Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > SOS prima evacuazione dopo emorroidectomia
Segna Forum Come Letti

   

SOS prima evacuazione dopo emorroidectomia

lotus
 

sono stata operata 2 giorni fa di emorroidectomia, tecnica milligan-morgan.
non ho dolori ma non riesco ancora a ottenere una prima evacuazione, da ieri mangio regolarmente e prendo olio di vaselina, da oggi è comparso lo stimolo ma se tento compare il dolore, molto forte, e soprattutto anche se mi impegno nello "soforzo" nonostante il dolore, l'impresa sembra impossibile?
si tratta di stenosi?
ho letto quanto il moderatore di questo forum sia contrario alla metodica che ha seguito il chirurgo che mi ha operata, anche perchè produce spesso stenosi. spero comunque di avere rispost rispetto a cosa sia possibile fare per affrontare il problema. quanti giorni possono passare tra l'intervento e la prima evacuazione?
grazie!

MIGLIOR COMMENTO
lotus
aiutooo!
siamo ormai al terzo giorno post-operazione, in compenso lo stimolo ormai è frequente e il dolore che ne consegue mi sembra sempre più forte. il risultato è che ancora non c'è stata questa benedetta/maledetta prima evacuazione...
cosa devo fare????
__________________
lotus
Leggi altri commenti
tarzanet
 

Io ce l'ho fatta al terzo giorno. Ti consiglio un 'antidolorifico almeno mezz'ora prima e non impressionarti per il sangue. La stenosi è sì una complicanza possibile ma non è valutabile dopo appena 3 gg. Il motivo per cui non riesci a andare è solo la paura che ti blocca , ma è una cosa normalissima.
In bocca la lupo!!

lotus
 

grazie! questa tua risposta è molto tranquillizzante. mi consigli l'antitolorifico mezz'ora prima, quindi prima di avvertire lo stimolo (che da ieri si presenta piuttosto frequentemente)?
tu hai preso anche qualche lassativo che aumentasse lo stimolo?
grazue ancora

tarzanet
 

No lassativo io niente, ma se proprio non riesci chiama il chirurgo che ti ha operata e fatti consigliare da lui.
L'antidolorifico è difficile dirti quando prenderlo proprio perchè non sai quando riuscirai ad andare... Il problema della frequenza dello stimolo è normale: in realtà ora a causa delle ferite ciò che ti sembra uno stimolo potrebbe non esserlo e viceversa Per 2-3 settimane avrai la sensazione fastidiosa di cac.are con l'ano di qualcun'altro..

lotus
 

[]
grazie, soprattutto, per il sorriso che sei riuscito a strapparmi in questo momento tutt'altro che ridente.
e oggi mi tocca pure qualche ora di lavoro. spero di riuscire a rimandare i prossimi tentativi a lavoro concluso.
il chirurgo l'ho chiamato e mi ha suggerito di prendere anche un lassativo naturale...

isotta63
 

ciao lotus...volevo sapere come è andato tutto quanto fino adesso,perchè io mi opero questo venerdi e sono molto preoccupata.... sono stata operata 2 anni fa col metodo longo e nn è servito a niente...io spero tanto che questa milligan sia la soluzione di tutto e nn l'inizio di altri problemi come la stenosi o che ne so incontinenza vi prego chi è stato operato con la milligan ditemi che vi siete trovati bene...

lotus
 

ciao!
allora ho doppiato la settimana post milligan e le cose vanno decisamente verso una normalizzazione.
per me sono stati complicatissimi i primi giorni perchè mi sono accanita nella missione "Prima evacuazione" eccedendo con i lassativi, sebbene naturali (ma non ci sono abituata) e ottenendo anche inutili continui mal di pancia e stimoli. il mio primo consiglio, quindi, è mangiare molte fibre i giorni prima dell'intervento (molto utile psyllogel) e poi lasciare che, dopo l'intervento, la natura faccia il suo corso (io ho saputo di dovermi operare solo il giorno prima dell'intervento!). i primi appuntamenti con la cac.ca, non c'è niente da fare, sono tutt'altro che piacevoli, il dolore è parecchio e, almeno nel mio caso, l'operazione richiede molto più tempo del normale, ma èa nche vero che ogni giorno la situazione migliora un po' e questo aiuta a sopportare. nel mio caso i dolori post operatori, escluso il momento dell'evacuazione, sono stati assolutamente sopportabili. io sono stata operata il venerdì e sono tornata a lavorare il lunedì seguente senza grossi inconvenienti legati al fastidio (lavoro seduta).
chiedi pure quello che vuoi!

isotta63
 

intendi il lunedi 3 gioni dopo???!!!!! o una settimana dopo?.....allora x il psyllogel nn ci sono peoblemi ,io sono tre anni che lo prendo e mi trovo benissimo.... il fatto che mi terrorizza è questa stenosi di cui parlano i dottori....ho paura di aggravare questa stipsi che x adesso sono riuscita a tenere a bada col psyllogel..... ma tu hai messo dilatatori??? e le tue emorroidi di che grado erano?? ti si trombizzavano?? ti faceva tanto dolore o solo sangue??? scusa se sono assillante, ma visto che l'altro intervento nn è servito ho tanta paura di fare tutto x niente, d'altra parte così nn ci posso stare...ti ringrazio tanto!!!!

lotus
 

si si, sono tornata a lavoro 3 gg dopo! escluso il dolore al momento dell'evacuazione (e i mal di pancia che mi sono procacciata con il lassativo) i fastidi sono stati davvero più che sopportabili! sarà anche che da anni e anni ero ormai abituata al dolore frequente e molto intenso. quando il chirurgo mi ha visitato il giorno prima dell'intervento sembrava non capacitarsi di come potessi sopportare il dolore, non mi ha ripetuto il grado ma molto tempo fa mi era stato detto che erano di III e si trombizzavano estesamente e frequentemente.
sulla longo non ho fatto in tempo a informarmi molto ma questa M-M mi è sembrata molto più affrontabile di come sembri leggendo qua e la su internet. la stenosi è tra le complicanze di cui si legge, ma è rarissima. anche io sono riuscita a "imparanoiarmi" con la stenosi i primi giorni che non riuscivo a far la ca.cca, ma bisogna solo dar tempo al corpo di fare il suo dovere!

lotus
 

p.s.:
mai usati dilatatori!

isotta63
 

grazie!!!!!!!!!!!è molto confortante quello che mi dici..... devo mettermi tranquilla e sperare che mi vada bene come a te,incrocio le dita... ormai siamo agli sgoccioli venerdi tocca a me. Ti ringrazio tanto,ti farò sapere come è andata ciao!!!!

lotus
 

si, si, dammi notizie!
ciao

isotta63
 

le notizie sono molto tristi....ho un male da morire,gli antidolorifici fanno poco effetto e solo x un paio di ore,sto impazzendo...x nn parlare del fatto che devo ancora scaricare.l'intervento è andato bene mi hanno fatto la ferguson,a te che antidolorifici hanno ordinato?

lotus
 

a me hanno prescritto orudis (antiinfiammatorio) ogni giorno e toradol al bisogno. stai passando il momento peggiore, vedrai che tra non molto inizierai a percepire i miglioramenti.
in bocca al lupo!

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, come è possibile essere stitici, pur mangiando sano e conducendo una vita normale?
E' possibile. Le cause della stitichezza conducendo una vita sana e mangiando sano possono essere sostanzialmente due:
  • Insufficiente apporto idrico, cioè bere troppo poco;
  • Dissinergia della muscolatura del pavimento pelvico con alterazione dell’atto espulsivo.
Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 07:34 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X