Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > Stitichezza e dolori strani
Segna Forum Come Letti

   

Stitichezza e dolori strani

Betty_Boop
 

Buongiorno a tutti. Vorrei esporre il mio problema... Sono preoccupatissima!! Sono una ragazza di 24 anni e in quest'ultimo periodo ho avuto problemi durante l'evacuazione delle feci (con una perdita di sangue molto ridotta, poche gocce rosso chiaro), nel senso che provo dolore nella zona anale...Limitato a pochi mm dall'inizio dell'orifizio anale. Dopodiché resta per poche ore un dolore lieve o, meglio, fastidio quando contraggo i muscoli di quella zona. Premetto che vado in bagno più o meno una volta a settimana e comunque non più di due volte e che l'orologio biologico del mio intestino è stato sempre così. Ho fatto diverse ricerche online e non credo che si tratti di emorroidi (dicono che non portano dolore, e non ho fuoriscite di vene), nè di ragadi perchè da quello che ho potuto capire si trovano un po' più internamente. Che sia solo una condizione legata alla stitichezza? Che rimedi ci potrebbero essere? Grazie per i vostri consigli.

MIGLIOR COMMENTO
Michelle87
Ciao!
A chi lo dici, anch'io sono stitica da quando sono nata e vado al bagno 2 o 3 volte a settimana...poi dipende dai periodi cmq.... Per quanto riguarda il tuo problema, escluse le emorroidi, come hai scritto tu, le ragadi non sono da escludere completamente, in quando non si presentano sempre internamente, io ne ho una vicino l'ano, ed è un taglietto che alle volte sanguina quando le mie feci sono troppo dure...Cmq l'ho curata e devo dire che adesso non sanguina più da tempo, per fortuna... Io non sono un medico,quindi posso solo consigliarti di andare dal tuo medico di fiducia,se è come dici tu, che è un problema di stitichezza e basta, oppure se hai qualche ragade, sarà lui a dirtelo e in caso indirizzarti verso una visita più specifica.... In generale, posso consigliarti di bere molta acqua, che in questi casi fa bene... e non preoccuparti perchè in caso di ragade, ti daranno qualche pomata, quindi tranquilla
__________________
Il cuore ha ragioni che la ragione non conosce.
Leggi altri commenti
Betty_Boop
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Michelle87 Visualizza Messaggio
Ciao!
A chi lo dici, anch'io sono stitica da quando sono nata e vado al bagno 2 o 3 volte a settimana...poi dipende dai periodi cmq.... Per quanto riguarda il tuo problema, escluse le emorroidi, come hai scritto tu, le ragadi non sono da escludere completamente, in quando non si presentano sempre internamente, io ne ho una vicino l'ano, ed è un taglietto che alle volte sanguina quando le mie feci sono troppo dure...Cmq l'ho curata e devo dire che adesso non sanguina più da tempo, per fortuna... Io non sono un medico,quindi posso solo consigliarti di andare dal tuo medico di fiducia,se è come dici tu, che è un problema di stitichezza e basta, oppure se hai qualche ragade, sarà lui a dirtelo e in caso indirizzarti verso una visita più specifica.... In generale, posso consigliarti di bere molta acqua, che in questi casi fa bene... e non preoccuparti perchè in caso di ragade, ti daranno qualche pomata, quindi tranquilla
Grazie Michelle, mi hai davvero tranquillizzata. Forse ho visto delle cose online che mi hanno resa timorosa (tipo l'eventuale chirurgia). Da oggi sto iniziando a controllare la mia alimentazione perchè ho notato che mangiare certi cibi (il pane per esempio) non mi aiuta proprio, così ho deciso, se non di eliminarlo, almeno di ridurlo molto. Che cura hai fatto? Oddio sono un po' spaventata... mi imbarazza un po' questa cosa Pensi che chiedere consiglio al farmacista sia un po' la stessa cosa?

Carniato
 

Non sono un medico
per alleviare il problema stipsi si deve controllare l'alimentazione, introdurre fibbre il più possibile ma sopratutto bere molto almeno 2 litri di acqua al giorno rendendo così le feci morbide facilitandocosì l' espulsione

Michelle87
 

Ciao Betty Boop!!!
Io penso che chiedere al medico di fiducia sia meglio, è un medico saprà aiutarti e darti una cura.... se poi il tuo medico non c'è chiedi al farmacista, ma se devi decidere meglio il medico!!!Non preoccuparti, su internet si legge di tutto!!!
Io, all'epoca(l'anno scorso ebbi questo fastidio della ragade) misi una pomata.... poi mi vennero le emorroidi(perchè le disgrazie non vengono mai da sole ) e usai una pomata e compresse...sarà il medico a darti una cura per il tuo poblema.
Cmq tu bevi molta acqua, mangia pane integrale o panini integrali, io ogni tanto compro i panini integrali, che tra l'altro sono anche molto buoni..

NIKO72
 

ciao Betty sono d'accordo con quello che dice Michelle87 pure io ho sofferto di questi problemi sopratutto di stitichezza curo il mio problema cercando di mangiare meglio [se si puo sono un goloso nato ^^] e il mio medico curante mi ha fatto provare la crema ANTROLIN

Betty_Boop
 

Grazie ragazzi, siete un gran sostegno morale
In questi giorni sto controllando la mia alimentazione (essendo una gran divoratrice di dolci e pane li ho eliminati quasi definitivamente). Ultimamente i dolori delle ferite sono un po' più alleviati, però sto notando che la stitichezza di questi giorni non l'ho mai avuta (prima di evacuare mi vengono delle fitte alla pancia che dopo fortunatamente passano)...maledetto intenstino)... sarà il cambiamento di ritmi, lo stress, le ansie... Oggi pomeriggio vado in farmacia e mi faccio consigliare sulla pomata Ruscoroid (ho letto che è una delle migliori insieme ad Antrolin)... Avevo pensato anche di prendere Dulcofibre, che sono naturali... magari potrebbero essere un aiuto in più
Vi faccio sapere come va

Michelle87
 

Chiedi al tuo medico qualcosa che ti aiuti ad ammorbire le feci... Io usai, ed uso ancora adesso nei periodi di stress, PSYLLOGEL FIBRA, c'è in vari gusti thè verde, arancia... e tanti altri gusti che adesso non mi vengono in mente....Sono delle bustine che vanno diluite con l'acqua, c'è scritto tutto nel foglio , e bisogna bere molta acqua durante il giorno per essere al 100% efficaci..Chiedi cmq sempre al medico

Betty_Boop
 

Grazie Michelle. Sono stata in farmacia, alla fine ho preso dulcofibre... Spero che funzioni sennò proverò qualcos'altro. Poi ho preso la crema Ruscoroid... L'ho già messa è ho trovato un benefico sollievo, di rilassamento direi Nel foglietto illustrativo c'è scritto che va usata per periodi brevi... Ma più o meno? Approssimativamente? Una settimana posso usarla? Poi magari smettere e riprendere se il problema sussiste?Oppure andare poi direttamente dal medico... anche se mi vergogno da morire. Oggi il farmacista mi ha guardato strano e mi sono sentita come una ladra

Michelle87
 

Non devi avere vergogna, i medici ed i farmacisti dovrebbero fare i medici e basta, il tuo farmacista è un caso a parte.... ma forse ti è sembrato a te perchè hai vergogna... Figurati che il mio sedere è stato visto dal medico di mio padre, un amico di papà, ed ho provato imbarazzo, ,ma alla fine era inevitabile... Metti la crema per una settimana e vedi come va..Io la misi per un paio di settimane ricordo...Magari dopo aver defecato, fa un bide con acqua tiepida, fa rilassare il muscolo anale... Mi raccomando stai tranquilla se non passa vai dal medico eh!!

Betty_Boop
 

Si, sarà stato un caso il mio famacista
Cmq ho deciso che metterò la pomata per una settimana... Se non dovesse funzionare vado dal medico. E intanto continuo con la mia dose giornaliera di Dulcofibre e alimentazione equilibrata

NIKO72
 

bene ^^ cmq non e sempre facile cambiare alimentazzione almeno per me ma cerco sempre di sforzarmi

Betty_Boop
 

Citazione:
Originariamente Inviato da NIKO72 Visualizza Messaggio
bene ^^ cmq non e sempre facile cambiare alimentazzione almeno per me ma cerco sempre di sforzarmi
A chi lo dici Niko!!! Io sono disperata... sono così brava in cucina che a preparare pietanze insipide è deprimente!!! mi ridurro pelle e ossa

Michelle87
 

Si curare l'alimentazione è giusto ,bere molta acqua..ma qualche peccatuccio ci è concesso dai...magari adesso tu evita perchè sei nella fase acuta quando poi stai meglio magari potrai pensarci...

Betty_Boop
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Michelle87 Visualizza Messaggio
Si curare l'alimentazione è giusto ,bere molta acqua..ma qualche peccatuccio ci è concesso dai...magari adesso tu evita perchè sei nella fase acuta quando poi stai meglio magari potrai pensarci...
Si, hai ragione

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, perché quando si va in vacanza si tende a soffrire di stitichezza?
La stitichezza da viaggio è legata alle modifiche apportate ai ritmi giornalieri a cui il nostro organismo è legato. Un'influenza importante ce l'ha anche il luogo in cui si dorme e la toilette. Quindi il consiglio è di cercare di ovviare con qualche alimento in aiuto oppure con l'aggiunta di fermenti lattici e/o probiotici alla dieta quotidiana. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:07 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X