Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Cuore in salute > Infarto nelle donne: le cause da evitare
Segna Forum Come Letti

   

Infarto nelle donne: le cause da evitare

Cinzia Iannaccio
 

Anche le donne possono essere colpite da infarto: numerosi i fattori di rischio al femminile

I fattori che mettono a rischio il cuore delle donne

L’infarto, nell’immaginario collettivo è una malattia che colpisce gli uomini. In pochi sanno infatti che la realtà è diversa: l’infarto è tra le principali cause di morte nelle donne dopo la menopausa, con incidenza che supera anche il cosiddetto sesso forte! Per tale motivo mi sento di porre l’accento sulla questione cercando di sottolineare come tutte le donne a qualunque età debbano prendersi cura del proprio cuore.

http://www.upvalue.it/wp-content/upl...arto-donne.png

In realtà questo (il muscolo cardiaco), nel periodo di fertilità, gode di una forte protezione da parte degli ormoni, gli estrogeni, che però crollano con l’avvento della menopausa, mettendo tutte noi signore a rischio di sviluppare malattie cardiovascolari. Se a questo fattore imprescindibile ne uniamo altri, allora la questione si fa ancora più pericolosa.

Quali dunque le cause dell’infarto nelle donne in menopausa? Esistono una serie di fattori di rischio importanti, comuni anche agli uomini (obesità, pressione alta ed ipercolesterolemia) a cui si aggiungono problematiche più caratteristiche del genere femminile: stiamo parlando ad esempio della cosiddetta sindrome metabolica (una condizione che coincide con circonferenza addominale larga, ipertensione, iperglicemia e trigliceridi alti), più frequente e con maggiore impatto sulla salute del cuore delle donne.

Lo stesso vale per la depressione, lo stress e soprattutto per il fumo di sigaretta. Se a tutto ciò aggiungiamo il calo drastico degli estrogeni, è chiaro capire perché l’infarto è un vero pericolo per le donne dopo i 40 anni. Dunque che fare? Prendersi cura della propria salute generale e cardiaca sin dalla giovane età fertile (maggiormente se si hanno casi di infarto in famiglia). Occorre arrivare alla menopausa in forma, senza chili in eccesso, abituate ad una dieta sana e ad una quotidiana seppur minima attività fisica, smettere di fumare o non cominciare, sottoporsi con regolarità a dei check up.

Laddove prescritti, è importante anche assumere con regolarità i farmaci (per la pressione del sangue, fluidificanti del sangue e aspirina, essenzialmente).

Foto: Mariana De Marco per Flickr

MIGLIOR COMMENTO
Apollonia
Grazie Cinzia, sarò la prima a tenerne conto dei tuoi saggi consigli!
__________________
Ilde
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 03:55 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X