Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > vertigini
Segna Forum Come Letti

   

vertigini

sal72
 

salve dottore, sono nuovo del forum, ho 42 anni e voglio partecipare le mie problematiche sulle vertigini.
A fine gennaio ho avuto un episodio di vertigini molto intensa, piu precisamente girandomi nel letto di notte ho notato un senso di leggera vertigine, il mattino seguente alzandomi normalmente dal letto ecco che si presenta questa forte vertigine con nistagmo(la casa sembrava girasse attorno a me), allora mi reco subito al pronto soccorso dove mi somministrano levopraid e brufen, la situazione migliora leggermente, ma tutte le volte che giro il capo verso il basso o verso l alto, o piegamento a destra o sinistra, le vertigini ritornano. Cosi mi mandano dall' otorino che esegue delle manovre sul lettino. Queste manovre scatenano una forte vertigine che si esaurisce dopo 30 sec., e afine manovra effettivamente le vertigini spariscono, ma rimane un senso di instabilita faccio movimenti col capo, o quando vado a letto e quando mi alzo, o quando faccio movimenti bruschi, come se stessi in barca mentre ondeggia leggermente. l' otorino mi da una cura di vertiserc per 20gg., e poi per altri 10gg.. A questo punto il senso di instabilità si riduce moltissimo, quasi impercettibile. Ma dopo qualche mese ecco che si ripresenta l'instabilità, in concomitanza di quei giorni ho avuto un problema di pressione arteriosa(130/90) ed in particolare un giorno che facevo una passeggiata con la bici (140/105), che nei giorni successivi si stabilizzava a 120/90 - 120/85. Se nonchè si ripresentano di notte, mentre mi giro nel letto, le vertigini ma di intenzità inferiore alla prima volta. Ritorno al pronto soccorso e mi faccio mandare dal neurologo che mi pratica dinuovo la manovra credo di hallpike, e cosi ripartono di nuovo le vertigini con nistagmo.Dopo la manovra le vertigini spariscono, il neurologo dice si tratta di vppb, ma rimane sempre il senso di instabilità. Sinceramente non ne posso più. Mi reco dall' otorino e dice la stessa cosa e che avvolte il sistema vestibolare impiega parecchi gg prima di guarire. ho fatto una visita cardiologica e tutto è apposto, ho fatto tsa ed è tutto regolare, ho fatto rx cervicale " perdita della lordosi e rettilineizzazione dei metameri", cosa devo fare piu?

MIGLIOR COMMENTO
g.zanda
ciao sono giovanni, anche io ho i tuoi stessi problemi di vertigini posizionali, continuo a prendere levopraid da ormai 9 mesi mi hanno fatto ben 6 manovre liberatorie, provocandomi ogni volta violente vertigini ma niente continuo ad avere problemi. l'otorino mi disse di continuare con leevopraid che col tempo, non si sa quanto tutto si sarebbe risolto.vivo una vita d'inferno non so piu' cosa fare, e oh quasi perso la speranza di venir fuori da questo incubo!!
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 01:33 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X