Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Cuore in salute > Bradicardia nel sonno neonato
Segna Forum Come Letti

   

Bradicardia nel sonno neonato

lisettaaa
 

Buongiorno,
mia figlia è nata due mesi fa, parto naturale senza problemi con analgesia peritale, peso 3270 g. In seconda giornata le è stata diagnosticata questa bradicardia nel sonno profondo, arrivava a 75 BPM. I medici mi dissero che era dovuta ad un'immaturità molto frequente che si sarebbe risolta nei primi giorni di vita. Le sono stati fatti ecg, esami del sangue, degli elettroliti, era tutto ok. Il settimo giorno viene dimessa dicendo che il problema si era risolto così, da un giorno all'altro. Potete darmi un parere anche voi? Non mi è piaciuto come lavoravano in quell'ospedale. È veramente un problema così frequente? Dovrebbe fare degli altri accertamenti?
Spero in una vostra risposta.

MIGLIOR COMMENTO
Apollonia
Citazione:
Originariamente Inviato da lisettaaa Visualizza Messaggio
Buongiorno,
mia figlia è nata due mesi fa, parto naturale senza problemi con analgesia peritale, peso 3270 g. In seconda giornata le è stata diagnosticata questa bradicardia nel sonno profondo, arrivava a 75 BPM. I medici mi dissero che era dovuta ad un'immaturità molto frequente che si sarebbe risolta nei primi giorni di vita. Le sono stati fatti ecg, esami del sangue, degli elettroliti, era tutto ok. Il settimo giorno viene dimessa dicendo che il problema si era risolto così, da un giorno all'altro. Potete darmi un parere anche voi? Non mi è piaciuto come lavoravano in quell'ospedale. È veramente un problema così frequente? Dovrebbe fare degli altri accertamenti?
Spero in una vostra risposta.
Benvenuta Lisetta. Se abiti nei dintorni di Roma potresti rivolgerti al Bambin Gesù per un consulto. Baci alla piccina.
__________________
Ilde
Leggi altri commenti
lisettaaa
 

Ciao! Grazie per avermi risposto! No non abito nei dintorni di Roma purtroppo in questo forum rispondono anche medici?

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lisettaaa Visualizza Messaggio
Buongiorno,
mia figlia è nata due mesi fa, parto naturale senza problemi con analgesia peritale, peso 3270 g. In seconda giornata le è stata diagnosticata questa bradicardia nel sonno profondo, arrivava a 75 BPM. I medici mi dissero che era dovuta ad un'immaturità molto frequente che si sarebbe risolta nei primi giorni di vita. Le sono stati fatti ecg, esami del sangue, degli elettroliti, era tutto ok. Il settimo giorno viene dimessa dicendo che il problema si era risolto così, da un giorno all'altro. Potete darmi un parere anche voi? Non mi è piaciuto come lavoravano in quell'ospedale. È veramente un problema così frequente? Dovrebbe fare degli altri accertamenti?
Spero in una vostra risposta.
Ciao.
Nei neonati è abbastanza comune riscontrare questa forma di bradicardia ,del tutto benigna, definita " bradicardia fisiologica" che si risolve spontaneamente e in tempi brevi.
Comprendo i tuoi timori di mamma per cui ,se hai dei dubbi, parla della possibilità di effettuare un ECG con il pediatra.
Auguri!

Ti può interessare anche...
Cistite e candida? Fai il test e segui i consigli per il tuo benessere intimo!

Senso di pesantezza nella parte bassa dell'addome? Impellente bisogno di urinare? Prurito intimo?

Potrebbe trattarsi di cistite o candida, oppure delle due cose insieme.


SCOPRI QUI SE NE SOFFRI, ricevi i consigli utili per combatterle e le indicazioni sui rimedi a tua disposizione perché non diventino presenze ricorrenti nella tua vita.

lisettaaa
 

Grazie mille Minerva per le rassicurazioni! In ospedale le hanno fatto diversi ecg ed erano apposto ma in questi giorni sto cercando un bravo cardiologo anche per bimbi piccoli qui in zona per cercare di rasserenarmidel tutto!
Non sapevo proprio della possibilita che potesse presentarsi questo problema alla nascita..

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lisettaaa Visualizza Messaggio
Grazie mille Minerva per le rassicurazioni! In ospedale le hanno fatto diversi ecg ed erano apposto ma in questi giorni sto cercando un bravo cardiologo anche per bimbi piccoli qui in zona per cercare di rasserenarmidel tutto!
Non sapevo proprio della possibilita che potesse presentarsi questo problema alla nascita..
È un fenomeno frequente nei prematuri ,ma può capitare anche nei neonati a termine.

Non sono medico,ma parto dal presupposto che mai avrebbero dimesso un neonato se avessero avuto il minimo dubbio sul suo stato di salute.

Allatti tu la piccola?

Apollonia
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
È un fenomeno frequente nei prematuri ,ma può capitare anche nei neonati a termine.

Non sono medico,ma parto dal presupposto che mai avrebbero dimesso un neonato se avessero avuto il minimo dubbio sul suo stato di salute.

Allatti tu la piccola?
Grazie Minerva!

lisettaaa
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
È un fenomeno frequente nei prematuri ,ma può capitare anche nei neonati a termine.

Non sono medico,ma parto dal presupposto che mai avrebbero dimesso un neonato se avessero avuto il minimo dubbio sul suo stato di salute.

Allatti tu la piccola?
No infatti spererei anche io che se avessero avuto altri sospetti non l'avrebbero dimessa. Sì la allatto io, perché?

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lisettaaa Visualizza Messaggio
No infatti spererei anche io che se avessero avuto altri sospetti non l'avrebbero dimessa. Sì la allatto io, perché?
Immagino farai a richiesta , giusto?
Era solo curiosità, comunque.

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Apollonia Visualizza Messaggio
Grazie Minerva!
Di nulla, Apollonia

lisettaaa
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Minerva75 Visualizza Messaggio
Immagino farai a richiesta , giusto?
Era solo curiosità, comunque.
Sì sì a richiesta! Purtroppo 10 giorni fa ho avuto un ingorgo e dopo un febbrone a 39 mi era molto calata la quantità di latte e ho dovuto aggiungere latte artificiale..ora x fortuna con tanta pazienza sta tornando a soddisfare le richieste della bimba e sto eliminando le aggiunte!

Minerva75
 

Citazione:
Originariamente Inviato da lisettaaa Visualizza Messaggio
Sì sì a richiesta! Purtroppo 10 giorni fa ho avuto un ingorgo e dopo un febbrone a 39 mi era molto calata la quantità di latte e ho dovuto aggiungere latte artificiale..ora x fortuna con tanta pazienza sta tornando a soddisfare le richieste della bimba e sto eliminando le aggiunte!
Prova a svuotare il seno con un tiralatte dopo che la piccola ha poppato.
Puoi conservare il latte in frigorifero o congelarlo così non hai bisogno della formula in caso di necessità

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 08:53 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X