Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Salute: consigli del medico, esperienze dei pazienti > Apparato respiratorio > Dolori al petto, schiena
Segna Forum Come Letti

   

Dolori al petto, schiena

Bewa
 

Buon giorno a tutti , sono una nuova inscritta su questo forum e volevo parlarvi brevemente di un problema che ho da pochi giorni. Premetto che sono una persona paranoica e tendo a preoccuparmi spesso di troppe cose alla volta , ma voglio il vostro aiuto.
Come dicevo , da un po' di giorni (meno di una settimana) ho dei dolori fastidiosi nella zona sinistra del petto. Il dolore si allunga fino al di sotto del seno. Due settimane fa(anche ora mi succede ma di meno) avevo un dolore "verticale" alla schiena nella parte sinistra che partiva da un po' sotto la spalla arrivando a metà dorso.(a volte si sposta anche a destra o più in giù ) . Tutto ciò accade di solito di notte o quando mi metto distesa, a riposare. Mi succede spesso di avere il fiato corto e sentire il bisogno di più aria e la cosa mi preoccupa perché prima ciò non accadeva. Il dolore non peggiora giorno dopo giorno, ma rimane costante .
Aggiungo il fatto che ho 16 anni, peso nella media(57kg e 1.60m) e ho sempre avuto problemi con l'intestino (è un informazione in più, lo so) ma secondo voi il dolore al petto potrebbe essere collegato con l'intestino?
Sono già andata dal dottore e per ora l'intestino è ok (due settimane fa mi faceva davvero male ma mangiando meglio e con i medicinali ora sto bene) . In più il dottore mi ha detto di fare una radiografia ( o non ricordo se era ecografia, scusate. mia madre ha la ricetta ) alla schiena perché gli avevo parlato dei dolori che ho.

Spero mi possiate aiutare perché ci tengo davvero tanto! (E scusate per eventuali errori grammaticali o ripetizioni ma sono davvero stanca)
Vi ringrazio in anticipo !

MIGLIOR COMMENTO
Laurentius
Ciao, benvenuta

La tua discussione è stata condivisa con la sezione di gastroenterologia e con la sezione di osteopatia, per poterti dare il maggior supporto possibile.

Senti,
da quale dottore sei stata? Il medico di famiglia?
Sicuramente sarà una radiografia alla colonna, poiché hai riportato al doc dei dolori che hai.
Dove hai di preciso il dolore alla schiena?
Ci sono alcuni disturbi intestinali che possono infastidire per esempio la zona sacrale.

Che medicinali prendi?

Comunque, vedrai che il collega della sezione di gastroenterologia saprà aiutarti bene!!
__________________
Moderatore non Medico

ForumSalute
ForumSalute su Facebook

Il peggior peccato contro i nostri simili non è l’odio ma l’indifferenza: questa è l’essenza della mancanza di umanità.
George Bernard Shaw

Leggi altri commenti
Bewa
 

Ciao , grazie per la risposta e per la condivisione.
Sì, sono stata dal dottore di famiglia e per l'intestino mi ha dato i medicinali "spasmomen" . Li ho presi per 4 giorni dopo pranzo e cena.(ora il mio intestino è migliorato)
Il dolore alla schiena è più nella zona lombare e un po' toracica(se si dice così) , maggiormente nella parte sinistra .

alex73
 

I dolori al petto sono frequenti nelle patologie da reflusso gastro esofageo, spesso poi si irradiano anche alla schiena. Uno stato ansioso non può che peggiorare il quadro. Comunque non sono un medico e sarà eventualmente il curante a decidere come muoversi. Saluti!

Bewa
 

Grazie mille Alex per la sua risposta !
Questi giorni mi sento meglio perché ho iniziato a mangiare pulito e ho ripreso l'attività fisica. Mi sembra che tutto stia per ritornare come prima e l'irritazione all'intestino non la sento quasi più. (Lunedì rifarò un controllo dal medico). Insomma, può darsi che questi dolori al petto vengano anche per colpa dello stress nel mio caso, perché come detto sono molto paranoica e ansiosa di solito, ma proverò a migliorare anche questo aspetto di me stessa, pian piano.
Grazie per la vostra gentilissima pazienza per rispondermi.

Laurentius
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Bewa Visualizza Messaggio
Grazie mille Alex per la sua risposta !
Questi giorni mi sento meglio perché ho iniziato a mangiare pulito e ho ripreso l'attività fisica. Mi sembra che tutto stia per ritornare come prima e l'irritazione all'intestino non la sento quasi più. (Lunedì rifarò un controllo dal medico). Insomma, può darsi che questi dolori al petto vengano anche per colpa dello stress nel mio caso, perché come detto sono molto paranoica e ansiosa di solito, ma proverò a migliorare anche questo aspetto di me stessa, pian piano.
Grazie per la vostra gentilissima pazienza per rispondermi.
prego e grazie ad Alex
come va?

Leggi altri commenti

Profilo del medico - Prof. Luca Piretta

Prof. Luca Piretta
Nome:
Luca Piretta
Professione:
Medico Chirurgo, Specialista in Gastroenterologia, Nutrizionista, Docente Universitario
Specializzazione:
Gastroenterologia, Scienza della Nutrizione Umana
Contatti/Profili social:
linkedin
Domanda al medico
Prof. Piretta, come accrescere la salute del microbiota attraverso la dieta, e proteggerci così da malattie e infezioni?
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 13:31 PM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X