Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Otorinolaringoiatria > Vertigini e disturbi dell'equilibrio > Inserimento stent o tubicino nel seno frontale
Segna Forum Come Letti

   

Inserimento stent o tubicino nel seno frontale

Faveror
 

Nonostante due tentativi chirurgici fess e draft2b recentissima, il mio ostio del seno frontale di sinistra si sta nuovamente chiudendo.
Il chirurgo ha deciso di inserire uno stent, di non attendere la chiusura dell'ostio come in passato.

Posso sapere cos'è questo tubicino, darà poi fastidio, si potrà rimuovere? In breve qualche info in più posso averla?
Non voglio dimostrarmi troppo invadente con i medici che mi stanno seguendo, mi rivolgo a voi per maggiori info. Grazie.

MIGLIOR COMMENTO
Dr. Carlo Govoni
Sono poco propenso a fare interventi sul seno frontale. La dilatazione col palloncino, trattandosi di struttura ossea, la vedo poco durevole nel tempo. Lo stesso discorso lo applico allo stent. Cerchi di insistere con la terapia medica: antiflogistici, mucolitici, areosol. Cordiali saluti
__________________
Dr. Carlo Govoni specialista in otorinolaringoiatria www.carlogovoni.it
Lavora a Milano Modena Reggio Emilia
Leggi altri commenti
Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 18:40 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2021, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X