Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Odontoiatria generale e ortodonzia > Domanda rottura dente
Segna Forum Come Letti

   

Domanda rottura dente

dragonfire
 

Ciao a tutti.
Avrei una domanda relativa alla rottura di un dente,precisamente di un incisivo centrale superiore.
Il dente in questione,rotto in seguito ad una caduta anni fa,in effetti è come se fosse stato "tagliato" di netto,nel senso che non si è rotto di "lato" per intenderci,bensì manca solo una piccola parte.
Ovviamente esteticamente è brutto,perchè si nota che l'altro incisivo è leggermente più grande,quindi si nota la differenza tra i due.
Volevo chiedere,andando da uno specialista,posso ricostruire il dente senza particolari interventi?
Ho sempre sentito parlare di una cera e dell'uso di una "luce" capace di "indurire" questa cera e ricreare la parte mancante,mi confermate?
Questo ovviamente,sempre se non sbaglio,è possibile solo se è presente almeno metà del dente rotto,giusto?
Nel mio caso penso che quindi sarebbe fattibile,visto che,veramente,manca solo una piccola parte del dente e ad occhio sembra quasi impercettibile la differenza tra i due incisivi.
Ovviamente io essendone a conoscenza,mi sento a disagio a volte.

Sinceramente ho sempre avuto un pò di timore di questi interventi ai denti,quindi spero mi capiate


Inoltre volevo anche chiedere,lo sbiancamento dei denti come avviene?Si tratta di una semplice operazione,anche se non erro,c'è bisogno di più sedute?



Grazie in anticipo.

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Ruffoni Diego
[I]Certamente i denti fratturati possono essere tranquillamente ricostruiti con materiali compositi, basta recarsi da un semplice odontoiatra.
Per quanto riguarda lo sbiancamento le consiglio la lettura di questo mio articolo:http://www.dentisti-italia.it/dentis...o-dentale.html [url=http://
Dott. Ruffoni Diego[/I]
__________________
Dott. Ruffoni Diego
Odontoiatra
Studi:
Mozzo (BG) via Ambrosoli 9
Carnate (MI) Via S. D'Acquisto 14
ruffonidiego@virgilio.it
Tel 3476958181
Leggi altri commenti
dragonfire
 

La ringrazio per la risposta.
Quindi nel mio caso la ricostruzione è ovviamente la soluzione migliore,visto che manca in effetti solo un pò di parte "finale" dell'incisivo,diciamo e quindi comunque la differenza tra i due incisivi ovviamente si nota.
Solo per curiosità dottore,ma come funziona tale procedura?Viene applicata una pasta sul dente e poi tramite una "luce" questa pasta viene indurita e prende la forma della parte mancante del dente?O prima ovviamente c'è bisogno di prendere la "forma" del dente e poi lo specialista procederà alla costruzione della parte mancante?



Grazie per l'articolo,lo leggerò sicuramente.

Dott. Ruffoni Diego
 

Ogni professionista possiede le sue metodiche personalizzate, in grandi linee viene praticata un’anestesia locale, che potrebbe anche non necessaria, poi si applica un foglio di gomma chiamato “diga” che permette un isolamento del campo, a questo punto viene preparato il dente e steso uno strato di materiale protettivo vicino alla polpa dentale, si procede quindi con la mordenzatura e lavaggi continui, si stende un adesivo e poi il materiale composito a strati indurendolo con una lampada che emette una radiazione che da l’avvio al catalizzatore, la rifinitura avviene con dischi abrasivi e apposite paste.
Come vede non è così semplice e tenga conto che un buon odontoiatra per raggiungere dei buoni risultati amplifica e aggiunge altri passaggi da me trascurati, è possibile anche per dare la corretta forma utilizzare mascherine preformate o personalizzate.
Dott. Ruffoni Diego

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


dragonfire
 

La ringrazio per la risposta dottore.
A grandi linee quindi era come sapevo io,cioè una procedura del genere insomma.
Però sinceramente nel mio caso,visto che manca una piccolissima parte e che tra l'altro il dente è "spezzato di netto"(quindi non una rottura angolata per dire) pensavo fosse più semplice,ma anzi forse è più complicata,proprio perchè la parte mancante è veramente "minuscola" e quindi c'è bisogno di un lavoro più "preciso".

Invece dotto,siccome la differenza è minima,se si "limasse" l'altro incisivo di poco,per togliere la piccola differenza tra i due incisivi,cosa ne pensa lei?
Ho ipotizzato questa cosa,ma non credo che sia certamente un'ottima cosa da fare,anche perchè l'incisivo "buono" poi potrebbe subire danni,giusto?

Dott. Ruffoni Diego
 

Meglio la ricostruzione.

Dott. Paolo Vannucchi
 

Se è veramente molto piccolo concordo con lei nel limare il dente gemello, ma deve essere veramente piccolo senno' ricostruzione. Lo puo lasciare anche così, fare un bel lavoro che veramente duri e sia esteticamente perfetto non è semplice, e calcoli che nella preparazione del sito dove verrà depositato il materiale ricostruttivo, verrà asportato parte di smalto, a volte con queste ricostruzioni si entra in un vortice. Mi spiego meglio, limiamo per forza dove dobbiamo ricostruire, la zona è molto delicata in quanto è soggetta a movimenti masticatori, di taglio, e il risultato perfetto è veramente difficile da raggiungere.
Quindi se la cosa è piccola la lassci così, se ci posta una foto sarebbe di grande aiuto.
Cordialità

__________________
Dott. Paolo Vannucchi
Studio Dentistico Tortona 30
Via Tortona 30/A

20144 Milano
Tel. 02-8372201
Cell. 348-8031128
studiotortona30@gmail.com
dragonfire
 

Vi ringrazio per la risposta.
In effetti mi avevano consigliato di limare,proprio perchè appunto non trattandosi di una grandissima ricostruzione,alla fine poi ad un primo morso errato o cose del genere,poteva saltare la ricostruzione,o se ben ricordo così mi è stato detto.
Cq secondo il mio "occhio" non è molta,però ovviamente posso anche sbagliarmi e alla fine si tratta di molto ad un "occhio" medico.
Appena possibile posto una foto per un vostro parere.

dragonfire
 

Ok ho allegato una foto.
Devo dire la verità,dalla foto sembra molto più grave la rottura,anche se personalmente,dalla foto mi sembra molto differente rispetto alla realtà.
Ma comunque meglio così,in modo che mi darete sicuramente un parere definitivo.
Mi scuso magari per la scarsa qualità della foto,ma non avendo una digitale a portato,sono dovuto ricorrere al cellulare.
Nel caso la foto sia troppo "illegibile",ne invierò un'altra,anche se credo che bene o male si possa capire "l'importanza" della rottura.

Sicuramente la cosa che si nota subito è che ovviamente c'è più della metà del dente,come vi dicevo e la parte mancante è quell che in effetti "poggia" sui denti inferiori.

Ovviamente mi affido a voi per un parere definitivo,in modo da decidere se la limatura è ancora fattibile o meno,in questo caso.

Grazie.

Anteprime Allegati
B.jpg  
flavio86
 

A me non sembra così poco! Soprattutto, il dente ha perso la funzione di guida in protusione e se limi il dente adiacente perdi la guida del tutto, non penso proprio che sia il caso...ma vediamo che dicono i dott.!

dragonfire
 

Ok,grazie cq per un tuo parere.
In verità come dicevo,dalla foto sembra molto(sarà che è ravvicinata la foto quindi cq si "ingrandisce" il problema)però nella realtà non mi sembra molto.
Al max vedo se facendo altre foto,riesco ad ottenere una foto più "realistica" del problema.
Cq non ho capito,cosa intendi per "guida in protusione"?

flavio86
 

Lo vedi che venendo avanti con la mandibola (cioè protrudentola) gli incisivi si appoggiano e scorrono tra loro? Si chiama guida incisiva ed è uno degli elementi della funzionalità di una bocca, se accorci così tanto gli incisivi la mandibola perde il suo riferimento anteriore. Nel tuo caso succederebbe, perché come vedi sul dente rotto non sei nemmeno vicino ad appoggiare.
Spero che i dottori mi correggeranno se ho detto qualche inesattezza!

dragonfire
 

Capito,ma ovviamente nel caso della limatura,l'altro incisivo verrebbe cq limato solo di poco,giusto per non far notare l'attuale differenza che c'è ora,però dici che cq ci siano poi problemi ad "appoggiare" i due incisivi sui denti inferiori?

Aggiungo comunque un'altra foto,dove gli incisivi non poggiano sui denti inferiori e forse si capisce meglio la differenza tra i due incisivi.

Anteprime Allegati
A.jpg  
flavio86
 

Il lavoro degli incisivi serve a "staccare" le arcate quando muovi in avanti, se son troppo corti lavorano i denti dietro che non sono fatti per sopportare quel tipo di sforzi e rischiano di abradersi. Comunque conosco più di una persona con fratture del genere sugli incisivi e hanno ottenuto ottimi e duraturi risultati con la ricostruzione..

dragonfire
 

Capito,ovviamente vediamo anche cosa dicono i dottori.
Cq dalla seconda foto,secondo te è sempre comunque meglio fare la ricostruzione,quindi?

Per la ricostruzione mi preoccupo solo di una cosa,cioè che non essendo poi moltissima la parte da ricostruire,quando poi uno mangia,morde una mela etc,questa piccola parte come si "mantiene" saldamente al resto del dente?
Non vorrei ritrovarmi con la ricostruzione in mano,dopo poco

edit:sempre nel caso della limatura,se andassi a limare soltanto la parte finale dell'incisivo "buono",solo per togliere già un pò di differenza tra i due incisivi,ho poi quei problemi che hai descritto,o solo nel caso volessi limare i due incisivi alla stessa "altezza"?(cosa che non mi interessa alla fine,anche se quello buono rimane un pò più "grande" dell'altro,non credo si noti troppo o comunque non come ora sicuramente).

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 16:09 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X