'altra cosa... come mai non puoi più mettere le lenti a contatto? Se ti hanno tolto le iol tutto dovrebbe essere tornato come prima... forse a causa dell'abrasione corneale che ti hanno provcato durante l'intervento al secondo occhio? E, se ho capito bene, ti hanno operata dopo un mese di stop nonostante tu avessi già la lesione, che poi avrebbero scoperto solo dopo un anno... ma prima di rioperarti non hanno controllato che tutto fosse a posto? Queste cose mi puzzano di poca professionalità...
E ho letto solo ora che ti sei accorta di questa diminuzione delle cellule nel 2008, quindi ben 5 anni dopo il loro inserimento.. cavolo...

Fry82
 

Scusa ma mi vengono in mente sempre domande nuove... quando ti hanno fatto l'anestesia topica quante gocce ti hanno messo?
Come cavolo è stato possibile che non abbiano fatto effetto?
A me hanno messo tutta una serie di colliri, ad intervalli regolari, per circa mezz'oretta... avevo gli occhi completamente anestetizzati... non ho mai sentito nessuno con una storia come la tua, piena di imprevisti e incidenti di percorso...

hope69am
 

Ciao Fry82 proverò a rispondere a tutte le tue domande..
all'inizio dopo l'estrazione delle lente rotto, da subito accusai un appannamento nell'occhio che bnon era assolutamnete normale, mi dissero che era dovuto alfatto che l'occhio aveva subito uno STRESS nell'estrazione della lente, ma che tutto si sarebbe rimesso apposto doèpo un mese e con il nuovo inserimento della lente.Loro non si sono MAI assunti la responsabilità di ciò che era successo, addirittura il mio oculista dal quale andavo da + di 15 anni A PAGAMENTO e che era entrato a fare parte dell'equipe di questo ospedale e che era stato proprio liu a spingermi a subire questo intervento GARANTENDOMI AL 100/100 L'ASSOLUTO RISULTATO, che dopo avermi visto prima di operare l'occhio per la seconda volta mi disse ( tranquilla Antonella il problema dell'appannamento si risolverà)quando invece era cià stata fatta l'abrasione irido corneale, ovvero oltre alla cornea anche all'iride.Io ho gli occhi azzurri e se mi si guada da molto vicino si nota che manca una parte del colore.......
IL Laser non posso farlo a causa della cornea troppo sottile, ma questo lo so da sempre.
Le lenti a contatto invece non posso metterle perchè queste lenti Hanno scatenato la perdita di cellule, e immettere un corpo estraneo sugli occhi ora potrebbe peggiorare ulteriormente le cosa.
Si la perdita di cellule è SU TUTTI E DUE GLI OCCHI.
mI SONO ACCORTA DI QST PROBLEMA, PERCHE PRIMA L'OSPEDALE MI CHIAMAVA AL CONTROLLO UNA VOLTA ALL'ANNO, INVECE A OTTOBRE DEL 2007 quando andai mi fecero degli esami che non mi avevano mai fatto prima, e alla fine SENZA ALCUNA SPIEGAZIONE MI DISSERO : OK CI VEDIAMO FRA 6 MESI! a quel punto chiesi spiegazioni e mi dissero in maniera MOLTO asuperficiale che c'erano stati casi di RIGETTO non presso la loro struttura e che preferivano tenere monitorati quegli interventi.
Non credendo a ciò chiamai il mio NUOVO oculista e mi disse, forse i problemi sono altri....
Cosi chiamai subito il medico che mi aveva seguita e lo obbligai a darmi spiegazioni.....
ovviamente mi disse di non preoccuparmi e che dopo 6 mesi le cose potevano essere invariate, invece...........
Dal'ultima conta di cellule fatta a meta settembre 2008... il 29 ero già sotto intervento con il primo occhio la settimana dopo con il secondo......[!] Non ti dico L'INCAZZATURA che ho scusa il francesismo.....
A giugno devo tornare dal mio oculista che ovviamente lavora in un'altro ospedale per rifare la conta perchè nonostante non ci siano + le lenti continuano a calare......
Come si dice lascia stare il can che dorme.......
Un ultima cosa LE CELLULE DELL'OCCHIO NON SI RIGENERANO IN ALCUN MODO...
Non ti volevo spaventare, ma cerca di fare tantissime domande quando andrai al controllo e cerca anche altri pareri.
Grazie sei stata molto gentile e carina.
Buon w.e
hope Antonella.

Fry82
 

Grazie delle risposte Hope!
Io ormai ho già fatto l'intervento e tutto sembra nella norma, purtroppo ci sono casi e casi e lasciami dire che il tuo è stato uno di quelli davvero sfortunati... io resto della mia idea iniziale, cioè che sei stat seguita male e con poca pofessionalità, e da ciò che mi hai scritto qui sopra ho trovato conferma ai miei dubbi... come cavolo hanno fatto a non accorgersi dell'abrasione che ti avevano procurato? Ma ti avranno visitata di nuovo prima del secondo intervento no? O forse se ne sono accorti ma se ne sono stati zitti? Non ci posso credere... [!][}]
E' molto strano poi che le cellule calino contemporaneamente in entrambi gli occhi, sei stata davvero sfortunata! Quindi ora continui a vedere appannato a causa di questa abrasione o la cosa, almeno questa, si è risolta?
Qui c'è una concatenazione di eventi davvero non da poco, tutta una seria di cose negative che si sono accumulate e che hanno portato a questo risultato... cavolo, non saprei che dirti... io, per fortuna, non ho nessun danno, per ora, e vado in giro a benedire questa operazione e il giorno in cui l'ho fatta... si sa che si tratta di un vero e proprio intervento chirurgico e che ci sono dei rischi ma io, come tutti gli operati, ho pensato che i benefici potessero essere maggiori dei rischi e così è stato ,almeno per me...
Mi dispiace un sacco della tua situazione perchè io, al tuo posto sarei distrutta, penso che, non potendo nemmeno rimettere le lac, non uscirei nemmeno di casa con le mie 15 diottrie ad occhio...
Una cosa a cui non hai risposto... come mai non sono rusciti a correggerti tutta la miopia, che spiegazione ti hanno dato?

SMicheleS
 

mi ricorda il modus operandi dell'oculistica della mia città, non mi farei mai toccare da loro, hanno già rovinato metà dei miei avi... Comunque se ho capito bene non sei andata quindi in un centro di quelli più rinomati (5 anni fa si conoscevano anche poco e con dottori poco seri non si vengono a conoscere). Io ho una miopia più alta della tua e stò raggiungendo il limite di tolleranza alle lenti (17 anni dalle 8 alle 23), sarò obbligato a fare la iol ma questa cosa della perdita di cellule mi fa paura.

Ma tanto per completare il cerchio, ti hanno dato una cura post operatoria adeguata? Perché di quella non ne hai parlato e so che è una fase importante.

In conclusione le operazioni in genere sono comunque l'ultima spiaggia, perché anche sotto la migliore mano si possono sempre avere problemi.

Fry82
 

Paolo, la perdita di cellule, è uno dei rischi più grossi a cui potremmo andare in contro noi operati, se dovessero diminuire saremmo costretti all'espianto delle lenti... ma a me hanno detto che è una cosa molto rara e non succede quasi mai... per questo sono rimasta scioccata quando hope ha detto che le era successo in entrambi gli occhi, questa cosa mi puzza davvero di lavoro fatto male...
E poi è un rischio grosso nei primi 3 anni dopo l'intervento, a lei è successo dopo 5, quindi è ancora più misterioso...

hope69am
 

Ciao Fry82, scusa se non ti ho risposto prima ma il mio computer di casa ha deciso di anticipare le ferie di Pasqua.
Certmente che ero stata visitata prima di sottopormi al secondo intervento dell'occhio sinistro MA SE NE SONO BEN GUARDATI DI DIRMI CHE C'ERA L'ABRASIONE.........mi dicevaNO che l'appannamento era solo momentaneo, invece così non è stato, tanto che ad oggi è sempre così, anzi è peggiorato ulteriormente, e non grirà mai +..... La miopia non me la potevano correggere del tutto perche avendo anche -2.50 e -175 di astigmatismo... poi te la vendo come l'ho comprata..... di fatto dopo l'intervento ho sepre dovuto portare soprattutto per leggere , gudare e lavorare al computer sempre un occhiale.Oggi esco di casa, con gli occhialoni[8D]....ma molto raramente guido di notte perchè faccio molta fatica a vedere.
Sono sata operata al Maggiore di Bologna, che non credo sia uno dei centri + quotati d'Italia, oltretutto chi mi operò è il vice primario.......[!]
Penso che tutti i giorni a qualche duno deve capitare qualcosa, quel giorno doveva capitare a me, ma la cosa che mi fa +arrabbiare che nessuno HA MAI AMMESSO DI AVERE FATTO UNA ****, questo non mi avrebbe restituito la vista, ma almeno avrei apprezzato il lato umano, invece NULLA........

hope69am
 

Ciao Rellino1 se ai letto la mail che ho mandato a fry82, avrai già trovato alcune risposte.
Io l'intervento l'ho fatto al Maggiore di Bologna, era TANTA LA SMANIA DI RISPOLVERE IL PROBLEMA CHE NON lessi accuratamente le controindicazioni.... era menzionato che la perdita di cellule era uno dei rischi maggiori.
Certo che dopo l'intervento feci le cure post operatorie per circa 6 mesi con colliri di ogni genere, ma purtroppo non avrebbero risolto il mio problema..[!]
Le cellule NON SI RIPRODUCONO per cui.............
Non voglio scoraggiarti, come ho detto nella mia prima mail, ho solo voluto raccontare la mia storia,oggi l'unica cosa che mi sento di dire a tutti, è STATE ATTENTI,perchè ad alcuni danni non c'è rimedio...
ciao e buona giornata a tutti.

SMicheleS
 

Ho letto un po in giro notizie riguardo la perdita di cellule endoteliali, ovviamente un intervento è un bel trauma per l'occhio, ma può essere causato anche da PRK, sostituzione del cristallino (simile a IOL,simile non uguale!) e un uso eccessivo di LENTI A CONTATTO, e chissà da quante altre cose. Insomma chi ha un occhio miope non è mai al sicuro ed ogni alterazione può danneggiarlo o innescare nuove complicazioni.
Quindi ognuno tragga le sue opinioni.

Fry82
 

E' vero rellino... bisogna fare un elenco dei vantaggi e uno dei rischi e valutare...

hope69am
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da rellino1

Ho letto un po in giro notizie riguardo la perdita di cellule endoteliali, ovviamente un intervento è un bel trauma per l'occhio, ma può essere causato anche da PRK, sostituzione del cristallino (simile a IOL,simile non uguale!) e un uso eccessivo di LENTI A CONTATTO, e chissà da quante altre cose. Insomma chi ha un occhio miope non è mai al sicuro ed ogni alterazione può danneggiarlo o innescare nuove complicazioni.
Quindi ognuno tragga le sue opinioni.
Ciao rollino, ai ragione quando ci sono delle miopie molto elevate i rischi sono maggiori.....
Io non voglio scoraggiare nessuno o non dire di non sottoporsi a questo tipo di intervento, volevo SOLO dire di stare attenti.
Purtroppo quando feci io l'intervento nessuno mi mise in guardia sui rischi, anzi mi decantarono solo i vantaggi....[}]
certo che oggi, dopo tutto quello che ho passato, ma soprattutto dopo quello che so, non lo farei neanche per tutto l'oro di questo mondo, anche perchè io con le lenti a contatto vedevo 10 decimi senza nessun tipo di problemi, oltre tutto usavo le semi rigide ,oggi con gli occhiali sono a 7-50 una bella differenza...
Grazie per avermi risposto. Buona giornata.
Ciaooooooo

libero68
 

ciao hope69am, mi dispiace per quello che ti è successo e ti capisco benissimo...
non ho fatto in tempo a chiederti in quale struttura ti sei operata...
mi era venuto un dubbio... e difatti!!
anche io sono stato operato a bologna e dopo un anno mi si è staccata la lentina, tantè che il mio dottore (di modena) mi ha operato d'urgenza e l'abbiamo tolta...
adesso praticamente vedo con un occhio e per almeno sino a maggio non posso rimettere neanche la lente contatto... ho ancora 5 punti...
ciao

Fry82
 

Bene ragazzi, mi pare che questo ospedale sia davvero professionale...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Prof. Massimo Nicolò

Prof. Massimo Nicolò
Nome:
Massimo Nicolò
Comune:
Genova
Provincia:
GE
Azienda:
Clinica Oculistica Università di Genova, Ospedale Policlinico San Martino Genova
Professione:
Oculista
Specializzazione:
Oftalmologia
Contatti/Profili social:
sito web facebook
Domanda al medico
Prof. Nicolò, parliamo di diagnosi precoce di maculopatia e di iniezioni intravitreali: quali sono le difficoltà del paziente che il medico si trova a dover gestire?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:14 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X