Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > L'erboristeria virtuale > DNA e geni
Segna Forum Come Letti

   

DNA e geni

Daddy
 

Magari il post non è nel forum più appropriato, ma viste le capacità e la gentilezza del moderatore ...

Ho una gran confusione circa questi termini e mi piacerebbe riuscire a metterci un po di chiarezza.

Se non sbaglio il DNA è una macro molecola, ovvero una catena molto lunga di molecole legate una all'altra. Da quanto io ho capito, la sua struttura a doppia elica i cui segnemti che legano le due linne elicidali sono i geni. Giusto?
I geni, in cosa consistono esattamente ? Sone delle proteine o altro ?

Grazie anticipatamente, Daddy

MIGLIOR COMMENTO
Maurooruam
Dunque, come già detto con DNA si intende l'acido desossiribonucleico. E' una macromolecola, ovvero un polimero, un'aggregazione di molecole più piccole, dette nucleotidi. Ogni nucleotide è formato da una base azotata, in particolare le quattro citate, adenina (A), guanina (G), timina (T), citosina (C). La quinta citata, cioè l'uracile (U), non è presente nel DNA ma si trova nell'RNA (acido ribonucleico) in sostituzione della guanina. Alle basi azotate sono legati altri due componenti, e per la precisione uno zucchero, il desossiribosio (nell'RNA invece lo zucchero è il ribosio) e tre gruppi fosforici
La struttura della macromolecola del DNA è elicoidale e, nelle cellule, si trova sotto forma di doppia elica in cui i singoli filamenti sono uniti da dei legami a ponte di idrogeno che avvengono fra le basi azotate. L'ordine con cui si succedono le basi è detta sequenza. Le sequenze dei due filamenti sono invertite, nel senso che la stessa sequenza parte da estremità opposte di ogni filamento. I legami fra i due filamenti avvengono infatti solo fra C e G opppure fra A e T.
Le basi azotate sono le "lettere" con cui è scritto il codice genetico di un essere vivente. In particolare ogni informazione genetica è codificata da una tripletta di basi, quindi con 4 lettere è possibile formare 64 triplette, anche se non tutte servono per codificare un'informazione di sintesi di amminoacidi, ma servono invece come sequenze di inizio o di stop.
Il DNA, insieme ad altre macromolecole, in particolare insieme a delle proteine chiamate istoni, forma poi delle strutture dette cromosomi, ben evidenti solo in una particolare fase del ciclo vitale della cellula. Numero e aspetto dei cromosomi sono tipici di ogni specie. I geni sono dei piccoli tratti di DNA presenti nei cromosomi e ogni gene è responsabile della sintesi di una proteina, una macromolecola composta da svariate unità chiamate amminoacidi e, come accennato in precedenza, la sintesi di ogni amminoacido è codificata da una tripletta di basi azotate. Quindi la catena di amminoacidi che costituirà la proteina è codificata dalla sequenza di basi azotate presenti nel gene. Ogni proteina avrà poi il suo ruolo preciso nell'organismo che l'ha sintetizzata.

Spero di essere stato chiaro
__________________
Moderatore di Erbe e Rimedi Naturali

Naturale NON è sinonimo di innocuo[/color]
_______________________________________
Le erbe interagiscono con altri farmaci!!!
Leggi altri commenti
Neminis
 

Il DNA è Acido DEssosiribonucleico.E' una molecola a forma di doppia elica,in cui sono situati una sequenza di basi Azotate.Adenina,Guanina,Citosina Timina.Una sequenza precisa di queste basi,che formano un COdice definito "Codice a TRiplette" è utilizzata per la sintesi proteica e la trasimissione Genetica.
Il Gene è per l'appunto tutta l'informazione completa del DNA,che è situato su un Locus(posizione definita) su un particolare cromosoma.
Il cromosoma,la cui struttura è a forma di bastoncello,è Costituito da l'aggregazione di una molecola di DNA con proteine associate.

Questo è quanto sò.Ovviamente può essere percettibile di correzione.[)]

Daddy
 

Quindi il gene è una determinata sequenza di Adenina,Guanina,Citosina Timina ??? E queste sono molecole o sono anch'esse macro molecole?

Se ho ben capito 1 gene = 1 molecola E' FALSO

mentre

1 gene = sequenza di Adenina,Guanina,Citosina Timina

Giusto ???

21vale81
 

c'è anche l'Uracile che è una base azotata.

Ti può interessare anche...
Pancia gonfia e meteorismo addio! Bastano 90 giorni

Hai la pancia sempre gonfia e dolente, dopo i pasti e per tutto il giorno? Se il gonfiore e il meteorismo ti stanno condizionando la vita, è ora di reagire.

Il programma Ciao Pancia Gonfia può aiutarti a liberarti del problema dell'aria nella pancia insegnandoti a rivedere la tua alimentazione e il tuo stile di vita, insieme all'utilizzo di soluzioni naturali efficaci come Endofit Gas Control.

Acquista Endofit Gas Control in farmacia, accedi GRATUITAMENTE al programma grazie al codice indicato nella confezione, segui il tuo percorso di apprendimento personalizzato e verifica i miglioramenti del tuo livello di benessere.

Approfitta subito di questa opportunità!


Neminis
 

Già vale hai ragione,l'ho dimenticata!!!Daddy io opto per la seconda

Daddy
 

Allora se ho ben capito le 4 basi azotate sono le nostre unità di base (ACGT). 3 di queste formano una tripletta. Un gene è costituito da un numero fisso o variabile di queste triplette ? Vale a dire ci può essere un gene che è formato da X triplette ed un altro da N triplette ?

Ho capito bene ?

Maurooruam
 

Sì, è così. Le varie proteine sono formate da un certo numero (oltre che da un certo tipo) di amminoacidi che è estremamente varabile da proteina a proteina. Occorrono perciò una sequenza costituita da un numero di triplette pari al numero di amminoacidi della proteina, oltre ad altre triplette che codificano messaggi di controllo, quali quelli di inizio sintesi e di fine sintesi.

Daddy
 

Grandissimo maurooruam.

Sto camminando ad una spanna da terra: riuscire a capire in chiave riduzionalista il DNA è x me fonte di orgoglio. X te poi dovrebbe esserlo ancor di più poichè sei riuscito a farlo comprendere ad uno zukkone

Ciao e alla prossima "lezione di medicina"

Daddy

Maurooruam
 

grazie dei complimenti Daddy. Ma non credo che tu sia uno "zukkone", fosse solo per il fatto che stai cercando di capire come funziona una cosa molto complessa e non ancora del tutto compresa nelle sue varie sfumature.

Daddy
 

va beh visto che sei così disponibile e gentile allora continuo.

Circa la forma a doppia elica.

Tu mi hai spiegato che i trattini che uniscono le due sinusoidi sono dei legami a ponte d'idrogeno che uniscono le molecole delle basi azotate.

Ora, mi piacerebbe capire come mai la sua rappresentazione avviene tramite una doppia elica anzichè come i binari di un treno di cui le traversine sono costituite dai legami a ponte d'idrogeno tra le basi azotate. Cioè in sintesi, xkè i due binari si torcono l'ungo l'asse longitudinale del DNA ?

E' forse dovuto alla forma in cui le molecole delle basi azotate si legano tra di loro lungo un unico filamento (o binario) ?

Maurooruam
 

Tutti i sistemi in natura tendono allo stato in cui contengono la minore energia possibile. Un esempio banale: nel campo gravitazionale una palla tende a stare in fondo a un piano inclinato e non in cima in quanto è il suo stato con minore energia potenziale.
Le molecole, pur governate anche da regole di fisica quantistica, non fanno eccezione a questa regola. La forma elicoidale del filamento di DNA è quella con minore energia e pertanto è quella che viene assunta da esso. In una molecola entrano in gioco energie di attrazione e di repulsione fra cariche, interazioni di ingombro sterico (ossia due gruppi ingombranti tendono a disporsi spazialmente in modo da darsi meno fastidio possibile fra di loro), energie torsionali dei legami, e molti altri fattori ancora. Il risultato finale è la struttura elicoidale.

Daddy
 

Ok.

Quindi la formula a doppia elica corrisponde ad una reale disposizione delle molecole in quel modo, senza che esse si possano muovere (spire dell'elica più o meno ampie) ed ha una struttura RIGIDA, OPPURE è piuttosto una rappresentazione che da un'idea generale e non è quindi una COPIA FEDELE al 100% ???

Maurooruam
 

Diciamo che la doppia elica è la struttura base del DNA, ma non è una struttura rigidissima. Infatti nel nucleo, quando la cellula non è in divisione, si trova sotto forma di cromatina, un lungo filamento ritorto costituito, oltre che dalla doppia elica, anche da proteine associate a questa. Semplificando molto, quando la cellula decide di dividersi mitoticamente, "aggroviglia" (spiralizza) ulteriormente la struttura, accorciando il filamento ed ispessendolo e originando così i cromosomi, aventi numero e aspetto tipico per ogni specie vivente (oltre alla differenziazione sessuale con i cromosomi X ed Y). A questo punto, avendo già duplicato il DNA, i cromosomi si suddividono fra le due cellule figlie e mantengono in questo modo inalterato il patrimonio genetico.

Daddy
 

Ottimo, penso di aver capito.

Ora anzicè andare sempre più nel dettaglio, ma volendo invece allargare la visuale, mi hai detto che il DNA, legandosi con delle proteine (istoni) forma i cromosomi.

Il DNA è presente solo nei cromosomi ?

Noi abbiamo 46 cromosomi e quando ci riproduciamo i 46 cromosomi del nascituro vengono dati 23 dall'uomo e 23 dalla donna. Questi 23+23, sono presi a caso oppure in realtà vi sono 23 paia di cromosomi?

Cioè come sono fatti i cromosomi: Tabella A o tabella B ???

Tabella A
A1+B1 A2+B2 ... A23+B23

Dove A viene dato dall'uomo e B dalla donna

oppure

Tabella B

A1 A2 ... A46

Dove poi vengono presi 23 cromosomi a caso dall'uomo e 23 dalla donna ?

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 14:57 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X