Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Il medico di famiglia e la medicina generale > capogiri e sensazione di sbandamento
Segna Forum Come Letti

   

capogiri e sensazione di sbandamento

Michela_72
 

Buonasera, ho 39 anni e da una settimana sono riapparsi dei sintomi che avevo avuto già in precedenza, precisamente nel 2009. All'epoca avevo fatto tutto gli accertamenti necessari: visita otorino, analisi del sangue, visita neurologica e risonanza magnetica brano con MDC, questo il referto datato 22/01/2009: Non sono presenti aree di alterato segnale nè enhancement patologici sia in sede sotto che sopratentoriale. Non alterazioni morfologiche o di di segnale a carico dei pacchetti acustico - faciali bilateralmente. Il sistema ventricolare è normale per dimensioni con modesta asimmetria dei ventricoli laterali per prevalenza destra; la linea mediana è in asse. Ampliati gli spazi liquorali dell'alta convessità encefalica. Flogosi sinusale frontale a destra.
Dopo aver accertato l'inesistenza di patologie fisiche la sintomatologia era piano piano scomparsa da sola.
Ora invece è già una settimana che sto di nuovo male: sensazione continua sia in piedi che da seduta di giramenti di testa (pero' soggettiva nel senso che non vedo ruotare gli oggetti intorno a me) sensazione continua di sbandamento quando cammino e sensazione di testa vuota, difficile da spiegare ma molto molto fastidiosa, gambe deboli e tremolanti.
Faccio presente che sono in cura dal 30/06/2011 per una depressione ansiosa con delirio ipocondriaco, cura che è stata aumentata di dosaggio perchè ho avuto una recente ricaduta, i farmaci che assumo sono i seguenti:
SEREUPIN 20 mattino e sera
NEURONTIN 400 mattino pranzo e sera
RIVOLTRIL 2,5 7 gocce mattino e 7 gocce sera
SURMONTIL 25 sera
(effetti collaterali: eccessiva sonnolenza e problemi di messa a fuoco visiva soprattutto con rivotril).
Appetito regolare e sonno regolare.
Secondo il vostro parere da cosa possono essere dati questi diturbi di capogiri e sbandamenti che provo, a volte quando cammino ho perfino la sensazione di sentirmi tendere vestro destra .... oppure di camminare non perfettamente dritta; non è facile spiegare la sensazione che provo so solo che è invalidante e fastidiosa.
Oltre a un'ipotesi credete che dovrei rifare una visita neurologica e un altra risonanza ??
Grazie per la risposta, tanti saluti.

MIGLIOR COMMENTO
domva66
Immagino che la terapia sia stata prescritta da uno psichiatra che ricontatrerei. Farei una ematochimica generale misurazione pA e valuterei con il medico assistenza primaria la eventualità dinripetere RMN o v. Neurologica e/o orl
Leggi altri commenti
guinness
 

hai scritto bene 30 giugno 2011 o volevi dire 2010 percaso? cmq anche i capogiri possono essere effetti collaterali...e potrebbero dipendere dall'aumento di dosaggio che comunque se li ha iniziati a giugno 2011 sarebbe troppo presto per aumentarli

io non sono un medico...ma nella mia ignoranza sono troppi farmaci...un semplice ssri non ti basta?

pensiero71
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Michela_72 Visualizza Messaggio
Buonasera, ho 39 anni e da una settimana sono riapparsi dei sintomi che avevo avuto già in precedenza, precisamente nel 2009. All'epoca avevo fatto tutto gli accertamenti necessari: visita otorino, analisi del sangue, visita neurologica e risonanza magnetica brano con MDC, questo il referto datato 22/01/2009: Non sono presenti aree di alterato segnale nè enhancement patologici sia in sede sotto che sopratentoriale. Non alterazioni morfologiche o di di segnale a carico dei pacchetti acustico - faciali bilateralmente. Il sistema ventricolare è normale per dimensioni con modesta asimmetria dei ventricoli laterali per prevalenza destra; la linea mediana è in asse. Ampliati gli spazi liquorali dell'alta convessità encefalica. Flogosi sinusale frontale a destra.
Dopo aver accertato l'inesistenza di patologie fisiche la sintomatologia era piano piano scomparsa da sola.
Ora invece è già una settimana che sto di nuovo male: sensazione continua sia in piedi che da seduta di giramenti di testa (pero' soggettiva nel senso che non vedo ruotare gli oggetti intorno a me) sensazione continua di sbandamento quando cammino e sensazione di testa vuota, difficile da spiegare ma molto molto fastidiosa, gambe deboli e tremolanti.
Faccio presente che sono in cura dal 30/06/2011 per una depressione ansiosa con delirio ipocondriaco, cura che è stata aumentata di dosaggio perchè ho avuto una recente ricaduta, i farmaci che assumo sono i seguenti:
SEREUPIN 20 mattino e sera
NEURONTIN 400 mattino pranzo e sera
RIVOLTRIL 2,5 7 gocce mattino e 7 gocce sera
SURMONTIL 25 sera
(effetti collaterali: eccessiva sonnolenza e problemi di messa a fuoco visiva soprattutto con rivotril).
Appetito regolare e sonno regolare.
Secondo il vostro parere da cosa possono essere dati questi diturbi di capogiri e sbandamenti che provo, a volte quando cammino ho perfino la sensazione di sentirmi tendere vestro destra .... oppure di camminare non perfettamente dritta; non è facile spiegare la sensazione che provo so solo che è invalidante e fastidiosa.
Oltre a un'ipotesi credete che dovrei rifare una visita neurologica e un altra risonanza ??
Grazie per la risposta, tanti saluti.
Ciao, conosco benissimo queste sensazioni, hai l'impressione di camminare su delle uova, ti senti strattonare come se un filo trasparente ti tirasse....a me era ed e' ansia.
Anche io in cura da anni, per uno stato ansioso depressivo e camminare per strada era un problema, non ti dico attraversare una piazza!
Pian piano si e' attenuato pero' anche ora, in periodi di stress, un po' di fastidi del genere tornano.
Cura il sistema nervoso e lascia perdere altri medici ed analisi

titti66
 

Siamo in 3 cara Michela 72 e pensiero71...io ne soffro da circa 3 anni. Ci sono periodi che va meglio e poi ho delle giornate tremende! Poi non vi dico dentro i centri commerciali!!

pensiero71
 

Citazione:
Originariamente Inviato da titti66 Visualizza Messaggio
Siamo in 3 cara Michela 72 e pensiero71...io ne soffro da circa 3 anni. Ci sono periodi che va meglio e poi ho delle giornate tremende! Poi non vi dico dentro i centri commerciali!!
E' pesante eh?
E' brutto dire che ormai ci convivo ma e' così.
Per fortuna la parte brutta brutta e' passata, pero' so con certezza che sarà il mio tallone d'achille a vita!
Pazienza.....

titti66
 

Tu credi che non si possa debellare del tutto? anche io ci convivo ma non è giusto però tenersi sta croce per la vita...

domva66
 

ma finora che cure e valutazioni specialistiche sono state intraprese?

pensiero71
 

Citazione:
Originariamente Inviato da titti66 Visualizza Messaggio
Tu credi che non si possa debellare del tutto? anche io ci convivo ma non è giusto però tenersi sta croce per la vita...
Hai detto bene e' una croce!
Ormai la penso così...c'e' chi deve combattere a vita con il diabete e chi come me con l'ansia e tutto cio' che comporta.
Di terapie ne ho fatte cara....sono migliorata non lo nego, ma non sono piu' tornata "sana".
E' il mio tallone d'achille, che dobbiamo fare?

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 23:42 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X