Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Dermatologia > Camminare a piedi nudi
Segna Forum Come Letti

   

Camminare a piedi nudi

mmass
 

Mia figlia (16 anni) da un po' di tempo ha preso il gusto ("contagiato" da una sua amica) di camminare scalza più possibile. Ha praticamente buttato via le pantofole dichiarando che non indosserà più calzature in casa. Per ora, data la temperatura, tiene i calzini, ma appena farà più caldo starà sempre a piedi nudi, ora mia moglie è contraria, io glielo concederei tranquillamente se è comoda così, a patto di sapere che questo comportamento non presenta particolari problemi igienici. Inoltre, quest'amica (ragazza piuttosto bizzarra), a volte cammina scalza anche in strada (sono comuqneu strade di paese relativamente pulite) e mia figlia ha detto che quest'estate vuole provarci anche lei.
In sostanza, quest'amica le ha assicurato che le malattie sono una leggenda metropolitana, perché effettivamente malattie della pelle si prendono quasi solo in luoghi molto particolari come spogliatoi piscine eccetera, mentre andando a piedi nudi a casa ma anche in strada o al parco il fatto che i piedi si sporchino molto in sé non è pericoloso per la salute, sempre se non si calpestano oggetti taglienti.
Ovviamete preferirei che me lo assicurasse un medico, poi per il resto non le impedirei di avere questa strana mania, se a lei piace.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Paolo Gigli
I rischi di contrarre verrucjhe e funghi ci sono oltre a questioniigieniche spicciole, senza pensarte a ferite etc.. da evitare .
saluti
__________________
Dott. Paolo Gigli Medico Tricologo
Specialista in Dermatologia
PESCIA (PT)
via Lucchese, 28
Tel 0572 47047-336 676799
PRATO po via gherardi 94 tel 0574462272
TORINO corso Vittorio Emanuele 2°n.121
Tel :3939952852
MILANO piazza Cavour 1 giovani.katia@tiscali.it
PADOVA via leonardo da vinci 38 Marsango pd
tel 0499630665
WWW.PAOLOGIGLI.IT
Leggi altri commenti
antonino.parisi1974
 

Io, soprattutto in estate, quando posso cammino tranquillamente scalzo anche in strada senza particolari problemi.
Anzi, quest'estate torno a Lugano, in Svizzera: partirò da Genova con le sole ciabatte, perchè mia mamma non vede di buon occhio che io cammini scalzo fuori casa. Quindi farò così: uscirò con le ciabatte ai piedi; dopo qualche metro, quando mia mamma non mi vedrà più, me le toglierò e resterò scalzo per 3 settimane per andare a Lugano.
Se vuoi, puoi far stare tua figlia scalza anche fuori strada, non c'è asdolutamente alcun problema di vesciche o simili: io non le ho mai avute, pur camminando scalzo anche in strada...

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Dr. Prof. Mauro Barbareschi

Dr. Prof. Mauro Barbareschi
Nome:
Mauro Barbareschi
Comune:
Milano
Provincia:
MI
Azienda:
Studio Dermatologico Mauro Barbareschi
Professione:
Medico Chirurgo specialista in Dermatologia e Venereologia
Specializzazione:
Dermatologia e Venereologia
Contatti/Profili social:
email sito web
Domanda al medico
Prof. Barbareschi, cosa consiglia il dermatologo a chi è costretto a convivere con la psoriasi?
La psoriasi è una malattia cronica alla cui base esiste una predisposizione genetica che porta ad un'alterazione della risposta infiammatoria/immunitaria a livello cutaneo. Può avere diversi livelli di gravità e dunque di estensione, e le cure sono correlate a ciò. Per i gradi minori può essere sufficiente una corretta idratazione e protezione della funzione di barriera che assolve la cute, mentre per le forme molto estese si ricorre all’uso di farmaci biologici che costituiscono la risposta farmacologica più avanzata attualmente disponibile. Esistono poi delle cure naturali per la psoriasi (clima marino e cure termali) che possono essere sfruttate per migliorare il rendimento delle cure farmacologiche. Il paziente psoriasico deve accettare l’idea della cronicità della sua malattia e della necessità di dedicarle attenzioni costanti. La dieta mediterranea ha sicuramente un impatto favorevole, così come un indice di massa corporea BMI corretto: tradotto, mangiare in maniera sana ed equilibrata e mantenere il peso nella norma. Da sconsigliare gli abusi alimentari e l’alcool. Leggi tutto
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 20:32 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X