Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > vertigini sbandamento non ne posso più!
Segna Forum Come Letti

   

vertigini sbandamento non ne posso più!

annaio07
 

Salve a tutti,

sono affetta da questo disturbo ormai da mesi ho passato un'estate infernale,ho effefttuato la risonanza encefalo e rachide cervicali ho 3 ernie,ho subito tre anni fa un intervento di protesizzzazione dell'anca e hanno sbagliato mihanno reciso lo spe e allungato di cm3,5 la gamba per cui un equilibrio difficile.
sono stata dall'aotorino uno specializzato nelle vertigini mi ha fatto tutti i controlli del caso con apparecchiature sofisticate e mi ha fatto la manovra per sistemare gli otoliti ma ha anche detto che la mia sitauazione è complesssa.son statat meglio un giorno ma adessso sto di nuovo male la mia è una sensazione di sbandamento come se non avessi equilibrio.domeni chiamerò l'otorino dovesse esserci ancora da sistemare qualche benedeto otolino ancora ma mi sento di impazzire,prendo ansiolitici da tempo ma adesso ho aumentatao perchè il panico mi attanaglia.sono informatore medico scientifico con due figli e divorziata eDEVO lavorare assolutamente.Voglio star bene ho già i miei guai dovrò afffrontare un nuovo intervento ma non voglio arrivarci così perchè stavolta mi aprono entrambe le gambe per cercare di riequilibrare la misura e poi dopo un anno intervenire sullo spe.
i
ho preso vagonate di vertserc ma senza un grande successo.che ne pensate di qualche goccia di laroxyl la sera?tempo fa quando vivevo a Roma una neurologa me lo fece prendere e ne trassi beneficio.spero mi possiate dare una mano anche per saèere se le ernie cervicali incidono e cosa posso fare
grazie
Anna


__________________

MIGLIOR COMMENTO
eugenia1957
ciao, sono eugenia57, ho anch'io problemi alle anche e circa 10 anni fa ho avuto un periodo in cui avevo vertigini fortissime, dovute allo spostamento degli otoliti dall'orecchio sinistro. ho trovato fortunatamente un otorino molto in gamba a milano, di quelli della vecchia guardia, che ha capito subito appena mi ha visto che era un problema di otoliti, mi ha fatto la manovra e poi mi ha insegnato come farla a casa e dopo una settimana circa in cui l'ho fatta mattina e sera (anche se era una tortura) e' andato tutto a posto. in seguito dovevo solo evitare di fare movimenti strani a testa in giu' per dire, di prendere botte da quella parte etc, insomma di stare attenta e non mi e' piu' successo (facciamo le corna), so come ti senti, e' una sensazione bruttissima, solo a muovere gli occhi mi girava tutto attorno. ora io credo che un buon otorino dovrebbe poter fare una diagnosi precisa basandosi soprattutto sul tipo di vertigini che hai (devi descriverle precisamente) e se e' un problema di otoliti dovrebbe andare a posto. non farti prendere dal panico, so che e' difficile, ma una soluzione si trova, non so se sono riuscita ad aiutarti....non credo molto, ma comunque di auguro di guarire completamente al piu' presto, ciao eugenia1957
Leggi altri commenti
annaio07
 

ti ringrazio sono stata dall'aotorino e mi ha fatto la manovra e decisamente sto meglio ma non sononpassati del tutto.quale tipo di ginnastica facevi a casa che ritieni una tortura?? ripetevi la manovra da sola?? me la spiegheresti ho già un'idea
grazie per l'aiuto
Anna

annaio07
 

aspettto risposta dxel medico

eugenia1957
 

ciao, sono di nuovo eugenia1957, dunque la manovra era, se me la ricordo bene ma forse e' meglio che te lo fai dire dall'otorino, che dovevo stare seduta sul bordo del letto (con i piedi poggiati a terra per spiegarmi) e poi girare lentamente la testa da tutte e due le parti e poi girare la testa a destra e buttarmi di fianco sul letto verso sinistra e ripetere la stessa cosa girando la testa a sinistra e buttandomi a destra. all'inizio era un giramento terribile ma poi e' andato tutto bene, per un po' di tempo ho continuato a farlo anche quando avevo il minimo sospetto perche' e' una cosa che ti rimane addosso, la paura che ti ritornino le vertigini (ad esempio quando nuotavo sott'acqua mi veniva subito il sospetto che stesse ricominciando tutto daccapo, ma non era vero) e' un buon aiuto sapere come fare questa manovra all'occorrenza, ma ti consiglio di fartela spiegare per benino da un otorino in gamba. ciao

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:19 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X