Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Chirurgia colonproctologica > Ragade anale riepitelizzata?
Segna Forum Come Letti

   

Ragade anale riepitelizzata?

Let it go
 

Buonasera,
ho letto a lungo gli interventi sul forum nel periodo di dolori folli della ragade.
Racconto la mia esperienza che ricalca quella di molti pazienti e che magari può essere utile e in chiusura chiedo un suggerimento ai medici del forum.
Ho 42 anni , due parti spontanei e ho sempre sofferto di stipsi.
Ho scoperto circa vent'anni fa di avere un dolicocolon a festone e da un anno di essere intollerante al lattosio.
Ma per la mia stipsi non ho mai realmente seguito una dieta specifica. E come molte mamme lavoratrici con bambini piccoli mi sono trascurata, pensando di avere "SOLO le emorroidi."
Risultato : ragade posteriore con polipo sentinella e forte ipertono.
Di cui non sapevo nulla e che mi ha tenuto a casa in malattia per un mese e mezzo. Fuori uso.
Ho consultato due proctologi: uno immediatamente interventista, l'altro più graduale. Ho seguito il secondo.
Terapia con Dilatan e Anonet Actirag per 2 mesi e al controllo un mese fa la ragade appariva in via di riepitelizzazione. Dieta leggera, Plantalax e due litri d'acqua al giorno.
E pian piano con l'aiuto ogni mattina di microclismi al miele e della dieta indicata + Plantalax il momento del bagno è diventato meno tragico.
Tanti semicupi caldi.
Lavaggi con Vitgase.
Ora non demordo. Uso il Dilatan ancora ma non tutti i giorni con un po' di olio di vaselina e metto Fitoroid pomata ( ho usato anche Procten).
Non mollo il Plantalax che prendo 1-2 vv al giorno a seconda del tipo di pasto
Ho notato una grande perdita di capelli. Il Plantalax rallenta l'assorbimento dei nutrienti? Posso ovviare con integratori? Ho provato a prenderlo fuori pasto ma non era efficace nel mio caso, forse a causa del mio lungo colon che disidrata le feci.
Posso prenderlo a vita?
Si può convivere a vita col polipo sentinella o tende ad infiammarsi?

Grazie mille per il sostegno a tutti coloro che si trovano in questa situazione, doloranti e disarmati.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Giuseppe D'Oriano
Non mi risulta.
Lei ha bisogno di essere seguita da un gastroenterologo.
Se non da fastidio ci si può convivere.
Cordiali saluti.
__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Leggi altri commenti
Let it go
 

In effetti il mio primo grande problema è stato sempre quello della stipsi che mi aveva portato dal gastroenterologo 20 anni fa con la scoperta del dolicocolon a festone ( che mi aveva fatto pensare : "allora la stitichezza non è colpa mia" e mi ero messa l'anima in pace.)
Poi però non ho fatto reali cambiamenti di dieta...e non mi sono fatta seguire oltre. Pur non avendo una dieta "criminale ", non seguivo chiaramente un regime adatto alla mia situazione e a distanza di anni ho avuto gli effetti della mia maledetta stipsi con la comparsa di emorroidi e poi delle ragadi e dell'ipertono, che per ora sono diventate purtroppo il motivo di tutto un cambio di vita.
Limitandomi alla ragade che ora è meno dolorosa ma si fa ancora sentire dopo tre mesi pieni dalla scoperta , posso chiederle se è possibile che una ragade con polipo sentinella si cicatrizzi per sempre?
E l'uso quotidiano di microclismi al miele/ supposte- gestite con delicatezza - può secondo lei durare per sempre? Io ne ho necessità e mi aiutano ad evitare di esercitare una forte pressione e per ora riesco finalmente a gestire evacuazioni giornaliere...una specie di chimera per me.

In chiusura una riflessione :ma perché da anni si fa informazione sui tumori causati dal fumo con foto dei polmoni etc.. mentre sulle conseguenze della stipsi esiste un enorme tabù? E nessuno sa ( perlomeno non la gente comune ) dei pericoli per sfinteri & company. Una foto dello sfintere ancora non è accettata. ...
La ringrazio per il tempo prezioso che dedica ai pazienti

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Let it go Visualizza Messaggio
In effetti il mio primo grande problema è stato sempre quello della stipsi che mi aveva portato dal gastroenterologo 20 anni fa con la scoperta del dolicocolon a festone ( che mi aveva fatto pensare : "allora la stitichezza non è colpa mia" e mi ero messa l'anima in pace.)
Poi però non ho fatto reali cambiamenti di dieta...e non mi sono fatta seguire oltre. Pur non avendo una dieta "criminale ", non seguivo chiaramente un regime adatto alla mia situazione e a distanza di anni ho avuto gli effetti della mia maledetta stipsi con la comparsa di emorroidi e poi delle ragadi e dell'ipertono, che per ora sono diventate purtroppo il motivo di tutto un cambio di vita.
Limitandomi alla ragade che ora è meno dolorosa ma si fa ancora sentire dopo tre mesi pieni dalla scoperta , posso chiederle se è possibile che una ragade con polipo sentinella si cicatrizzi per sempre?
E l'uso quotidiano di microclismi al miele/ supposte- gestite con delicatezza - può secondo lei durare per sempre? Io ne ho necessità e mi aiutano ad evitare di esercitare una forte pressione e per ora riesco finalmente a gestire evacuazioni giornaliere...una specie di chimera per me.

In chiusura una riflessione :ma perché da anni si fa informazione sui tumori causati dal fumo con foto dei polmoni etc.. mentre sulle conseguenze della stipsi esiste un enorme tabù? E nessuno sa ( perlomeno non la gente comune ) dei pericoli per sfinteri & company. Una foto dello sfintere ancora non è accettata. ...
La ringrazio per il tempo prezioso che dedica ai pazienti
Si! Se non si verificano traumatismi, questa resta un zona sempre particolarmente predisposta.
È un prodotto naturale, non dovrebbe dare problemi.
Se ne parla ma non possiamo paragonarlo ad un tumore.
Alcune colpe sono da attribuire, oltre che al farmacista ed al medico di base, anche ai pazienti che preferiscono la solita cura con lassativi.
In Italia ed in America questa vendita di lassativi rappresenta un business enorme.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Let it go
 

Ha ragione.
Intanto seguirò il suggerimento di tornare dal gastroenterologo.
Ho capito che il vero problema è la stipsi. Anche se è la ragade ad avermi cambiato la vita e a costringermi a prendermi cura di me.
Il proctologo mi ha detto che le mamme lavoratrici sono spesso le pazienti che si curano meno o peggio...Ed è vero.
La ringrazio per le sue risposte sempre equilibrate che ridimensionano paure o teorie a volte strampalate di noi pazienti.

Let it go
 

Buonasera, aggiorno il mio post a seguito di visita dal gastroenterologo.
Si tratta di un ottimo professionista che modo aveva visitato vent' anni fa suggerendomi una dieta per il dolicocolon. Ma all'epoca ero giovane e non ero disposta a sacrifici alimentari.
Adesso sì.
In sintesi mi ha suggerito per un mese la dieta fodmap, priva di glutine e alimenti che fermentano. Poi li introdurro' pian piano per vedere cosa mi gonfi.
Farò i breath test lattosio, glucosio e sorbitolo.
Infine per regolarizzare l' alvo mi ha prescritto Movicol ,due al giorno.
Ma già il primo preso a cena mi ha dato molto malessere e non ma ha fatto dormire bene. E tra l' altro non ha avuto l' effetto sperato. Dovrei aumentare le dosi. Riproverò nel week end.
Il gastroenterologo mi vieta i micriclismi perché altero il sistema dello stimolo. Ma io ormai li uso tutti i giorni dall' insorgenza della ragade e non riesco a farne a meno.
Fanno così male?
La ragade è quasi del tutto cicatrizzata. Resta una situazione di emorroidi e di un modesto prolasso mucoso ( così ha detto il gastroenterologo che mi ha visitato).
La zona perianale prude dopo mesi di cremine varie ( le ho sperimentate tutte) e non so se sia dermatite da contatto. Come posso trattarla?
I dolori sono modesti ma non scomparsi del tutto,forse perché ci sono le emorroidi.

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Let it go Visualizza Messaggio
Buonasera, aggiorno il mio post a seguito di visita dal gastroenterologo.
Si tratta di un ottimo professionista che modo aveva visitato vent' anni fa suggerendomi una dieta per il dolicocolon. Ma all'epoca ero giovane e non ero disposta a sacrifici alimentari.
Adesso sì.
In sintesi mi ha suggerito per un mese la dieta fodmap, priva di glutine e alimenti che fermentano. Poi li introdurro' pian piano per vedere cosa mi gonfi.
Farò i breath test lattosio, glucosio e sorbitolo.
Infine per regolarizzare l' alvo mi ha prescritto Movicol ,due al giorno.
Ma già il primo preso a cena mi ha dato molto malessere e non ma ha fatto dormire bene. E tra l' altro non ha avuto l' effetto sperato. Dovrei aumentare le dosi. Riproverò nel week end.
Il gastroenterologo mi vieta i micriclismi perché altero il sistema dello stimolo. Ma io ormai li uso tutti i giorni dall' insorgenza della ragade e non riesco a farne a meno.
Fanno così male?
La ragade è quasi del tutto cicatrizzata. Resta una situazione di emorroidi e di un modesto prolasso mucoso ( così ha detto il gastroenterologo che mi ha visitato).
La zona perianale prude dopo mesi di cremine varie ( le ho sperimentate tutte) e non so se sia dermatite da contatto. Come posso trattarla?
I dolori sono modesti ma non scomparsi del tutto,forse perché ci sono le emorroidi.
A questo punto deve intervenire il proctologo.
Capirà che a distanza non posso dirle come trattare il suo problema senza una visita.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Let it go
 

Lo capisco. Tornerò infatti anche dal Proctologo.
Per ora comunque sia il Proctologo che il Gastroenterologo comunicano che non c' è l' indicazione ad un' operazione....E per ora questo mi gratifica per aver seguito le cure conservative con Dilatan, dieta,Psillio.
Vedremo negli anni.
Resta da imparare a trattare la stipsi,compagna fedele di una vita.

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Let it go Visualizza Messaggio
Lo capisco. Tornerò infatti anche dal Proctologo.
Per ora comunque sia il Proctologo che il Gastroenterologo comunicano che non c' è l' indicazione ad un' operazione....E per ora questo mi gratifica per aver seguito le cure conservative con Dilatan, dieta,Psillio.
Vedremo negli anni.
Resta da imparare a trattare la stipsi,compagna fedele di una vita.
Dal proctologo non per intervenire chirurgicamente, ma per essere seguiti e curati anche per i disturbi perianali.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Let it go
 

Il titolo del mio post racchiudeva una domanda... E non sbagliavo a domandarmi il destino della mia ragade. Si era riepitelizzata ma da una settimana si è un po' riaperta. Il mese di dieta Fodmap ha giovato al mio lungo colon e alla pancia che non si è gonfiata quotidianamente. Ma il cambio di dieta ha alterato l' equilibrio faticosamente raggiunto. Non sono riuscita a prendere il Movicol se non dopo aver notato nuovamente sangue nella ragade,perché mi dava nausea e crampi. Oggi sono tornata dal Proctologo. Non sanguinavo da due giorni,ma la visita ha sollecitato nuovamente la ragade e un po' di sangue è nuovamente uscito. Devo ricominciare con Anonet Actirag. Forse per ora non Dilatan. Sono demoralizzata. Dovrò prendere Movicol a vita; prendo anche Plantalax e la ragade va e viene. La stipsi è la sua causa. Tutti dicono di ridurre l' uso di mi

Let it go
 

Di microclismi. Ma dalle mie osservazioni io ho sia rallentato transito che Ods

Let it go
 

Il prurito forse è legato ai microclismi. Perché per due mesi non ho usato creme di nessun tipo. Quindi l'unico agente irritante dovrebbero essere loro. Dopo un nuovo ciclo di Anonet Actirag,il proctologo mi suggerisce di passare ad una crema all' ossido di zinco.

Let it go
 

Gentile dr D'Oriano, usando il Movicol ,Anonet sulla ragade e Bepanthenol nella zona perianale la mia preoccupazione per la ragade e' rientrata.
Oggi avevo la visita di controllo dal gastroenterologo dopo un mese di dieta Fodmap.
La dieta da molti benefici in termini di pancia sgonfia. Il Movicol funziona,tanto che gli ultimi giorni non ho usato microclismi e supposte.
Resta una mia perplessità: è vero che il Movicol si può prendere a vita? Ci sono studi su pazienti che lo usano da tempo? O devo entrare in qualche protocollo che preveda delle analisi di routine? Il gastroenterologo a tutte queste domande risponde di non preoccuparmi.

Dott. Giuseppe D'Oriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Let it go Visualizza Messaggio
Gentile dr D'Oriano, usando il Movicol ,Anonet sulla ragade e Bepanthenol nella zona perianale la mia preoccupazione per la ragade e' rientrata.
Oggi avevo la visita di controllo dal gastroenterologo dopo un mese di dieta Fodmap.
La dieta da molti benefici in termini di pancia sgonfia. Il Movicol funziona,tanto che gli ultimi giorni non ho usato microclismi e supposte.
Resta una mia perplessità: è vero che il Movicol si può prendere a vita? Ci sono studi su pazienti che lo usano da tempo? O devo entrare in qualche protocollo che preveda delle analisi di routine? Il gastroenterologo a tutte queste domande risponde di non preoccuparmi.
Se non riesce a raggiungere lo stesso risultato con la dieta o con prodotti contenenti fibre potrà farne uso per lungo tempo, ma con un dosaggio personalizzato e non dimenticando le controindicazioni, le interazioni e gli effetti indesiderati che questo prodotto può dare.
Studi su somministrazione a lungo termine(tre anni) per il momento non hanno evidenziato grossi problemi.
Ne parli con chi l'ha in cura.

__________________
Dott. Giuseppe D'Oriano. Telf.3356604112 E-mail doriano1955@libero.it
Docente Scuola Speciale ACOI di Coloproctologia. Chirurgo Coloproctologo A.S.L.NA1 PO. S.M.d.P.Incurabili.Napoli
Let it go
 

Buongiorno dr D'Oriano,
aggiorno il mio post,visto che con le cure a vita per la stipsi e quelle (per ora terminate) per la ragade ho dovuto introdurre una terza visita specialistica: il dermatologo.
Certo non c'è da annoiarsi.
Il problema dermatologico è l'insorgenza di una dermatite perianale macerativa. La pelle dopo 6 mesi di cambio di dieta,di microclismi, di semicupi e la cura per la ragade( che però è ormai finita) ha issato bandiera bianca.
La cura prevede un piano A e uno B. Piano A: uso di No Red Med(fluoresceina,acido ialuronico e lisozima). Il piano B( solo se quello A non funziona) è l' uso di Mercuro Cromo.
Il dermatologo mi ha detto che si tratta di cicatrizzanti.
Ora il mio post è sempre qui perché la mia preoccupazione di fondo è: ma la ragade che è cicatrizzata ed è interna non segue le vicende della zona perianale? La mucosa interna si ripara da sé, giusto? Non ci sono pericoli di dermatiti interne che vadano a compromettere l'equilibrio raggiunto?
La ringrazio.

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dott.ssa Raffaella Ferrando

Dott.ssa Raffaella Ferrando
Nome:
Raffaella Ferrando
Comune:
Bastia d'Albenga
Provincia:
SV
Telefono:
0182-20485
Azienda:
Bastiamedica
Professione:
Radiologo specialista in Gastroenterico e Funzionalità pelviperineale
Specializzazione:
Radiodiagnostica
Contatti/Profili social:
sito web
Domanda al medico
Dott.ssa Ferrando, come è possibile essere stitici, pur mangiando sano e conducendo una vita normale?
E' possibile. Le cause della stitichezza conducendo una vita sana e mangiando sano possono essere sostanzialmente due:
  • Insufficiente apporto idrico, cioè bere troppo poco;
  • Dissinergia della muscolatura del pavimento pelvico con alterazione dell’atto espulsivo.
Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:49 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X