Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > Instabilità, vertigini, stanchezza perchè?
Segna Forum Come Letti

   

Instabilità, vertigini, stanchezza perchè?

maumovida
 

Buongiorno a tutti! sono una ragazza di 24 anni e da due anni accuso una serie di sintomi che non mi fanno più vivere. Il tutto è iniziato "casualmente", io ricordo dopo una vacanza dove ho "tirato la corda" un volo aereo andato male e una chiacchierata con un amica che mi raccontava i suoi problemi di salute e io pensavo "come sono fortunata a stare bene" ecco da li.. il giorno dopo ero in un centro commerciale e ho avvertito una forte vertigine, sono dovuta scappare fuori! e da li ogni giorno avevo un attacco.. fino alla cronicizzazione della situazione! Ora vi spiego i miei sintomi:
-vertigini soggettive
-senso di instabilità
-senso di svenimento
-vampate di calore (ora non sopporto questo caldo, quando invece l ho sempre amato!)
-soffro di vertigini da altezza (quando stavo bene non avevo assolutamente questo problema)
-vista sfuocata e sdoppiata (soprattutto su fonti luminose)
-stanchezza e spossatezza costante (anche dopo aver dormito per 12 ore o piu)
-dolori cervicali e lombari
-dolori ai polpacci (uso molto i tacchi alti 12 cm)

Aggiungo che in passato ho sofferto di ansia e attacchi di panico!

Ho effettutato tutti gli esami possibili con esiti negativi e non so piu dove sbattere la testa... tutti i medici che mi hanno visitato mi dicono che la mia è solo ansia cosi, anche se non convinta, mi sono rivolta ad uno psicologo che nei primi due incontri mi ha fatto dei test il primo è risultato che io ho 27 su 36 disturbi psicosomatici elencati in quel test e il secondo per misurare la mia ansia che su una scala da 1 a 10 è 9.

Io purtoppo però non riesco a convincermi che il mio stato sia dovuto dall ansia, se mai l ANSIA LA VEDO COME UNA CONSEGUENZA!

Sto cosi male che ogni piccolo gesto quotidiano per me è un incubo!

Ovviamente non riesco piu ad uscire di casa.. i supermercati poi sono il mio incubo peggiore! Passo le giornate a letto, dormirei sempre, ma nonostante questo non sono mai riposata!
Spero che qualcuno mi possa aiutare! Grazie!


MIGLIOR COMMENTO
per83
ciao, come ti capisco io ho 29 anni e soffro di vertigini da più di tre anni e i tuoi sintomi combaciano con i miei...l'ultima crisi a maggio e ancora non sto bene...ora sto facendo delle terapie posturali dall'otorino ma al momento non mi sembra funzionino tanto...anch'io ho l'ansia ma x paura...penso sia normale... speriamo di trovare una soluzione...ciao
Leggi altri commenti
rickybel
 

Mi unisco con leggero ritardo al club. 36 anni, sportivo, mai avuto problemi simili, mi trovo da una settimana a vivere il calvario delle vertigini. Dopo aver consultato il mio medico sono andato da un otorino per sospetto distaccamento degli otoliti. Effettivamente prima delle "manovre" ero molto più instabile ma non è che la mia situazione sia migliorata poi tanto. Sono sempre frastornato, mi da fastidio la luce, la tv, il cellulare. Appena passo da posizione supina a dritta sbando come la torre di Pisa. Quando cammino per strada ad ogni passi mi sembra di cambiare direzione, il tutto migliora da fermo. Prima di una settimana fa avevo avuto qualche giramento che regrediva col passare delle ore, sempre attribuito allo stress. Ho passato un periodo difficile, questo è fuor d'ogni dubbio, ma così non sono mai stato. Parallelamente alle pasticche di Vertiserc la dottoressa mi ha prescritto un mese di iniezioni di Neurol, pare faccia miracoli per il sistema neurovegetativo. Mi auguro passi in fretta questo momento, sto praticamente "rimandando" tutta la mia vita a tempi migliori. Vi sono vicino..

tony1981
 

Ciao ragazzi mi unisco a voi. Ho 32 anni e mi chiamo Antonio.
Questa è, in breve, la mia anamnesi.
Nel maggio del 2011, dopo circa 48 ore da un violentissimo attacco di panico, ho iniziato ad avvertire vertigini soggettive.
Più che con il termine di vertigini le definirei come una sorta di instabilità soggettiva e cronica, come la sensazione dello "stare in barca" e\o sensazione di testa vuota.
Da allora queste vertigini mi hanno accompagnato ogni giorno. Non ho mai avuto episodi di vertigini rotarie e oggettive se non durante i numerosi attacchi di panico e episodi di ansia acuta che si sono presentati spessissimo in questi due anni. Talora le mie vertigini si accompagnano ad ovattamento e leggerissimi acufeni (fischi che partono da una delle due orecchie e si conclude in quella opposta). Non ho e non ho mai avuto nel corso del tempo fenomeni di tipo neurovegetativo se non durante gli attacchi di panico (nausea, palpitazioni, sudorazione profusa, tachicardia). Non sono molto d'accordo con la teoria delle vertigini psicogene o da iperventilazione, che mi è stata forzatamente affibbiata, poichè, per la mia esperienza personale con gl iattacchi di panico, so bene che in quel caso si tratta di capogiri o al massimo, come dicevo sopra, di vertigini oggettive. Più che credere nella teoria secondo cui le vertigini soggettive sono una conseguenza o un accompagnamento dei dap (disturbo di panico) e dei fenomeni agorofobici credo, verosimilmente, il contrario. L'ansia e i fenomeni agorofobici sono una conseguenza naturale delle vertigini. Chi vivrebbe con le vertigini croniche e non si ammalerebbe di ansia acuta?
Durante questi due anni ho effettuato numerosissime visite specialistiche e analisi di laboratorio.
I seguenti marcatori ematochimici: Calcemia, Fosforemia, Ferritina-s, Tsh, Ft3, Ft4, Tpo, Anti Tireoglubina, Azotemia, Glicemia, Creatinina, Got-ast\transaminasi, Got-alt\transaminasi, Sideremia, Quadro proteico, Proteine totali, Virus Hiv 1-2, Epatite B (antigene Hbs, anticorpi anti Hbs, anticorpi Hbc, anticorpi anti Hbe, antigene Hbe), Epatite C (anticorpi), Sodiemia, Potassemia, Magnesiemia, Ves, Proteina c reattiva-s, Anticorpi anti Endomisio, Prolattina-s, Testosterone-s, Citomegalovirus (anticorpi Igc, anticorpi Igm), Vitamina b12-s, Anticorpi anti alfa Gliadina (Igg-Iga), pro-Bnp.nt .
Holter cardiaco, holter dinamico ad eventi, due elettrocardiogramma, due ecocuore, un elettrocardiogamma al cicloergometro, esame oculistico, rx in toto in ortostatismo, risonanza magnetica cervello-tronco encefalico-cervicale-dorsale-lombo-sacrale senza mdc, ecografia addome superiore ed inferiore, rx esofago-stomaco-duodeno con contrasto, ecografia tiroidea, ecocolordoppler aortico-transmitralico-polmonare-transtricuspidale, due ecocolordoppler dei tronchi sovrartici, spirometria, saturimetro, carico glicemico, esame neuropsichiatrico. Nelle tre visite vestibologiche ho effettuato: prova indice-naso, romberg, fukuda, halmagyi, occhiali di frenzel, head shaking, seamont, pagnini-mc clure, rose e hallpike, 2 prove audiometriche, videonistagmografia, impedenziometria, vemp's, abr, otofibroscopia e rinofibroscopia.
Tutto nella norma se non ipertrofia dei turbinati (soffro di allergia stagionale), leggera deviazione del setto nasale a destra e all'impedenziometria con "manovra di Valsalva" non si sono aperte le tube per immettere aria all'interno dell'orecchio medio (non so se per colpa mia o per cattiva conduzione tube-orecchio).
Compilando il questionario di valutazione quantitativa dal titolo Disability di Guidetti, Gioffrè e Galletti del 1994 emerge che la mia instabilità aumenta: nel piegare la testa indietro, nel ruotare la testa, nel camminare, nello stare in piedi, nell'usare l'ascensore, nel parlare ad alta voce, nel guardare un monitor del pc, nell'ascoltare musica ad alto volume, nel praticare lo sport, nel lavorare, nello stare in mezzo alla gente, in ambiente caldo umido, nei cambi di stagione, in ambiente rumoroso, in ambiente poco illuminato, in ambiente con luci in movimento, in luoghi sopraelevati, in luoghi ristretti, in luoghi molto aperti(piazze, praterie), con scarpe non abituali, facendo le scale, masticando a lungo, fumando, arrabbiandomi, in caso di problemi familiari o lavorativi e in caso di insonnia.
Come avrete capito sono anche io in cerca di una diagnosi certa.
Come voi accetto mal volentieri la definizione di "sintomatologia psichica".
Ho sofferto d iattacchi di panico sin dal 2002, sono scomparsi per qualche anno, e si sono ripresentati da quella sera che vi ho raccontato pocanzi.
In questi ultimi due anni, a causa della instabilità, ho dovuto accantonare molti progetti, ho dovuto evitare tantissime situazioni, non ho viaggiato, sono uscito pochissimo, insomma ho davvero vissuto poco. Stò seguendo da circa 1 anno e mezzo sedute di psicoterapia cognitivo-comportamentale ed ho assunto per circa 18 mesi 10mg di antidepressivo (entact) con scarsissimi successi. L'instabilità e tutto il corredo di accompagnamento stà ancora tutto qui.
Spero che vogliate confrontarvi. Se volete posso anche creare un gruppo su Fb e parlarne lì con altre persone che soffrono dello stesso problema da molto prima di noi.

Ciao e auguri.
Antonio

sgcs
 

Non è possibile.Tutti nella stessa barca

vincenzo locri
 

Ragazzi sono nuovo in questo forum...ho gli stessi vostri sintomi da circa cinque anni! Prima riuscivo a fare tutto ora mi prende l ansia prima ancora d fare le cose, il tutto perché ho queste vertigini da anni...se trovate qualche cura fatelo sapere, e se volete sapere le cure e gli esami che ho fatto chiedetemi!

maumovida
 

Ciao a tutti! dopo due anni eccomi ancora qui.. e i miei sintomi mi accompagnano ancora costantemente! non avevo ancora letto tutte le vostre risposte... incredibile siamo in tanti! io negli anni sono andata avanti ad "indagare" e purtroppo nessuno specialista è riuscito a trovare una diagnosi reale per quello che mi/ci affligge!
Devo ammettere che mi sono "abituata" a convivere con questi sintomi.. nel frattempo mi sono laureata, ho viaggiato... insomma sono andata avanti con la mia vita! Però purtroppo mi rendo conto di essere infelice, nervosa.. oserei dire depressa! Se qualcuno ha trovato qualche soluzione mi faccia sapere..
a presto maurizia

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 17:54 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X