Dieta anti smagliature: cosa mangiare per prevenire le antiestetiche "strie"

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dieta anti smagliature: cosa mangiare per prevenire le antiestetiche "strie"

18-05-2013 - scritto da Paola Perria

Una pelle elastica e compatta, senza smagliature, è una pelle sana. Per averla ecco su quali cibi puntare

Alla scoperta dei cibi che aiutano la pelle a rimanere elastica e priva di smagliature

Dieta anti smagliature: cosa mangiare per prevenire le antiestetiche "strie" Per prevenire e combattere le smagliature, antiestetiche strisce perlacee che si formano sui punti in cui la pelle è stata sottoposta a maggior tensione (ad esempio durante la crescita, oppure in gravidanza), esistono molte soluzioni più o meno efficaci. Naturalmente le cute va mantenuta nutrita e idratata attraverso cure costanti, l'uso di creme ed oli emollienti, come quello di jojoba, o alle mandorle dolci, mentre per attenuare le smagliature più profonde, possiamo avvalerci di tecniche delle medicina estetica tra cui il laser. Eppure... tutti questi rimedi non sono risolutivi se non si rinforza l'epidermide dall'interno, se non comprendiamo che la prevenzione comincia fin da subito, dall'adolescenza, quando lo "stiramento" a cui i tessuti sono sottoposti in poco tempo durante l'accrescimento in altezza può provocare degli "strappi" a livello cutaneo che si manifestano con le classiche cicatrici prima rossastre, e poi bianco perlacee.

Avete mai fato caso che le smagliature sono un inestetismo "moderno"? Le nostre nonne e bisnonne avevano una pelle più resistente della nostra, meno soggetta a smagliarsi rispetto alle nuove generazioni. Merito di un'alimentazione più sana, in cui certo additivi, pesticidi, coloranti e conservanti non abbondavano. Esiste una dieta adatta anche a prevenire le smagliature, una dieta che, di fatto, mantenga la pelle più sana facendole arrivare le sostanze nutritive necessarie per stimolare la produzione di collagene e rallentare l'invecchiamento. Vediamo i cibi su cui puntare.

  • Agrumi, fragole, kiwi, peperoni, cavoli, broccoli e prezzemolo. Sono alimenti ricchi di vitamina C, indispensabile per combattere i radicali liberi che intossicano la pelle e accelerano il processo di invecchiamento
  • Yogurt e probiotici. Mantengono in buona salute la flora batterica intestinale e combattono stipsi e colite, condizioni che si riflettono sulla salute della pelle
  • Uova (soprattutto tuorlo), pomodori, carote, mais, pesche, albicocche, meloni. Sono alimenti ricchi di betacarotene, un antiossidante precursore della vitamina A che migliora il colorito, stimola la produzione naturale di melanina e protegge la pelle
  • Cereali integrali, pesce come salmone, aringhe, tonno, acciughe, sardine, nocciole, olio extravergine d'oliva. Si tratta di alimenti ricchi di vitamina D e di selenio, sostanze cardinali per la salute e la bellezza della pelle
  • Noci e frutta secca in guscio, olio di germe di grano, soia e derivati, verdure a foglia verde, frutti di mare. Ci servono per il contenuto in magnesio e zinco, minerali che danno struttura e gioventù alla pelle


Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X