Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Storie di vita, coppia e attualità > Amici animali > 5 alimenti comuni pericolosi per i cani
Segna Forum Come Letti

   

5 alimenti comuni pericolosi per i cani

Cinzia Iannaccio
 

Cioccolato, avocado, pasta di pane, uva ed uvetta: ecco perché i cani non devono mangiarne

Gli alimenti vietati per il cane

Alcuni alimenti comuni nell’uso umano sono molto pericolosi per la salute e la vita dei cani. E’ uno dei motivi per cui non bisogna condividere i propri spuntini o avanzi dei pasti con Fido, ma non solo: è necessario avere consapevolezza di quelli che sono i cibi in e out e rendere impossibile al cane raggiungere questi ultimi, evitando di lasciarli a disposizione sulla tavola o comunque nella pattumiera aperta ed invitante. Vediamo quindi insieme quali sono alcuni di questi cibi pericolosi per i cani e cosa fare.
  1. Cioccolato. Di certo è frequentissimo nelle case e spesso a disposizione dei bambini che tendono a condividere la merenda con il proprio cane. In genere quello più pericoloso è il cioccolato fondente che ha maggiore quantità di teobromina: la tossicità e la reazione conseguente dipendono dalla quantità ingerita in base al peso del pet. Tra i sintomi si possono avere vomito, diarrea, aumento della sete, agitazione da lieve a grave, tremore diffuso, alterazioni del battito cardiaco, febbre, convulsioni ed addirittura la morte se non si interviene per tempo.
  2. Avocado. Un altro grande rischio è dato da questo frutto, non molto presente nelle cucine italiane e proprio per tale motivo (in quanto poco conosciuto) maggiormente pericoloso: la sua tossicità nei cani è piuttosto discussa. Alcuni cani sono morti per una grave ed improvvisa insufficienza cardiaca dopo aver ingerito una gran quantità di avcado, mentre altri sono sopravvissuti senza avere problemi di sorta. Ma è importante non far assaggiare questo alimento al proprio cane per evitare di scoprire che effetto farà su di lui, non credete? L’avocado è tossico anche per tante altre specie animali ( topi, pesci, conigli e addirittura per i cavalli).
  3. Anche la pasta di pane può essere pericolosa per Fido, a causa del contenuto del lievito che nello stomaco del pet (ambiente caldo- umido) continuerebbe a crescere provocando una dilatazione gastrica: con una serie di problemi conseguenti che vanno dalla pressione sul diaframma e quindi difficoltà respiratorie fino ad un’ostruzione. Tra i sintomi si possono avere anche difficoltà di movimento, nausea e/o vomito, addirittura convulsioni coma e morte. Questo capita raramente soprattutto in relazione al fatto che il lievito sviluppa sostanze alcoliche che possono essere veramente velenose per Fido. Oltre ai cibi, non bisogna dimenticare che i cani non devono assolutamente bere sostanze alcoliche!
  4. Uva ed uvetta: ecco un altro rischio alimentare per i cani. Non capita in tutti, ma molti amici a quattro zampe che assumono qualunque quantità di questi frutti sviluppano insufficienza renale (anche acuta che può portare al decesso in pochi giorni) per un meccanismo non ancora del tutto chiaro. Tra i sintomi: vomito, letargia o diarrea entro 12 ore dall'ingestione. Con il passare delle ore il cane subisce disidratazione e quindi tende anche alla letargia.
Si può evitare con facilità ogni rischio legato a questi cibi, con un minimo di accortezza, non credete anche voi?

Foto: Flickr

Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
MIGLIOR COMMENTO
Green22
Cinzia, grazie per i tuoi articoli informativi sui nostri amici animali!
Imparo sempre qualcosa di nuovo, leggendo'ti'!!
Non sapevo che per es. l'avocado fossse tossico! A volte lo uso in cucina, ma è tempo che non lo compero, non mi pare di averlo dato in assaggio alla mia cucciolona, ma da adesso in poi so che è meglio tenerla distante da questo frutto.
Lo stesso per la pasta di pane! Ma quindi il pane, la mollica, è pericolosa per i cani?

Grazie!
__________________
Green
" Io credo che l'amore, è l'amore che ci salverà" Henna-Lucio Dalla
Leggi altri commenti
Cinzia Iannaccio
 

Sul pane per i cani ho veramente trovato di tutto! La fonte a cui ho fatto riferimento parlava specificatamente di "pasta di pane", cioè fresca, non cotta...che lievita col caldo-umito.

Coloro che sono più esperti di me ti potranno dire...perché dare il pane al cane sia essa mollica che crosta quando ci sono tanti cibi specifici per loro?

Sappiamo però che molti cani vengono ancora nutriti con cibi cucinati da noi (ed ognuno al riguardo ha la propria opinione).

L'importante è non abituarli a mangiare i ns avanzi e sapere quali alimenti comuni possono essere pericolosi...

Di base se devi dare il pane è meglio la crosta, (mi suggeriscono) più dura e meno problematica, anzi anche d'ausilio per i denti afferma qualcuno. Ma se finora gli hai dato la mollica.....;=))

__________________
A cura di Cinzia Iannaccio, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2007, blogger, specializzata nel settore della salute e del benessere.
Profilo Linkedin di Cinzia Iannaccio

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 11:25 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X