Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Il medico di famiglia e la medicina generale > Antibiotico-resistenza un terribile spauracchio
Segna Forum Come Letti

   

Antibiotico-resistenza un terribile spauracchio

Angela Nanni
 

Gli antibiotici sono farmaci da non abusare mai, pena l’instaurarsi di pericolose antibiotico-resistenze

Troppi antibiotici finiscono per... non servire a niente

Gli studiosi non fanno altro che ripeterlo: gli antibiotici vanno presi solo sotto precisa prescrizione medica e solo se sono effettivamente indispensabili, altrimenti i batteri possono imparare a resistere agli antibiotici ovvero capiscono come fare ad eludere i meccanismi che i farmaci antibiotici mettono in atto per distruggerli.

Sono in molti a temere che arriverà un giorno in cui alcune infezioni non potranno più essere fronteggiate dagli antibiotici attualmente disponibili: lo U.S. Centers for Disease Control and Prevention ha per questo diramato una serie di regole da rispettare sempre, in modo da circoscrivere il più possibile i fenomeni di antibiotico-resistenza.

Gli antibiotici vanno presi solo e sempre sotto controllo medico, mai di propria iniziativa e solo per curare infezioni batteriche, ma non virali. Gli antibiotici, infatti, sono del tutto inutili in caso di infezioni virali. Gli antibiotici vanno presi esattamente come prescritto, nei tempi e nei modi prescritti, non bisogna mai saltarne una dose e non bisogna mai sospendere la terapia prima di quando abbia prescritto il medico anche se la sintomatologia è scomparsa.

Da ultimo, ma non per importanza: mai prendere un antibiotico prescritto a qualcun altro anche se sembra che sia afflitto da una sintomatologia simile alla nostra. Soprattutto in caso di infezione recidivante alle urine, piuttosto che sperimentare questo o quell’antibiotico è meglio fare un’urinocoltura, come pure in caso di infezioni ricorrenti alla gola meglio fare un tampone faringeo!

Alcuni semplici accorgimenti possono essere di grande utilità per la salute di ognuno e per quella collettiva: secondo i dati resi noti dal portale dell’epidemiologia per la sanità pubblica l’Italia è uno dei paesi europei con il più alto tasso di antibiotico resistenza.

Documenti articolo
Immagini
MIGLIOR COMMENTO
domva66
Parole sante che non posso che sottoscrivere! Purtroppo in questo periodo di epidemia influenzale mi accorgo come i pazienti vogliano guarire prima ancora di ammalarsi. Richieste di prescrizioni di antibiotici per telefono (sic!!) sono all"ordine del giorno. Per non parlate del" ho ancora mezza scatola Dell"altra volta " oppure " me lo scriva che lo tengo in casa".....
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:24 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X