Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > ptosi del ceco...
Segna Forum Come Letti

   

ptosi del ceco...

zena
 

Buongiorno a tutti.
Ho una domanda a cui nessuno mi ha saputo rispondere.
Ho 30 anni, da sempre soffro di episodi di diarrea. In genere sono regolare, ma faccio periodi in cui ho questo problema.Però non avevo mai indagato, credevo fosse dovuto a nutrizione un po' sballata, o a stress o a influenzine intestinali.
A marzo ho avuto un'appendicectomia urgente con peritonite. Nessun sintomo fino a un'ora prima di andare in sala operatoria, solo stipsi per due giorni e nausea, un filo di febbricola e basta.
Dopo l'intervento sono cominciati i miei problemi. Febbricola quasi costante (e tutti gli esami del sangue ed infettivologici sono perfetti), perdita di peso nonostante un'alimentazione abbondante, episodi di diarrea più frequenti. Devo premettere che ho fatto i test per la celiachia ben tre volte perché sospettavano potesse essere implicata, ma che per ben tre volte i risultati sono andati persi.Quindi in otto mesi non so ancora come sono, dovrei forse rifarli???
L'ecografia addominale non evidenzia nulla di particolare. Sono un soggetto allergico a tantissime sostanze e farmaci, per cui si è atteso prima di farmi fare altre indagini. Ora ho fatto una risonanza magnetica con contrasto che evidenzia ptosi del ceco. Tutto il resto è negativo.
Mi hanno detto che dovrebbe essere una malformazione intestinale, ma in realtà anche il mio dottore non è che ne sappia molto. Però una amica medico (non gastroenterologa però) la prima cosa che mi ha chiesto è se sono celiaca!C'è correlazione?E' questa ptosi che mi dà diarrea o non centra nulla?devo preoccuparmi?Dipende dal fatto che sono molto magra?sono nata prematura, dipende da questo?
Scusate le mille domande, ma pare che nessuno ne abbia mai sentito parlare. E riguardo ai miei sintomi nessuno ha ancora trovato la causa. Io sto cominciando a essere affaticata dalla febbricola. Vorrei trovare cosa la provoca ed eliminarlo.
Grazie.

Riguardo alla febbricola aggiungo che mi hanno fatto fare un sacco di esami, tutti negativi tranne la VES che negli ultimi che ho ritirato ieri è elevata.
E i globuli bianchi sono sempre al minimo, anche con la peritonite erano sul basso.

Leggi altri commenti
Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, come è possibile essere stitici, pur mangiando sano e conducendo una vita normale?
E' possibile. Le cause della stitichezza conducendo una vita sana e mangiando sano possono essere sostanzialmente due:
  • Insufficiente apporto idrico, cioè bere troppo poco;
  • Dissinergia della muscolatura del pavimento pelvico con alterazione dell’atto espulsivo.
Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 04:29 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X