Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Farmaci, cosmetici e rimedi naturali > L'erboristeria virtuale > La Vera Cosmesi Naturale
Segna Forum Come Letti

   

La Vera Cosmesi Naturale

 

I cosiddetti "cosmetici naturali", a base di erbe, che si trovano in commercio contengono forzatamente emulsionanti, emollienti, viscosizzanti, tensioattivi e conservanti. Sono sostanze chimiche spesso nocive e pericolose, anche se le industrie produttrici tendono a limitarne la presenza entro il 5% nelle composizioni. Ho scritto un piccolo manuale dal titolo "*********". Tante preparazioni di cosmesi domestica possono essere realizzate e messe nel congelatore. Esattamente come le lasagne o le melanzane alla parmigiana. Ad esempio, una volta preparato il decotto con le sommità fiorite di timo, raffreddato e poi congelato, lo si potrà prendere ed aggiungere all'acqua calda della vasca da bagno per usufruire delle sue proprietà defaticanti e rilassanti, dopo aver praticato uno sport. Così con lozioni per la pelle, impacchi e creme lasciate allo stato liquido. Io penso che lo sviluppo della vera Cosmesi Naturale, senza ingredienti chimici, andrà verso gli "ice-cosmetics" che si troveranno in commercio come le verdure surgelate e si conserveranno nel congelatore. Che ne dite?

MIGLIOR COMMENTO
Dott. Alessandro Taroni
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da N/A

Che ne dite?
Facciamo una passeggiata in un campo di ortiche; lasciamoci pungere da una vespa; iniettiamoci 5 ml di insulina; mangiamoci un'Amanita muscaria (per la cronaca, è un fungo particolarmente "velenoso"); eccetera.
Poi riparliamo di quanto il "naturale", IN QUANTO TALE, sia innocuo e anzi benefico..

Facciamo prendere un estratto di iperico a una ragazza che assume contraccettivi orali; facciamo assumere estratti di Gingko a chi soffre di ipertensione; eccetera.
Poi riparliamo di quanto il "naturale", IN QUANTO TALE, sia privo di controindicazioni o interazioni con eventuali farmaci.

Diamo un'occhiata ai principi attivi dei prodotti "naturali" e confrontiamoli con quelli dei farmaci "tradizionali": si tratta di MOLECOLE (oddìo, che brutto termine!!), cioè di atomi tenuti insieme da legami chimici, in entrambi i casi (incredibile, vero?!).

Ma in definitiva: per quale (ragionevole, s'intende..) motivo le persone come te sentono l'esigenze di demonizzare e disinformare sulle effettive proprietà (positive E negative: il prodotto "ideale" non è ancora stato inventato, neppure da "Madre Natura") dei farmaci "tradizionali" e/o dei componenti di sintesi compiendo un'analoga disinformazione sul "naturale" (qualsiasi significato possa avere questo aggettivo)?

Quest'ultima domanda, in particolare, te la pongo con sincera curiosità e spero di cuore che vorrai dedicarmi un pochino del tuo tempo per fornirmi una risposta adeguata. Grazie mille fin d'ora per l'attenzione.

__________________
Dott. Alessandro Taroni, Farmacista collaboratore, Ordine di Pordenone n° 499
La Farmacia virtuale - Blog

- Domande/dubbi sui contraccettivi ormonali? Leggi qui prima di chiedere sul Forum!
- Paranoie/complessi sui contraccettivi ormonali? Valuta di cambiare metodo contraccettivo!
Leggi altri commenti
 

Pare tu abbia letto il mio libro! Dai un'occhiata per cortesia al redirect xxxxxxx e, se lo trovi, leggi "*********" dell'editore *******. Siamo veramente d'accordo. Ciao.

francy74
 

Dari ma mi sembrava che lei parlasse di cosmetica, non di medicine...

Ti può interessare anche...
Sogni caviglie e ginocchia più snelle, con capillari meno evidenti? Vuoi ridurre significativamente la ritenzione idrica?

Ecco per te il kit DUE MESI IN GAMBA, il percorso educazionale abbinato ai prodotti STASIVEN per le gambe, che saprà offrirti risultati sorprendenti a un PREZZO SUPER SCONTATO DEL 40%.

L'offerta comprende 4 confezioni di STASIVEN COMPRESSE e STASIVEN TOP + programma educazionale realizzato dagli esperti.

Gambe più sane ti aspettano. In soli due mesi!


Dott. Alessandro Taroni
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

Siamo veramente d'accordo.
Allora, forse, dovresti cercare di presentare diversamente concetti come i seguenti:

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

Sono sostanze chimiche spesso nocive e pericolose...
Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

...della vera Cosmesi Naturale, senza ingredienti chimici, ...
Perchè da essi sembrano trasparire solo due concetti, entrambi errati: "Chimico = nocivo e pericoloso" e "Naturale = niente chimica". Intendiamoci, non ce l'ho con te, nè col tuo scritto, nè col tuo modo di vedere le cose (ci mancherebbe); ma capisci bene che il consumatore medio è già abbastanza fuorviato dalle pubblicità che i media propinano senza che rincariamo anche qui la dose.

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da francy74

Dari ma mi sembrava che lei parlasse di cosmetica, non di medicine...
Non fa differenza, sotto questo punto di vista (e il confine fra farmaco e cosmetico è ormai estremamente labile): entrambe queste categorie contengono molecole, entrambe possono causare danni a chi le impiega (ovviamente tutto è proporzionale) e per entrambe non vedo ragionevoli motivi per bollare a priori come "buono e innocuo" il naturale e come "pericoloso e dannoso" il tradizionale. Tutto qui

francy74
 

dari sono assolutamente d'accordo con te (sai che sono un chimico doc) mi sembrava che il tuo intervento fose un pochino "forte", ma benvengano tutte le spiegazioni che aiutano a capire meglio i concetti!

maghetta
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

Pare tu abbia letto il mio libro! Dai un'occhiata per cortesia al redirect xxxxxxxx e, se lo trovi, leggi "*********" dell'editore *********.
A parte il fatto che la tua iniziativa può essere considerata SPAM, ovvero pubblicità indesiderata, eil moderatore del forum è stato veramente di larghe vedute a non censurare il tuo post, riporto la mia esperienza personale.

I prodotti naturali, prodotti a casa, mi hanno più di una volta provocato forti reazioni allergiche al contrario dei preparati comparti in farmacia o in erbosristeria che sono spesso anallergici e che non mi hanno mai causato problemi! Quindi non è vero che in generale sono meglio i prodotti naturali preparati in casa di quelli chimici.

 

Non volevo e non voglio dire che sono meglio i prodotti naturali preparati in casa di quelli chimici.
Io ce l'ho con quelle ditte che producono e commercializzano i COSMETICI NATURALI sapendo che lo sono per metà, perchè devono forzatamente contenere conservanti e prodotti chimici.
Quello è un inganno per il consumatore, come lo è dire che tutti gli ingredienti naturali non fanno male.
Diciamo le cose come stanno perchè molti fanno i furbi.
Per ciò che riguarderebbe il mio eventuale SPAM non ho fatto il furbo: volevo comunicare in qualche modo la mia idea, credo originale, dei Cosmetici Naturali Surgelati. Ciao a tutti.

 

Un ultima cosa: io conosco benissimo tutti i vegetali che fanno male. Non sono un chimico e per vedere i componenti chimici che fanno male leggo gli ingredienti dei cosidetti "cosmetici naturali", quelli scritti piccoli piccoli in inglese, e li confronto con la lista che contiene il sito di un chimico, www.biodizionario.it
Date un'occhiata anche tutti voi, poi se volete ne riparliamo!

Maurooruam
 

Mi spiace intervenire solo adesso, in quanto ero assente nei giorni scorsi.
Anch'io concordo nel non permettere l'inserzione di messaggi pubblicitari all'interno dello spazio da me moderato. Mi trovo pertanto costretto a cancellare dai messaggi tutti i link presenti.

Colgo l'occasione per ringraziare Darimar per i suoi interventi che mi vedono perfettamente d'accordo con lui.

Maurooruam
 

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

Un ultima cosa: io conosco benissimo tutti i vegetali che fanno male. Non sono un chimico e per vedere i componenti chimici che fanno male leggo gli ingredienti dei cosidetti "cosmetici naturali", quelli scritti piccoli piccoli in inglese, e li confronto con la lista che contiene il sito di un chimico, www.biodizionario.it
Date un'occhiata anche tutti voi, poi se volete ne riparliamo!
Direi che non ci siamo proprio!!! La differenza fra una sostanza priva di attvità biologica, un farmaco e un veleno sta nella DOSE (oltre che nella capacità di raggiungere l'organo bersaglio). Qualsiasi sostanza, a dosi sbagliate, può diventare un veleno, anche la stessa acqua. Potrà sembrare strano, ma esiste anche una patologia denominata intossicazione da acqua. Provate a berne 20 litri (dose!!) tutti insieme... Ma senza scomodare esempi che potrebbero sembrare assurdi (ma che credo rendano bene l'idea): è frequente fra i maratoneti che talvolta bevono più acqua rispetto ai sali (sodiio in particolare) perduti.

 

SONO COSE CHE SI SANNO. NULLA DI NUOVO. MI RITIRO DALLE CHIACCHIERE.

Maurooruam
 

Sarà stata una mia impressione... ma non mi sembrava che il concetto fosse troppo chiaro da quel che ho potuto leggere....

Citazione:
Citazione: Messaggio inserito da n/a

Un ultima cosa: io conosco benissimo tutti i vegetali che fanno male....

no comment!!



Maurooruam
 

Vedo con piacere che l'Amministratore ha condiviso la mia condotta ed ha anche provveduto a eliminare i residui link a messaggi pubblicitari che erano contenuti nel nick dell'utente

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 02:46 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2019, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X