Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Fisioterapia e riabilitazione > Ho un muscolo del collo gonfio
Segna Forum Come Letti

   

Ho un muscolo del collo gonfio

FoxAdriano
 

Buongiorno, ho notato che ho un muscolo del collo gonfio e si sente anche alla palpazione ma non ho dolore. E' il muscolo sternocleidomatoideo. Che potrebbe essere?
grazie

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Marco Musorrofiti
Mi dispiace ma ci sono troppe poche informazioni per poterle rispondere. Le consiglio una visita specialistica. Può essere solo una semplice contrattura del suddetto muscolo. Però è preferibile una visita per togliersi tutti i dubbi.
__________________
DOTT. MARCO MUSORROFITI
Cell. 3384171276

http://www.fisioterapiaroma.info
La fisioterapia a roma. Fisioterapia domiciliare 7 giorni su 7
http://www.albofisioterapisti.com
IL PORTALE DEDICATO ALL'ALBO DEI FISIOTERAPISTI - Elenco fisioterapisti in Italia
http://www.elettromedicaleusato.com
Annunci di compravendita di elettromedicali
http://www.conferenzeonline.net
Il nuovo modo di aggiornarsi
http://www.posturale.org
PANCA FLEXiMAT : la nuova panca posturale riabilitativa.
http://www.fisioterapia.tv
La prima web tv sulla fisioterapia e riabilitazione
Leggi altri commenti
FoxAdriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Musorrofiti Visualizza Messaggio
Mi dispiace ma ci sono troppe poche informazioni per poterle rispondere. Le consiglio una visita specialistica. Può essere solo una semplice contrattura del suddetto muscolo. Però è preferibile una visita per togliersi tutti i dubbi.
Buongiorno,
cerco di darle qualche notizia in più. Ho da sempre dolori cervicali e ho continui mal di testa. Ho 58 anni e nel 2008 ho fatto una radiografia al collo il referto è: Cervico-uncoartosi con discopatie da C4-C5 a C6 -C7. Da un po' ho notato che ho un muscolo del collo gonfio e si sente anche alla palpazione gonfio ma non ho dolore. Credo sia il muscolo sternocleidomatoideo. Perchè è così gonfio? Potrebbe dipendere dalle vertebre cervicali? Che potrei fare per alleggerire questi problemi?
grazie mille.

TizianoGastaldi
 

Le discopatie e la cervicouncoartrosi non sono correlabili col muscolo del collo gonfio che andrebbe verificato con una ecografia che é l'esame principe per i tessuti muscolari anche se c'è l'abitudine di richiedere tac ed rmn. Per il suo collo sarebbe opportuno compendiare gli accertamenti eseguendo una radiografia dinamica cervicale con collo in massima estensione e massima flessione e anche con le proiezioni oblique per controllare i forami di coniugazione. Sarebbe interessante sapere se ha sintomi riferibili alle spalle e agli arti superiori e anche qualcosa della sua anamnesi e delle sue abitudini in particolare, ovvero quanti anni ha e se ha abitudini di vita tipo fumo o altro.
Se le sembra gonfio lo sternocleidomastoideo, magari il problema é piu' della tiroide per cui facendo l'ecografia puo' anche essere visualizzata la tiroide che é molto piu' facile che si gonfi di quel muscolo e anche i linfonodi cervicali che si trovano in quella zona e che potrebbero concorrere a determinare un gonfiore in quella zona. Mi scuso per l'intromissione, ma penso che la domanda sia poco inerente alla fisioterapia mentre la gestione delle alterazioni risultanti dalle radiografie lo é e quindi sicuramente le verranno fornite indicazioni relative alla terapia fisica che potrà essere applicata in quel quadro artrosico degenerativo.

FoxAdriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da TizianoGastaldi Visualizza Messaggio
Sarebbe interessante sapere se ha sintomi riferibili alle spalle e agli arti superiori e anche qualcosa della sua anamnesi e delle sue abitudini in particolare, ovvero quanti anni ha e se ha abitudini di vita tipo fumo o altro.
La ringrazio per la gradita risposta.
La informo che ho anche dei leggeri dolori ai muscoli delle braccia, ho 58 anni e molte ore al giorno lavoro con il computer.

TizianoGastaldi
 

E' forse ipotizzabile che ci sia qualche tender point a livello del muscolo trapezio e magari avendo 58 anni, un interessamento dell'articolazione omero scapolare e qualche tendinite magari del capo lungo del bicipite o della cuffia dei rotatori e questo si puo' verificare con un esame clinico verificando la mobilità articolare e andando a ricercare determinati punti dolenti. Il fatto che sia bilaterale mi porta piu' a pensare a quello che a qualche discopatia che di solito da sintomatologia monolaterale.
Per il resto vale ualnto scritto in precedenza.

FoxAdriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da TizianoGastaldi Visualizza Messaggio
E' forse ipotizzabile che ci sia qualche tender point a livello del muscolo trapezio e magari avendo 58 anni, un interessamento dell'articolazione omero scapolare e qualche tendinite magari del capo lungo del bicipite o della cuffia dei rotatori e questo si puo' verificare con un esame clinico verificando la mobilità articolare e andando a ricercare determinati punti dolenti. Il fatto che sia bilaterale mi porta piu' a pensare a quello che a qualche discopatia che di solito da sintomatologia monolaterale.
Per il resto vale ualnto scritto in precedenza.
Ho appena fatto una visita medica e il medico mi ha detto che il muscolo gonfio è morbido quindi secondo lui dovrebbe essere un'ernia muscolare. Mi ha consigliato anche di fare un'ecografia. Qualora confermasse questa diagnosi che potrei poi fare se fosse un'ernia o protusione?
Grazie

TizianoGastaldi
 

se é asintomaticao nulla; faccia l'eco e poi con a conferma di quello che é eventualmente si discute ancora, ma se non da impedimenti particolari, andare a toccare a livello del collo deve essere giustificato.

silvietta00
 

Buongiorno ho anch'io notato un gonfiore bilaterale del muscolo sternocleidomatoideo. Leggendo i suoi post mi sono accorta che abbiamo molte cose in comune , anch'io lavoro molte ore al computer, il muscolo alla palpazione è abbastanza morbido, non mi da particolamente noi solo un leggero fastidio come una sensazione di tensione del collo. Ho fatto diversi esami del sangue, radiografie, ecografie, addirittura una tac con contrasto a collo e torace dalla quale non è emerso nulla. L'unica cosa di cui soffro è di tiroidite autoimmune ( ipotiroidismo ) ma i dottori escludono che questo sia il motivo del mio gonfiore. Insomma nn dovrei avere nulla ma nessuno sa dirmi cos'ho. Lei è riuscito a sapere di cosa si tratta? con quale esame? la prego mi aiuti perchè il gonfiore nn diminuisce ( ormai è più di un anno che ce l'ho ) ed in internet se ne leggono di tutti i colori... grazie

FoxAdriano
 

Citazione:
Originariamente Inviato da silvietta00 Visualizza Messaggio
Lei è riuscito a sapere di cosa si tratta? con quale esame? la prego mi aiuti perchè il gonfiore nn diminuisce ( ormai è più di un anno che ce l'ho ) ed in internet se ne leggono di tutti i colori... grazie
Il gonfiore è scomparso dopo aver tolto un dente che mi dava silentemente problemi di infezione. In poche parole avevo i linfonodi del collo ingrossati. Non so dirle altro. Il gonfiore è scoparso ma i vari doloretti alle braccia e al colo sono rimasti Credo questo significhi che i dolori e il gonfiore sono due cose diverse, almeno nel mio caso.
Buona fortuna.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 06:20 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X