Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Il medico di famiglia e la medicina generale > Dolore localizzato nella zona del rene sinistro
Segna Forum Come Letti

   

Dolore localizzato nella zona del rene sinistro

unisono
 

Ho postato in medicina generale semplicemente perchè non so bene l'origine del dolore che sento, ma solo dove lo sento.
La posizione è quella del rene sinistro, ma non saprei dire se è una maldischiena, uno strappo muscolare o un dolore al rene. È continuo, più leggero al risveglio, poi aumenta durante la giornata, ma non diventa mai insopportabile, è più un fastidio insistente. Non diventa mai acuto, neanche durante la minzione. Non ho meteorismo (perchè mi pare che se lo avessi allora il dolore al rene potrebbe essere dovuto ad un problema al colon). Non ricordo di aver preso una botta forte in quel punto. La zona non è arrossata né gonfia.
La posizione influisce sul dolore, che comunque assomiglia ad un bruciore. Ad esempio se sto molto piegato in avanti, con i muscoli in tensione dopo un poco devo cambiare posizione perchè fa male.
Se premo con la mano sento un leggero dolore. (più di quello che sento facendo la stessa pressione sulla destra!)
Questo problema mi si ripresenta a periodi da un anno direi... diciamo che si presenta, sta una-due settimane e poi se ne va... per tornare identico dopo 2-3 mesi.
Se sforzo molto i muscoli della schiena, ad esempio remando da in piedi (è l'unico esempio pratico che mi è venuto in mente) mi fa male.

Vi chiedo di spiegarmi un poco cosa potrei avere e da che medico dovrei andare (se ci devo andare). Per qualsiasi altra informazione chiedete, risponderò appena possibile.

MIGLIOR COMMENTO
simone sce
ma io io dirò una banalità ad es hai provato ad applicare oer qualche gg una pomata antinfiammat sulla zona dolente? da come descrivi la sintomatologia potrebbe essere un problema muscolare forse uno stiramentino o una contrattura sui paravertebrali facciamo questa prova se non hai nulla in casa e devi comprare una pomata allora cercati in farmacia il gel vo3dol forte antinfiammat naturale all'arnica,artiglio del diavolo ,ribes nero e ozono medicale io lo ritengo un' ottimo prodotto lo applichi matt e sera per 7gg con leggero massaggio e vediamo se la situazione migliora.l'unica cosa che non mi torna molto è il fatto che sparisce e poi ricompare questo mi lasci un po perplesso.saluti simone
Leggi altri commenti
domva66
 

dalla dewcrizione sembra un dolore muscolo scheletrico. Il consiglio di una terapia topica è pertinente. Pe r il medico in primis il collega medico di medicina generale che con anmnsesi ed esame obiettivo saprà consogliare se è il caso di approfondire con accertamenti ed eventualmente indirizzare ad una consulenza specialistica

unisono
 

Prima di tutto grazie delle risposte, basandomi anche su queste ho provato a "valutare" il dolore ed in effetti sono abbastanza convinto sia muscolo scheletrico (ho cercato comunque di non farmi influenzare dalle vostre ipotesi )
Proverò sicuramente per una settimana l'antiinfiammatorio che avete consigliato, nel caso non passi andrò dal medico e sarà lui a dirmi cosa fare.
Se avete qualche altro suggerimento sono ovviamente ben accetti

dibabio
 

Ciao, scusate la mia intromissione nel discorso e soprattutto dopo ben 3 anni dal primo post, ma ho riscontrato il tuo stesso problema quindi la tua descrizione del fastidio è identica alla mia e vorrei sapere se con la pomata ti è passato il fastidio! Grazie mille!

Haruka
 

Citazione:
Originariamente Inviato da dibabio Visualizza Messaggio
Ciao, scusate la mia intromissione nel discorso e soprattutto dopo ben 3 anni dal primo post, ma ho riscontrato il tuo stesso problema quindi la tua descrizione del fastidio è identica alla mia e vorrei sapere se con la pomata ti è passato il fastidio! Grazie mille!
Ciao dibabio, non sono sicura che riceverai una ripsosta dall'utente, è passato un po' di tempo!

Resta il consiglio di rivolgersi al proprio medico che valuterà la situazione

Stesteste
 

Ciao! Arrivo dopo qualche anno anche io e spero che qualcuno di voi, ripassando di qua, possa darmi una mano o indirizzarmi sulla strada della sua guarigione. in pratica ho esattamente gli stessi sintomi descritti in questi post precedenti. Qualcuno ha risolto? Sapete indicarmi cosa era? Io con le pomate e le pillole per assorbire i gas intestinali ho giá provato. Provo solo leggero sollievo quando bevo molto...Ma non credo siano calcoli renali...
Vi ringrazio per quanto verrá scritto. Saluti stesteste

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 15:26 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X