Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > MANGIATE SANO E IL CORPO GUARIRA DA SOLO
Segna Forum Come Letti

   

MANGIATE SANO E IL CORPO GUARIRA DA SOLO

macgyvermt2
 

ciao a tutti
sono due mesi che per gioia di qualcuno non venivo in questo forum e vi trovo ancora tutti ammalati.
Nessuno e dico nessuno si è fatto verire qualche dubbio e si è detto: forse puo esserci qualche altro rimedio a questi problemi.
Forse macgyvermt non è un CIARLATANO se lui ha risolto naturalmente allora esistono delle cure alternative a quelle fissate da non so chi!
Nessuno
Preferite mangiare di tutto, fumare, bere ,al primo segno di disturbo imbottirvi di medicinali.......condurre una vita disordinata e poi il vostro povero corpo quando vi da dei segnali di sofferenza e di intossicazione (emorroidi, fistole, ragadi, ed altro) voi che fate:
preferite rattoppare i vostri sbagli con farmaci e interventi e poi ricominciate a fare quello che facevate prima.
Scusatemi se mi permetto di dirvi questo cose, sono passato anch'io da come vi trovate adesso voi e so cosa significa.
Se a me qualche anno fa qualcuno mi diceva le stesse cose che sto dicendo io a voi lo avrei mandato a quel paese immediatamente ma poi mi sarei messo subito alla ricerca di un altro metodo.
Ma rifletteteci.
Io non voglio vendere niente e non ci guadagno niente voglio solo dirvi: APRITE GLI OCCHI
Io dalla mia parte sono guarito e voglio che anche voi guarite da questi fastidiosi problemi
un dottore che fortunatamente ho conosciuto mi disse:
SIAMO QUELLO CHE MANGIAMO

a presto
macgyvermt

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe D'Oriano
Caro Macgyvermt2
Che cosa dici? Invece devo riconoscere che ci sei mancato.Come tu stesso scrivi ci trovi ancora tutti ammalati,vorrà dire che neanche i tuoi "miracolosi" consigli hanno dato gli aspettati risultati.Adesso cerchiamo di essere seri,non ti è permesso, come più volte ti è stato fatto presente, assumere questo atteggiamento saccente di chi ha la presunzione di detenere la verità assoluta.In questo forum come in tanti altri c'è gente che soffre e che merita rispetto e non false speranze.Se in linea di massima, il consiglio di mangiar sano è universalmente accettato per prevenire numerose patologie,questo non è l'unico rimedio come vuoi far credere per curarle.Quindi ti prego di dispensare i tuoi consigli, come hai sempre fatto, senza entrare in merito all'origine e all'evoluzione di patologie ,delle quali dimostri di avere scarsa conoscenza.
Dr.Giuseppe D'Oriano
__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Leggi altri commenti
basilico
 

Ciao, io non ti conosco, ma a quanto pare frequentavi il forum.
Trovo che le cose che dici siano vere e interessanti. Purtroppo io ho dei disagi ultimamente per una colite diagnosticata, e sto cercando di mangiare sano etc.
Se hai qualche dritta da darmi sarò tutta orecchi.
Ma non so che tipo di disturbi avevi tu...

Ad ogni modo, sono contenta per te che ora tu stia bene!

Alicicala
 

Io sono daccordo con quello che dici e mi pento di tutte le schifezze che ho mangiato...ho la fortuna di non ingrassare ma odio la frutta e la verdura...adoro salame, pancetta, pizza focaccia e patatine nei sacchetti...Queste ultime poi sono la mia droga. Non riesco proprio a rinunciraci. Inoltre bevo pochissimo.
Ora sono mesi che cerco di avere una dieta sana e da una parte ringrazio che il mio corpo si sia ribellato per farmi capire di cambiare alimentazione perchè potevo causare cose ben peggiori con la mia alimentazione...Ieri sera sono andata in un ristorante rinomato e mentre il mio ragazzo mangiava ravioli al tartufo io sorseggiavo una zuppa di legumi
Però a volte non è detto che sia sempre e solo l'alimentazione. Io sono molto stressata e a causa dello stress mi esce di tutto. Inoltre l'anno scorso la mia ragade ha fatto capolino dopo un viaggio in kenya in cui ho assunto un medicinale per la profilassi antimalarica che mi ha demolito...Chi può dire quale sia stata la causa?
Certo mangiare sano è la prima cosa da fare, ora che mangio meglio mi accorgo di sentirmi anche meno stanca...però non credo che sia la soluzione a tutto

macgyvermt2
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da dottdoriano

Caro Macgyvermt2
Che cosa dici? Invece devo riconoscere che ci sei mancato.Come tu stesso scrivi ci trovi ancora tutti ammalati,vorrà dire che neanche i tuoi "miracolosi" consigli hanno dato gli aspettati risultati.Adesso cerchiamo di essere seri,non ti è permesso, come più volte ti è stato fatto presente, assumere questo atteggiamento saccente di chi ha la presunzione di detenere la verità assoluta.In questo forum come in tanti altri c'è gente che soffre e che merita rispetto e non false speranze.Se in linea di massima, il consiglio di mangiar sano è universalmente accettato per prevenire numerose patologie,questo non è l'unico rimedio come vuoi far credere per curarle.Quindi ti prego di dispensare i tuoi consigli, come hai sempre fatto, senza entrare in merito all'origine e all'evoluzione di patologie ,delle quali dimostri di avere scarsa conoscenza.
Dr.Giuseppe D'Oriano
Caro Dottdoriano
come ho detto sono tutti ancora ammalati non perchè i sistemi naturali non funzionano ma non sono stati provati da nessuno.
Mi dice chi ha mangiato solo frutta e verdura fresca e acqua per almeno 2 giorni disintossicarsi e avere le feci morbibe e non acide: NESSUNO
si continua ad avere un'alimentazione sbagliata e se poi le feci sono dure si vanno a comprare psyllogel e "passa la paura" (si dice dalle mie parti), poi le feci diventano morbide e acide e quindi infiammano l'ano e dintorni si vanno a comprare un altra pomata e il gioco è fatto, TUTTI RATTOPPI SECONDO ME E SECONDO QUELLO CHE HO STUDIATO.
Caro dottore io non voglio criticare il suo lavoro perchè anche la chirurgia puo aiutare chi sta male, anch'io mi ricordo quando il primario di ACQUAVIVA con 1.500.000 lire mi fece la sfinterotomia laterale e mi fece alleggerire il dolore della ragade in una maniera pazzesca volevo fargli una statua. Dopo un po di tempo quando mi trovai la continenza anale non buona gli avrei voluto fare altro.
Cmq la mia rabbia sta nel fatto che tutti i proctoloci che mi hanno visitato mi hanno sempre detto che non c'è nessuna relazione tra alimentazione e queste patologie, l'unica cosa che mi dicevano sempre era: se non operi immediatamente questa fistola perianale complessa si puo formare una massa maligna.
Be credo che non avevano ragione

macgyvermt2
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Alicicala

Io sono daccordo con quello che dici e mi pento di tutte le schifezze che ho mangiato...ho la fortuna di non ingrassare ma odio la frutta e la verdura...adoro salame, pancetta, pizza focaccia e patatine nei sacchetti...Queste ultime poi sono la mia droga. Non riesco proprio a rinunciraci. Inoltre bevo pochissimo.
Ora sono mesi che cerco di avere una dieta sana e da una parte ringrazio che il mio corpo si sia ribellato per farmi capire di cambiare alimentazione perchè potevo causare cose ben peggiori con la mia alimentazione...Ieri sera sono andata in un ristorante rinomato e mentre il mio ragazzo mangiava ravioli al tartufo io sorseggiavo una zuppa di legumi
Però a volte non è detto che sia sempre e solo l'alimentazione. Io sono molto stressata e a causa dello stress mi esce di tutto. Inoltre l'anno scorso la mia ragade ha fatto capolino dopo un viaggio in kenya in cui ho assunto un medicinale per la profilassi antimalarica che mi ha demolito...Chi può dire quale sia stata la causa?
Certo mangiare sano è la prima cosa da fare, ora che mangio meglio mi accorgo di sentirmi anche meno stanca...però non credo che sia la soluzione a tutto
Cara Alicicala
posso spegarti perche quando mangi bene ti senti meno stanca.
La digestione porta via l'80 % delle energie del corpo per 8- 9 ore per questo dopo mangiato viene voglia di dormire.
Il restante 20% delle energie il corpo le impiega per purifirare l'organismo dalle varie scorie e sostanze dannose.
Siccome l'organismo ha cosi poca energia per purificare il corpo accumula queste sostanze in varie parti del corpo.
Assumendo dei tipi di cibi combinati bene il corpo invece di 8 ore stara' 1 -2 ore max per digerire, dopodiche impieghera il 100% delle energie per la purificazione del sangue. Facendo cosi ,dice un libro che ho studiato, si vanno ad eliminare tutte le impurita nel corpo e un po alla volta guarisce tutto. questo è grosso modo il senso di tutto.
Io in circa 6 mesi ho fatto riassorbire la mia fistola perianale complessa, la ragade, le emorroidi.cosi

macgyvermt2
 

Adesso qualsiasi dottore mi potra dire: sei un falso è impossibile una cosa del genere, non capisci niente, io ho studiato no tu, e via dicendo, ma nessuno si fa venire veramente il dubbio e pensa: se quello che dice il ciarlatano macgyvermt è vero forse è meglio che vado a studiarmi l'influenza del cibo sul nostro corpo.

nessun lo fara mai

macgyvermt2
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da basilico

Ciao, io non ti conosco, ma a quanto pare frequentavi il forum.
Trovo che le cose che dici siano vere e interessanti. Purtroppo io ho dei disagi ultimamente per una colite diagnosticata, e sto cercando di mangiare sano etc.
Se hai qualche dritta da darmi sarò tutta orecchi.
Ma non so che tipo di disturbi avevi tu...

Ad ogni modo, sono contenta per te che ora tu stia bene!
PEr prima cosa ci tengo a dire che non sono un dottore laureato.
COme disturbi all'ano avevo fistola complessa, ragade, emorroidi.
Avevo anch'io la colite e ho l'esofagite da reflusso e quindi conosco i tuoi disturbi
La prima cosa che ti consiglio di seguire è l'emodieta.
L'emodieta è la dieta del gruppo sanguigno.
Ogni gruppo sanguigno ha un tipo di reazione diversa con gli alimenti.
Per esempio se per la tua colite credi che faccia bene mangiare solo pasta in bianco senza condimenti ti sbagli di grosso.
per la maggiorparte dei gruppi sanguigni un sostanza che sta nel grano blocca la digestione e ti crea fermentazione e acidità.
Io per esempio non mangio piu pasta o pane di grano perchè il mio gruppo non riesce a digeririlo bene, mangio chili di pane di farro che mi faccio preparare da un forno, e mi accorgo che scendo immediataemnte di peso.
Se vuoi avere un po d'informazioni sull'emodieta da veri dottori e non da un "ciarlatano" come me ti mando qualche link, forse ci credete di +

krikri
 

Sono un ingegnere e ho la visione "scientifica" di Galileo.
In medicina "scientifico" non ha lo stesso significato.
Si procede sulle probabilità di guarigione.
Se su 100 casi quel farmaco funziona 70 volte te lo ritrovi in farmacia.
Basta però un solo caso di insuccesso per poter affermare "scientificamente" che il processo all'interno dell'organismo NON E' STATO CAPITO COMPLETAMENTE.

Da qui l'atteggiamento scettico di molte persone nei confronti della medicina tradizionale.

 

x macgyvermt io pure voglio seguire un alimentazione regolare ma non ci riesco e devo ammettere che per un mese che non ho mangiato dolci i miei problemi non sono scomparsi, ma si sono attenuati, soltanto che tra nervosismi, stree e golosità è impossibile non mangiare determinate cose....fosse per me mangerei solo riso in bianco, frutta e insalata ma non ci riesco e quando faccio così il giorno dopo mangio il doppio e 4 tavolette di cioccolato ed altro che non sto qui ad elencare con conseguenti problemi e disturbi di colite ulcerosa, infiammazione fino al colon retto e cistite, ma nonostante questo proprio come dici tu io non riesco a mangiare sano, è una questione psicologica data dal nervosismo che porta a farmi mangiare tanto inoltre non posso allontanarlo questo nervosismo e quindi....

macgyvermt2
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da xxSaraxx

x macgyvermt io pure voglio seguire un alimentazione regolare ma non ci riesco e devo ammettere che per un mese che non ho mangiato dolci i miei problemi non sono scomparsi, ma si sono attenuati, soltanto che tra nervosismi, stree e golosità è impossibile non mangiare determinate cose....fosse per me mangerei solo riso in bianco, frutta e insalata ma non ci riesco e quando faccio così il giorno dopo mangio il doppio e 4 tavolette di cioccolato ed altro che non sto qui ad elencare con conseguenti problemi e disturbi di colite ulcerosa, infiammazione fino al colon retto e cistite, ma nonostante questo proprio come dici tu io non riesco a mangiare sano, è una questione psicologica data dal nervosismo che porta a farmi mangiare tanto inoltre non posso allontanarlo questo nervosismo e quindi....
ciao sarax
all'inizio è un po dura ma cmq bisogna prendere una decisione se guadagnarsi la salute o accontentarsi di tappare i buchi.
Qaundo l'intestino non è a posto vengono mandati degli impulsi al cervello cose se abbiamo sempre fame e vogli di dolci.
per es chi ha una candida intestinale ha dei sintomi molto particolari, tipo che dopo mangiato vuole per forza qualcosa di dolce.
Questo non perchè il nostro organismo ha bisogno di zuccheri, ma la candida che è un fungo vivendo di zuccheri te li chiede per la sua sopravvivvenza.
Per quanto riguarda il nervosismo oltre che devi prendere la vita in un altro modo, è cosi accentuato ancora in te perchè l'intestino non è apposto.Te lo dico io che ero molto nervoso, sia perche stavo male di salute sia perchè ho aperto un attivita da zero con i relativi pensieri.
Poi un'altra cosa:
noi abbiamo 2 cervelli lo sapevi?
il primo è quello che abbiamo in testa che comanda ben poco infatti invia solo il 20% delle informazioni al secondo cervello che è l'intestino e da li invece partono quasi tutte le informazioni, quindi quando stai nervosa la tensione dove la senti in testa o nel ventre?
vai qui http://www.massager.ch/secondo-cervello.htm

macgyvermt2
 

il problema + grande è che siamo stati educati che per ogni problema di salute che il rimedio chimico

burbetta
 

io sono con macqyvermt.. nn perchè lo dice lui ma perchè ci sono un sacco di medici che pur essendolo seguono rimedi alternativi.
Non sono contro la medicina tradizionale ma credo che molte volte il problema venga da noi stessi e dalle nostre abitudini e per questo la risoluzione deve partire da noi. Il fatto è che nn sappiamo ascoltarci.
Com'è che mia nonna nn ha mai usato un antibiotico?

Michelle87
 

Salve a tutti!!
Anch'io voglio far presente la mia esperienza!
Io ho curato la ragade con la crema antrolin e con le bustine di psyllogel... e devo dire che,oltre a queste medicine, l'alimentazione ha giocato un ruolo importante...
Ho iniziato a bere tanto(mentre prima bevevo pochissimo)ho eliminato le cose fritte,ho eliminato le cose dolci(mi concedo una cosa dolce la domenica)ed io sono una golosa tremenda....
Insomma, queste piccole accortezze, aggiunte ad altre.... mi hanno effettivamente fatto bene...mi sento meglio....mi verrebbe da dire più "leggera"...
Ora, preciso che la crema x la ragade per me è stata importante per la guarigione, ma anche l'alimentazione è importante......
ciao

pirilla
 

ciao io vorrei sapere avendo un gruppo sanguigno A2positivo che dieta devo fare ?grazie

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, è giusto stimolare l’evacuazione manualmente o con "rimedi della nonna"? Oppure c'è il rischio di abituarsi e non riuscire più ad andare di corpo naturalmente?
La stimolazione anale deve essere utilizzata solo in casi estremi, men che meno nel lattante e nel bambino dove l’apparato sta imparando a funzionare: stimoli anomali potrebbero infatti creare circoli viziosi e condurre ad abitudini da non prendere. Infatti, come per ogni cosa, anche nel caso della defecazione se si lascia spazio alla pigrizia non si riesce più ad ottenere una funzionalità normale senza stimoli. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:16 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X