Dessert estivi: budino di yogurt e frutta fresca

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dessert estivi: budino di yogurt e frutta fresca

29-05-2013 - scritto da Paola Perria

Un dolce fresco e goloso da servire in piena estate per un piacevole break

La ricetta del budino di yogurt e frutta

Dessert estivi: budino di yogurt e frutta fresca Avvicinandoci all'estate ci viene voglia di cibi freschi, leggeri ma golosi, magari a base di frutta fresca. Infatti quando il caldo aumenta, il nostro metabolismo basale rimane inalterato, ma cambiano le esigenze nutritive del nostro corpo: a causa della perdita di liquidi e alla pressione sanguigna più bassa, necessitiamo di un apporto superiore di sali minerali e di vitamine. A tavola dobbiamo puntare su alimenti idratanti e poco calorici. Lo yogurt, ad esempio, è sicuramente un alimento perfetto per la stagione calda: esso ci apporta proteine e grassi, ma anche quei lattobacilli che mantengono in buona salute il nostro intestino, in particolare la flora batterica.

E' particolarmente importante curare la nostra pancia in estate perché proprio l'innalzamento della temperatura può "sfasarci" e predisporci maggiormente a disturbi e infezioni. Via libera all'ottimo yogurt, dunque, e ai piatti che lo contengano come ingrediente principale. A tal proposito, la nostra ricetta di oggi è proprio pensata come dessert da servire nella calde serate estive, anche se, naturalmente, possiamo prepararlo e gustarlo sempre, in qualunque momento dell'anno. Ci serve, però, della buona frutta fresca di stagione, che ci fornisce antiossidanti e vitamine, come la C e la A, utili anche per la bellezza della pelle e per rinforzare il sistema immunitario. Ecco la lista completa degli ingredienti del budino a base di yogurt e frutta.

Ingredienti:

  • 6 vasetti da 125 g di yogurt bianco (intero o magro)
  • 150 g di zucchero
  • 500 g di panna fresca da montare
  • 4 fogli di gelatina da 5 g l'una
  • 150 g di fragole fresche mature
  • 2 kiwi
  • 2 limoni (meglio se biologici)
  • 2 bicchierini di liquore alla frutta (arancia o limone)

Preparazione:
Fate ammorbidire i fogli di gelatina in acqua fredda per una decina di minuti, e intanto lavate le fragole sotto l'acqua corrente, privatele del picciolo e tagliatele a metà. In una ciotola versate tutto lo yogurt, unite lo zucchero e mescolate finché non si sarà sciolto completamente. Lavate accuratamente 1 limone, grattugiatene la scorza e spremetelo ricavandone il succo che filtrerete e unirete allo yogurt. Mettete sul fuoco un pentolino in cui avrete versato il succo dell'altro mezzo limone, il liquore e i fogli di gelatina e fate sciogliere quest'ultima mescolando, quindi spegnete. Fate intiepidire il composto e quindi versatelo nello yogurt mescolando.

A parte montate la panna (che avrete tenuto in frigo) e quindi incorporatela allo yogurt unendo anche le fragole. Prendete uno stampo da budino (o uno ad anello come quelli per fare le ciambelle) e versateci il composto. Mettete in frigo e fate rassodare per sei ore. Poco prima di servire il vostro squisito dessert, bagnate il fondo dello stampo con acqua calda, quindi rovesciatelo su un bel piatto da dolce e sformatelo. A questo punto non vi resta che guarnire il budino, usando fettine di kiwi e di limone. Questo dessert sarà altrettanto buono se userete altri tipi di frutta diversi dalle fragole, ad esempio le albicocche, le pesche, il melone, i frutti di bosco. Provate!
Categorie correlate:

Ricette




A cura di Paola Perria, Giornalista pubblicista iscritta all'Albo dal 2009, Master I livello in Gender Equality-Strategie per l’equità di Genere con tesi sulla medicina di genere.
Profilo Linkedin di Paola Perria
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X