Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Cuore in salute > Come riconoscere i sintomi dell’infarto nelle donne
Segna Forum Come Letti

   

Come riconoscere i sintomi dell’infarto nelle donne

Cinzia Iannaccio
 

Nelle donne i sintomi dell'infarto sono diversi, più difficili da riconoscere: ecco quali.

Scopri i sintomi dell'infarto nelle donne.

Anche le donne muoiono d’infarto, soprattutto dopo la menopausa, quando termina la protezione sul cuore da parte degli estrogeni. I decessi però sono riconducibili essenzialmente al fatto che non si riconoscono precocemente i sintomi dell’infarto in corso e si arriva tardi in ospedale. Siamo abituati a pensare che il primo segnale d’allarme sia il dolore al petto e al braccio, ma questo vale per gli uomini. Nelle donne è tutto diverso.

Quali quindi i sintomi da non sottovalutare che potrebbero essere sinonimo di infarto?


Il più comune segnale di un attacco di cuore al femminile è rappresentato da una pressione, un fastidio prima ancora che un dolore, nel petto. A volte è lieve, spesso non c’è o passa inosservato.

http://www.upvalue.it/wp-content/upl...to-sintomi.png

SINTOMI

A differenza degli uomini inoltre sono più numerosi altri sintomi correlati non strettamente legati al distretto cardiaco, un infarto in corso può provocare nelle donne, infatti:

• una mancanza di fiato, difficoltà respiratorie,

senso di nausea e vomito,

• dolore addominale,


• dolore nella parte superiore della schiena, al collo, alle spalle,

• ma anche vertigini, sensazione di testa vuota,

sudorazione improvvisa

• ed una stanchezza eccessiva non motivata.


Personalmente ogni giorno patisco questa sintomatologia più o meno intensamente e questo mi fa comprendere come e perché le donne non arrivano prontamente al pronto soccorso in caso di infarto! Si tratta infatti di disturbi comuni a molte altre patologie o condizioni di salute generale a cui le donne sono abituate (pensiamo alla stanchezza, dolore addominale, disturbi gastroenterici, ecc in prossimità del ciclo mestruale).

In pratica tali sintomi non coincidono affatto col dolore acuto al torace che colpisce gli uomini in caso di attacco di cuore. Questo si manifesta raramente nel genere femminile. Il consiglio quindi è quello di analizzare bene i propri disturbi (qualcosa di diverso o in più rispetto al quotidiano, la correlazione e contemporaneità di più di un segnale di tal tipo, eccetera) e di recarsi subito ad un pronto soccorso, perché potrebbe trattarsi di un infarto in corso. Va evitato di mettersi al volante, meglio farsi accompagnare da qualcuno.

Per il resto è buona norma tenere sotto controllo tutti i fattori di rischio e le cause evitabili dell'infarto ed altre malattie cardiovascolari.

Documenti articolo
Immagini
MIGLIOR COMMENTO
Apollonia
Molto interessante, Cinzia!
Speriamo che le lettrici siano tante!
__________________
Ilde
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 22:12 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X