Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > L'erboristeria virtuale > Efficacia dell'estratto di semi di pompelmo (GSE)
Segna Forum Come Letti

   

Efficacia dell'estratto di semi di pompelmo (GSE)

maghetta
 

Ho qualche domanda per Mauro o qualcun altro che si intende di queste cose.

Sarei interessata all'acquisto di questi due prodotti:
http://www.miaerboristeria.it/index....roduct_id=1168
http://www.miaerboristeria.it/index....roduct_id=1167

In particolare mi interessa molto lo spry per la gola, in quanto soffro spesso di placche sulle tonsille, e forse l'azione antibatterica di questo spry potrebbe aiutarmi a prenvenirle.

Volevo sapere se questi prodotti si trovano anche nelle erboristerie o se devo per forza comprarli su internet, e poi la domanda più importante è:

funzionano? qualcuno li ha provati?
ci sono studi scientifici che ne comprovino l'efficacia?

MIGLIOR COMMENTO
Maurooruam
Non conosco i prodotti commerciali e dal sito sono elencati solo i costituenti, non dice niente sul tipo di preparazione e sulle quantità di ognuno di essi, pertanto è impossibile dare una risposta.

Quanto a quello riportato da Still confermo che in alcuni prodotti commerciali di semi di pompelmo è stato trovato il benzetonio cloruro. Vari studi scientifici di tipo analitico riportano questi risultati. Uno è uscito anche lo scorso mese:Bekiroglu S, Myrberg O, Ostman K, Ek M, Arvidsson T, Rundlöf T, Hakkarainen B. "Validation of a quantitative NMR method for suspected counterfeit products exemplified on determination of benzethonium chloride in grapefruit seed extracts" J Pharm Biomed Anal. 2008 Aug 5;47(4-5):958-61.
__________________
Moderatore di Erbe e Rimedi Naturali

Naturale NON è sinonimo di innocuo[/color]
_______________________________________
Le erbe interagiscono con altri farmaci!!!
Leggi altri commenti
drhouse
 

Non saprei.
________________________________________________________________________________
Saluti
Dr.House

maghetta
 

Nessuno ne sa qualcosa???

stellamattutina
 

ciao magaolimpia, volevo dirti che nelle erboristerie trovi diversi rimedi per il mal di gola,comunque lo spry GSE che vedo cliccando sul sito che indichi io l'ho usato tempo fa e ha funzionato, è un antisettico,i principi attivi sono ottenuti dai semi del pompelmo, e contiene anche Aloe, Erisimo ed Echinacea ed è ricca di vitamine, comunque anche la Propoli della Api in spry è adatta, alternando con gargarismi alla malva

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


maghetta
 

La propoli a me non è servita a nulla, perciò volevo provare questo. Se dici che è efficace proverò a comprarlo, anche se non riesco a trovarlo né in erboristeria o in farmacia... perciò proverò a ordinarlo da quel sito.
grazie

ChiaraD
 

ciao
io ho trovato in farmacia della stessa linea le pastiglie contro la cistite
può essere che lo trovi senza ordinarlo on line!

maghetta
 

Sto girando di farmacia in farmacia, ma non l'ho ancora trovato... ma non demordo
tanto non è urgente

Aisha83
 

Io questi prodotti li ho trovati sia in farmacia che tratta anche prodotti fitoterapici che in erboristeria

maghetta
 

Non so se si tratta di effetto placebo o di vero effetto terapeutico, sta di fatto che da quando utilizzo lo spray per la gola GSE ai semi di pompelmo non mi sono più venute le placche in gola, che di solito mi vengono spesso, soprattutto quando sto in ambienti con l'aria condizionata (e ora ho cominciato a lavorare in un ufficio dove è sempre accesa).
Devo dire che consiglio a tutti questo prodotto, anche se è difficile da trovare: la prima volta l'ho comrapto online, la seconda volta l'ho ordinato in farmacia e me l'hanno fatto arrivare.

ChiaraD
 

allora lo provo! d'inverno i mal di gola rompono proprio!

maghetta
 

Attenzione però: questo è curativo ma non è antidolorifico: serve per l'azione antibatterica, ma non allevia il dolore alla gola.

Still
 

fossi in voi starei lontana da tutto ciò che contiene semi di pompelmo... è vero funzionano, ma solo perchè sono contaminate dal benzetonio.. l'estratto di semi di pompelmo da agricoltura biologica ha efficacia pressochè nulla.
Ftae un giro su internet..

maghetta
 

Mah... a me questo prodotto è stato consigliato dal mio medico di base, e mi fido molto di più di lui che di quello che leggo su internet...

maurooruam tu cosa ne dici?

Still
 

Queste notizie me le ha dette il miop medico che è esperto anche in fitoterapia.. non si tratta solo di notizie trovate qua e là su internet... Per il resto ognuno è libero di prendere ciò che vuole...

XVI CONVEGNO NAZIONALE
DIVISIONE DI CHIMICA FARMACEUTICA
SOCIETA’ DI CHIMICA ITALIANA

ATTI DEL CONVEGNO

SORRENTO 18-22 SETTEMBRE 2002
HILTON SORRENTO PALACE


ANALISI CROMATOGRAFICA (HPLC; LC-MS) D’ESTRATTI DI SEMI DI POMPELMO

A.Piccoli (a) ,V.Andrisano (a),J.Fiori (a), V.Cavrini (a) ,A.Ghirardini (b)

a) Dipartimento di Scienze Farmaceutiche,Via Belmeloro 6, 40126 Bologna
b) Bottega Verde srl, Strada per Sacca 68,Colorno (PR)


Sono attualmente disponibili in commercio prodotti indicati come estratti di semi di pompelmo (Grapefruit seed extract; GSE) che vengono proposti come antimicrobici in vari settori industriali (alimentari,cosmetici).Tali prodotti vengono descritti come ottenuti dai bioflavonoidi (quercitina,esperidina,camferolo glucoside,apigenina rutoside,etc.) presenti nei semi e nella polpa di pompelmo,attraverso un particolare processo di riscaldamento ad alta pressione in presenza di ammonio cloruro ed acido ascorbico. Il prodotto viene indicato come composto d’ammonio quaternario,dotato di un forte potere inibitorio della crescita di batteri,funghi e virus,senza effetti collaterali tossici. Per queste proprietà viene posto come alternativa ai noti composti di sintesi benzetonio cloruro e benzalconio cloruro di cui l’impiego è proibito o limitato in ambito alimentare o cosmetico.
Poiché l’esatta composizione chimica di questi prodotti (GSE) non è specificata,è sembrato opportuno procedere ad una loro analisi, mirata in modo particolare la presenza o meno del benzetonio cloruro e benzalconio cloruro in tali preparati. A tale scopo è stato messo a punto un metodo cromatografico HPLC con rivelatore a fotodiodi,usando una colonna polare di tipo ciano e una fase mobile costituita da acetonitrile-sodio acetato (0.1 M;pH 4.0) 60:40 (v/v) ad una velocità di flusso 1ml/min.
Sono stati analizzati sei campioni commerciali per i quali era stata accertata una certa attività antimicrobica ed un campione privo di una significativa attività.
Tutti i sei campioni hanno dimostrato di contenere benzetonio cloruro,sulla base dei dati cromatografici e degli spettri UV,registrati on-line,del tutto sovrapponibili a quello di benzetonio standard.
Il contenuto di benzetonio è risultato essere di circa 22% per quattro prodotti,mentre per gli altri due era del 13 % e 17% rispettivamente.Diversamente il campione senza attività era privo di benzetonio cloruro.
La presenza di benzetonio cloruro nei campioni analizzati è stata confermata mediante analisi LC-ESI-MS,usando un sistema HPLC interfacciato con uno spettrometro di massa a trappola ionica. I cromatogrammi sono stati ottenuti in total ion current (TIC) per rivelare tutti gli eventuali prodotti presenti ed è stata applicata la tecnica MS-MS per confermare la presenza e l’identità di benzetonio cloruro.



Il caos scatenato dai nas sui semi di pompelmo era prevedibile in quanto e si conosceva che per l’estrazione si utilizzavano quaternari e in particolare il cloruro di benzetonio, ma la cosa buffa è che come si poteva ipotizzare che la sua pericolosità non era dovuta al contenuto dei residui del solvente, assolutamente no era proprio il solvente di estrazione il suo principio funzionale, infatti il contenuto di cloruro di benzetonio delle partite che sono state sequestrate è >= 25%, un bel casino.
Accidenti se i semi di pompelmo funzionano ci mancherebbe altro, ci puoi disinfettare oltre alle parti intime anche il pavimento della casa.
La cosa che mi lascia perplesso è che gli addetti ai lavori chi + chi – sapeva che nei semi di pompelmoi vi era qualche cosa di poco chiaro, ma le logiche del guadagno hanno fatto passare questo prodotto come il più naturale dei conservanti o degli anti batterici.
La scia de sequestri ora oltre al settore degli integratori (il BENZETHONIUM CHLORIDE è vitato) si sta allargando anche al settore cosmetico anche se è ammesso alla conc max. dello 0.1% (VI/1,53), e gia i nas stanno facendo ispezioni e ritiro dei prodotti.
Alla faccia del naturale quasi quasi è meglio utilizzare il triclosan che i semi di pompelmo)

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:02 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X