Connect With Us

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube
Home > Hobby e tempo libero > Le tue ricette > Antipasti > Torte salate: la ciambella ai formaggi
Segna Forum Come Letti

   

Torte salate: la ciambella ai formaggi

Paola Perria
 

Perfetta come antipasto sfizioso, la ciambella ai formaggi è una vera golosità

Una ricetta rustica e ricca, ideale anche per le Feste

Se amate le torte salate e siete golosi di formaggi, ecco la ricetta perfetta per voi, da gustare una tantum magari in un'occasione speciale come un pranzo delle Feste. La prelibata ciambella ai formaggi è un antipasto ideale per un banchetto invernale, meglio se importante, con tanti ospiti che possano apprezzare le vostre doti culinarie. Inoltre è indicata per le occasioni in cui si possa "trasgredire" un po'. Anche se non così calorica come si potrebbe immaginare (410 a porzione), infatti, questa torta salata è molto sostanziosa e, naturalmente, ricca di grassi, sia quelli del formaggio che dello strutto e dell'olio d'oliva, quindi non abusiamone e non prepariamola troppo spesso, anche perché altrimenti perderebbe molto del suo appeal, giusto?

Naturalmente, se pensate di proporla a nuovi commensali, accertatevi che non ci sia nessuno intollerante ai latticini, o eventualmente provvedete a preparare un'alternativa altrettanto saporita e sfiziosa. Tutti gli altri, inclusi i vegetariani, troveranno la vostra ciambella assolutamente squisita e, probabilmente, ve ne chiederanno la ricetta. Che è la seguente!

Ingredienti per 8 persone:
  • 600 g di farina
  • 60 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di strutto
  • 200 g di ricotta
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 80 g di pecorino sardo semistagionato tagliato a dadini

Preparazione:
Sciogliete in poca acqua tiepida il panetto di lievito di birra, quindi setacciate la farina, versatela in una ciotola formando la classica fontana con l'incavo al centro in cui verserete l'olio (1 cucchiaio), lo strutto, mezzo bicchiere d'acqua con il lievito sciolto, la ricotta, il parmigiano grattugiato, il pecorino a dadini e poco sale e pepe. Con le mani lavorate il composto fino a creare un impasto in cui tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

Formate una palla, adagiatela in una ciotola e copritela con un panno da cucina. Lasciate che l'impasto lieviti (raddoppiando il suo volume) per circa due ore, quindi riprendetelo in mano e sistematelo in uno stampo da ciambellone unto d'olio. Fate ancora lievitare per mezzora, e infine infornate la vostra ciambella rustica ai formaggi per 35 minuti a 90°. Sfornate, fate intiepidire e servite questo favoloso antipasto su un piatto da portata.





Foto| via Pinterest

Documenti articolo
Immagini
__________________
A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master in Gender Equality-Strategie per l'equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
MIGLIOR COMMENTO
Centaurus
Ma lo strutto è un ingrediente indispensabile o può essere sostituito da uno o più cucchiai di olio extravergine di oliva?
Leggi altri commenti
Paola Perria
 

Ciao! Può essere sostituito, certo!

__________________
A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master in Gender Equality-Strategie per l'equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+


ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.
Centaurus
 

Citazione:
Originariamente Inviato da Paola P. Visualizza Messaggio
Ciao! Può essere sostituito, certo!
Grazie per avermi risposto, avevo paura di aver posto una domanda cretina visto che io e l'arte culinaria siamo agli antipodi . Però ogni tanto mi cimento lo stesso in cucina e questa ricetta mi ha solleticato sia le papille gustative che la voglia di provare.
Grazie ancora.

Leggi altri commenti
   
Strumenti Discussione



Adesso sono le 11:23 AM.




Powered by vBulletin® Version 3.8.7
Copyright ©2000 - 2020, vBulletin Solutions, Inc.
Content Relevant URLs by vBSEO 3.6.0 PL2

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X