Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > L'erboristeria virtuale > Gonfiore allo stomaco...da nervoso
Segna Forum Come Letti

   

Gonfiore allo stomaco...da nervoso

Sorrisa
 

Ciao Mauro,
il mio stomaco è sempre gonfio ultimamente..credo sia legato all'aumentato stress dei miei ritmi...
puoi consigliarmi qualche rimedio?
GGrazie

MIGLIOR COMMENTO
Maurooruam
La melissa può essere controindicata in caso di problemi di tiroide o di glaucoma
__________________
Moderatore di Erbe e Rimedi Naturali

Naturale NON è sinonimo di innocuo[/color]
_______________________________________
Le erbe interagiscono con altri farmaci!!!
Leggi altri commenti
slv
 

Una tisanina di finocchio.. mia sorella ha spesso l'addome gonfio e prendendola la sera circa 1 oretta dopo cena le fa bene.

Sorrisa
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da slv

Una tisanina di finocchio.. mia sorella ha spesso l'addome gonfio e prendendola la sera circa 1 oretta dopo cena le fa bene.
Grazie slv
va bene pur se la cosa è di origine nervosa?(in tal senso prendo la melissa...si possono associare?)

slv
 

Sì, si possono associare. Le potresti prendere insieme nella tisana

Sorrisa
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da slv

Sì, si possono associare. Le potresti prendere insieme nella tisana
Sarà fatto

mica hanno controindicazioni e/o effetti collaterali?
e le quantità?
prendo bustine o preparato sfuso?

slv
 

Effetti collaterali no, sono piante abbastanza sicure. L'unica è che i semi di finocchio sono incriminati come interferenti con la pillola, ma si parla di estratti secchi, compresse o capsule, la tisana non ha un contenuto elevato di isoflavoni, anzi è probabile che non vengano nemmeno estratti. In effetti sono i tannini a dare funzionalità alla tisana, così come una parte dell'olio essenziale e questi non interferiscono con la pillola.
E' meglio il taglio tisana sfuso. Un cucchiaino e un cucchiaino in 1/4 di litro d'acqua.

Sorrisa
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da slv

Effetti collaterali no, sono piante abbastanza sicure. L'unica è che i semi di finocchio sono incriminati come interferenti con la pillola, ma si parla di estratti secchi, compresse o capsule, la tisana non ha un contenuto elevato di isoflavoni, anzi è probabile che non vengano nemmeno estratti. In effetti sono i tannini a dare funzionalità alla tisana, così come una parte dell'olio essenziale e questi non interferiscono con la pillola.
E' meglio il taglio tisana sfuso. Un cucchiaino e un cucchiaino in 1/4 di litro d'acqua.

Grazie mille slv sei molto gentile
non prendo la pillola,quindi nessun pensiero

slv
 

Di nulla Sorrisa, grazie a te!

Sorrisa
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da slv

Di nulla Sorrisa, grazie a te!

Sorrisa
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da Maurooruam

La melissa può essere controindicata in caso di problemi di tiroide o di glaucoma
Grazie Mauro

laurentola
 

Io so che anche la valeriana funziona perchè mi pare che distenda la muscolatura liscia...

perme
 

La valeriana è un vero e proprio sonnifero e non credo sia indicata nel suo caso. Meglio una tisana composta di melissa....

alespada2007
 

Salve a tutti, e una vita che combatto con lo stomaco gonfio,sicuramente sarà lo stress ma ho provato di tutto ma lo stomaco continua a gonfiarsi...................

slv
 

Citazione:
Citazione: La valeriana è un vero e proprio sonnifero e non credo sia indicata nel suo caso. Meglio una tisana composta di melissa....
Quoto, la valeriana non è uno spasmolitico, ma un sedativo (sonnifero sarebbe eccessivo), quindi non va bene per gli spasmi alla muscolatura liscia. Molto meglio melissa e camomilla.

Citazione:
Citazione: Salve a tutti, e una vita che combatto con lo stomaco gonfio,sicuramente sarà lo stress ma ho provato di tutto ma lo stomaco continua a gonfiarsi...................
Per i gonfiori è molto indicato il finocchio. Anche il tè verde che contiene polifenoli, ha un azione astringente e preventiva nella formazione dei gas intestinali. I gas intestinali sono dovuti soprattutto alla prevalenza della flora putrefattiva rispetto alla microflora intestinale. Io ti consiglierei quindi anche l'assunzione di probiotici, ma possibilmente di quelli venduti in erboristeria o in farmacia (quelli della Marcuzzi sono troppo blandi).

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 00:20 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X