Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > Cause dell'ipertono
Segna Forum Come Letti

   

Cause dell'ipertono

Ade64
 

Ciao a tutti, sapete quali sono le cause dell'ipertono,perchè io ogni due mesi sono dentro con fastidi dopo la defecazione?

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe D'Oriano
Citazione:
Originariamente Inviato da Capatosta73 Visualizza Messaggio
Salve ha tutti , dopo aver fatto una manometria rettale mi è stato riscontrato un ipertono sfintere interno anale, ed il medico che mi ha fatto la manometria mi ha detto che probabilmente è una ragade...
Ho fatto la manometria perchè da un bel po di mesi 6, per la precisone sto avendo uan sorta di defecazione frammentata, o meglio vado di corpo poco e spesso la mattina tutto nel giro di qualche ora..e sento come un'ostruzione che ad ogni ia defecazione blocca e rilassandosi(credo) mi fa ritornare in bagno ad evacuare...e comunque vada ho sempre l'impressione di non "aver fatto tutto fuori" in piu essendo caratterialmente un ansioso cronico e soffrendo di colon facilmente irritabile da quando ho sta cosa mi sento sempre gonfio...
La cosa che chiedo....perchè non ho alcun dolore?....e di sangue ne ho visto solo qualche volta saltuariamente sulla carta igienica dopo qualche abbuffata di cibi piccanti o dopo qualche scaricata forzata sul water...
Le ragadi possono anche essere presenti senza dolore...o si puo avere un ipertono dello sfintere interno anale senza avere la ragade...?
Risultati della manometria anorettale.
PAR 100 mmHg SA 100 mmHg t>30" RRAIS 40cc RRAIO 60cc PRO 3.5 cm.
Ipertono dello Sfintere interno. Sfintere esterno normotonico.Riflessi fisiologici.Normoprofilometria
Gentile Capatosta
La sintomaologia che accompagna la ragade è caratterizzata dalla presenza di dolore durante e spesso anche dopo la defecazione, dolore che usiamo definire: tagliente, graffiante, quindi è improbabile che il suo problema sia legato ad una ragade anale.
La diagnosi di ragade anale è semplice,in mani esperte,basta la sola ispezione del margine anale per individuare la fissurazione, che potrà essere seguita lungo il canale anale mediante un anoscopio.
Il consiglio è di una visita specialstica colonproctologica per una valutazione della sua sintomatologia che potrebbe essere legata ad altro(prolasso rettale interno, sindrome del colon irritabile, etc.)
Ci tenga informati.
__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Leggi altri commenti
Ade64
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Ade64

Ciao a tutti, sapete quali sono le cause dell'ipertono,perchè io ogni due mesi sono dentro con fastidi dopo la defecazione?
A, dimenticavo...Ho iniziato un anno fa a curare una ragade con dilatatori per due mesi con ottimi risultati,poi a luglio altra ragadina curata con antrolin per due mesi, risolto e adesso ho fatto ancora antrolin per tre settimane, risolto anche adesso..non ho nessuna perdita di sangue solo ano contratto dopo defecazione.Grazie a chi mi potrà rispondere

macgyvermt2
 

CARA ADE64
quanto ANTROLIN.....................
L'utilizzo dei dilatatori unduriva la sfintere anche a me,
se poi hai questo problema dopo la defecazione vuol dire che la ragade si stringe ancora di piu.
per rilassare un po la parte ti consiglio di metterti su bide almeno 20-30 minuti al dì con acqua tiepida.
Prendi la vita con piu calma perche per buona parte è anche lo stess e nervosismo
ciao ciao

Ade64
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da macgyvermt2

CARA ADE64
quanto ANTROLIN.....................
L'utilizzo dei dilatatori unduriva la sfintere anche a me,
se poi hai questo problema dopo la defecazione vuol dire che la ragade si stringe ancora di piu.
per rilassare un po la parte ti consiglio di metterti su bide almeno 20-30 minuti al dì con acqua tiepida.
Prendi la vita con piu calma perche per buona parte è anche lo stess e nervosismo
ciao ciao
In che senso la ragade si stringe?

macgyvermt2
 

scusami volevo dire che dopo la defecazione quando passano le feci vicino alla ragade, la ragade si apre e nella fessura entrano una parte delle feci
queste feci (giustamente piene di batteri) vanno ad imfiammare ancora di + la parte creandoti una bella tensione nervosa.
Dopo passate le feci l'ano si restinge e di conseguenza di chiude e si stringe la ragade con all'interno un bel po di batteri

Ade64
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da macgyvermt2

scusami volevo dire che dopo la defecazione quando passano le feci vicino alla ragade, la ragade si apre e nella fessura entrano una parte delle feci
queste feci (giustamente piene di batteri) vanno ad imfiammare ancora di + la parte creandoti una bella tensione nervosa.
Dopo passate le feci l'ano si restinge e di conseguenza di chiude e si stringe la ragade con all'interno un bel po di batteri
Ma la ragade dovrebbe cicatrizzarsi per non creare infezioni e come fai?Scusa la mia ignoranza..

macgyvermt2
 

lo so è complicato
per questo si usano i dilatatori
per non far restingere la ragade con le feci nella fessura.
per cicatrizzarsi la ragade deve essere pulita e lo sfintere morbido.

Ade64
 

Ma tu come hai fatto?

macgyvermt2
 

ti rispondo in privato

albertoxxx
 

L'ipertono dello sfintere puo' essere dovuto alla presenza di ragade, tensione nervosa in certi momenti di stress, ed anche essere costituzionale.
Se la causa è una ragade, è giusto l'utilizzo dei dilatatori e della pomate antrolin o tnt, pero' se il disturbo è cronico, difficilmente riuscirai a risolvere con terapia medica.

Ade64
 

Grazie Alberto per avermi risposto,non so le volte che sono andata a fare la visita c'era una piccolissima ragade ,questo a luglio e mi ha prescritto antrolin,invece un anno fa quando accusai i primi fastidi,non riuscendo a farmi la visita perchè ero tutta contratta, mi prscrissero i dilatatori.Ma in effetti sia con i dilatatori che con la crema il fastidio non lo sento.Comincio a pensare che sia lo stress e la tensione nervosa, ho parecchi problemi,perchè in tutto questo non ho mai visto una goccia di sangue, e con la ragade se non mi sbaglio ci dovrebbe essere.Mah!! Ti ringrazio.

albertoxxx
 

L'ipertono puo' esserci anche senza ragade, anch'io ogni tanto devo usare delle creme per rilassare il muscolo sfintere, perchè capita che si contrae piu' del normale, magari anche per un fattore di tensione nervosa. Io sono contrario alla chirurgia,(sfinterotomia), pero' se è l'unica soluzione che puo' garantire la guarigione, come nel 99% delle ragadi croniche, allora ci si deve decidere...

Ade64
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da albertoxxx

L'ipertono puo' esserci anche senza ragade, anch'io ogni tanto devo usare delle creme per rilassare il muscolo sfintere, perchè capita che si contrae piu' del normale, magari anche per un fattore di tensione nervosa. Io sono contrario alla chirurgia,(sfinterotomia), pero' se è l'unica soluzione che puo' garantire la guarigione, come nel 99% delle ragadi croniche, allora ci si deve decidere...

Ti ringrazio sei molto disponibile,sicuramente dovrei cercare di stare più serena,ma sai la vita....Ho appena finito dopo 5 anni di controlli oncologici,per mio marito che 5anni fa gli anno asportato un rene per un tumore,ora grazie a Dio sta bene,finito con lui,mio figlio 15enne gli hanno appena diagnosticato cefalea a grappolo,non so se conosci,come fai a stare rilassata...scusa se ti ho raccontato questo.Non penso di fare la sfinteromia perchè me l'hanno sconsigliata,per il rischio incontinenza,sono ancora giovane...Proverò a continuare periodicamente con Antrolin.Grazie di nuovo e buona giornata!

albertoxxx
 

Cara Ade64, capisco lo stato emotivo in cui ti trovi, anche a causa della situazione familiare, e mi dispiace. Per fortuna che le cose sembrano andare meglio.
Beh, anch'io, come molti altri utenti del forum penso, abbiamo i nostri problemi, io è da circa dieci anni che tiro avanti con problemi come emorroidi, ragade, ecc, e ho subito piu' di qualche intervento, ma nonostante tutto resisto . Anch'io ho avuto mia madre che è stata operata di un tumore, adesso le cose vanno abbastanza bene per fortuna.
Tornando al discorso ipertono, puo' essere utile cercare di smaltire lo stress, anche facendo semplicemente delle belle passeggiate all' aria aperta, qualche attività fisica, e perchè no, anche yoga, che si dice faccia molto bene.
Ti faccio i miei migliori auguri.

Ade64
 

Caro Alberto,sono sicura che la vita è dura per tante persone,anch'io sto cercando di reagire,per essere di supporto alla mia famiglia,e infatti tengo tutto dentro.Cercherò di fare tesoro dei tuoi consigli,e tanti auguri per la tua mamma.Grazie di cuore.Ciao

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:51 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X