Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > operazione emorroidi: AIUTO X AMICA
Segna Forum Come Letti

   

operazione emorroidi: AIUTO X AMICA

Silvia-82-
 

Ciao a tutti,
una mia amica il 28 novembre verrà operata di emorroidi.
Qualcuno di voi è stato mai operato e mi sa dire quali sono le conseguenze?
Dopo l'operazione possono ritornare? L'operazione come avviene?
Illustratemi il più possibile su questa problematica così posso aiutare la mia amica Vale.
Grazie e spero in numerose risposte anche da parte del dottore.
Silvia

MIGLIOR COMMENTO
Pacy
Allora io sono stata operata 4 anni fa con il laser, ti addormentano (Tipo Valium) e poi localmente, con il laser dicono che non dovresti aver più problemi ma purtroppo io ero così prolassata che il sangue continuava ad uscire ed il chirurgo mi ha messo i punti quelli che si tolgono da soli!
Dopo questo tipo di operazione non si dovrebbe più aver problemi ma dicono che comunque la cosa è recidiva e nel giro di 5/10 anni tornano e dovresti rifare l'operazione (dicono poi secondo me la cosa cambia da persona a persona).
Ho avuto "problemi" di bagno x 15/20 gg. poi tutto si è risolto x il meglio!!!
Se hai ancora qualche domanda chiedi pure ormai sono 1 esperta in materia!!!

__________________
Una mamma ti passa la vita, e poi sparisce in silenzio, quel silenzio di sicuro non so, ti rimane un po' dentro (Luca Carboni)
Leggi altri commenti
Silvia-82-
 

grazie Pacy, sei stata esaustiva.
A te cmc non sono ritornate?

Silvia-82-
 

perfetto, grazie mille!!!

Silvia-82-
 

dimenticavo, se ci sono altre persone che sono state operate, le prego di raccontarmi la loro esperienza, grazie

albertoxxx
 

Ciao silvia82, ci sono varie operazioni per trattare le emorroidi, le piu' comuni e radicali sono la Milligan-Morgan e la Longo.Dipende tutto dallo stadio delle emorroidi(1,2,3,4)
Io ho fatto la seconda, che è piu' moderna, causa meno dolore e meno complicanze; dopo un giorno torni a casa, e in circa 10-15 giorni torni alla normalità; con questa operazione si riportano le emorroidi in sede, cioè all'interno del canale anale tramite una suturatrice meccanica;non ci sono cicatrici esterne e si rispetta l'anatomia anale.
La Milligan-Morgan è piu' dolorosa nel post-operatorio, si tagliano i cuscinetti emorroidari con il bistuti o con il laser. E' una buona tecnica, pero' comporta piu' convalescenza e piu' o meno i risultati a distanza sono gli stessi.
Un' altra tecnica, recente, sarebbe la hal doppler, ma in pochi la usano, anche se sembra dare buoni risultati, con poco dolore.
Guardati questo: www.portanascosta.com
Saluti

Silvia-82-
 

grazie alberto, quanti anni fa sei stato operato? Le conseguenze sono quindi positive? Sei stato operato con laser?

albertoxxx
 

L'anno scorso, in dicembre. Non con il laser, ma con la suturatrice meccanica, cioè' intervento secondo Longo. Da quello che so' il laser è piu' una forma di pubblicità che non di efficenza, perchè il risultato finale è lo stesso che con il bisturi. Possono esserci alcune complicanze dopo l'intervento, tipo a me è capitata una ragade,che sto' tuttora trattando con farmaci e forse operero' pure quella. Essendo una zona delicata il consiglio che mi sento di dare è quello di rivolgersi ad un esperto in proctologia, e non ad un semplice chirurgo. Di dov'è la tua amica? Magari posso dirti il nome di qulche buon medico della zona, ciao.

xgeomax
 

Capperi ragazzi... ho visitato www.portanascosta.com e mica m'ha fatto tanto piacere... certi aspetti forse è meglio non saperli... tipo sfintere che diventa più stretto... più largo.. blhahh

albertoxxx
 

Meglio sapere le cose come sono piuttosto che come vogliono fartele credere....saluti

Silvia-82-
 

La mia amica è di Vicenza, ha già fissato l'operazione al 28 novembre.
Grazie, ciao

Silvia-82-
 

Sono andata su www.portanascosta.com ma non riesco ad aprire la pagina rigurdante le emorroidi, se voi riuscite potete incollarmi qui le info sull'operazione e post-operazione?

Rouge77
 

Ciao Silvia, ho interpellato per telefono un mio conoscente che si è operato di emorroidi un anno fa e mi ha detto si può stare tranquilli, lui non ha sentito nulla (se non un po' di fastidio nei giorni successivi all'operazione).
Dovrei incontrarlo tra qualche giorno e chiedergli ulteriori ragguagli.
Sai secondo quale metodologia deve operarsi la tua amica Valeria? (suturatrice, laser, ecc.)

P.S.: Falle tanti auguri!


Silvia-82-
 

si, se lo vedi mi fai sapere più dettagli possibili?
Mi sembra che la Vale si operi con laser.
Baci Silvia

albertoxxx
 

Anch'io sono di vicenza Silvia82. Ti do' qualche nome di proctologi bravi della nostra zona:
*Dottor Claudio Missaglia-Casa di cura Eretenia- (c'è anche il suo sito)
*Dottor Vespa e Khalamian, ospedale civile di vicenza
*Dottor Piasentin, l'autore del sito che ti ho detto sopra, San Bonifacio(Vr).
Saluti

verdis
 

Sono andato a vedere sul sito www.portanascosta.com che avete segnalato e leggo anche della tecnica con gli elastici che da quello che ho letto elimina completamente le emorroidi poiché le fa cadere non essendo piu' alimentate dal sangue.Ma allora invece di operarsi questa é una valida alternativa?Gradirei delle risposte in merito da qualcuno piu' esperto oppure da qualcuno che ha sperimentato questa tecnica.Grazie

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, perché in gravidanza si tende a soffrire di stitichezza? E cosa fare?
La gravidanza è costellata da una serie di disturbi, tra i quali certamente c'è anche la stitichezza: è talmente diffusa che si stima arrivi a colpire quasi il 50% delle donne in dolce attesa! La sua insorgenza è legata alle modificazioni ormonali che avvengono durante il periodo della gestazione: il progesterone riduce infatti la peristalsi per azione miorilassante, mentre l’aldosterone aumenta la ritenzione idrica, rallentando il transito. L'azione degli ormoni si unisce poi alle nausee che riducono l’assunzione di fibre, alle "voglie" che generalmente sono rivolte a cibi che antagonizzano la fisiologica peristalsi, e all’assunzione di ferro o di farmaci: un mix di fattori che non aiuta certo la regolarità intestinale. Cosa fare per combattere la stitichezza in gravidanza? Idratarsi a sufficienza, introdurre più fibre con la dieta e fare un pochino di attività fisica ogni giorno. Tutto questo, naturalmente, dopo aver sentito il parere del medico. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:47 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X