Dizionario Medico

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dizionario Medico

Meningoencefalite
La meningoencefalite o TBE (Tick Borne Encephalitis) è una malattia infettiva che colpisce il sistema nervoso centrale, causata da un virus trasmesso all’uomo e agli animali dalle zecche. Si tratta specificatamente di un flavivirus...
Minaccia d'aborto
E' il rischio d’interruzione spontanea della gravidanza. Più frequente nel primo trimestre di gravidanza, si manifesta con perdite ematiche dai genitali, dovute a piccoli distacchi placentari o a necrosi della decidua, accompagnate da...
Metodi di barriera
Metodi contraccettivi che consistono nell'interporre una barriera che impedisce un contatto tra l'ovocita e lo spermatozoo. Il preservativo e il diaframma sono i metodi di barriera più comunemente conosciuti e usati....
Ménière, sindrome di
La sindrome di Ménière è una malattia determinata da un aumento della pressione dei fluidi contenuti nel labirinto auricolare dell'orecchio interno e viene contratta solitamente da adulti con età superiore ai quarantacinque anni. Le...
Mughetto del neonato
Infezione contratta dal neonato al momento del parto, se la vagina della madre è infetta da candida, oppure durante l'allattamento, se il fungo è presente sulla pelle della madre. Tale infezione di solito è localizzata sulla bocca del...
Morte ostetrica Diretta
Morte risultante da complicazioni dello stato di gravidanza, di travaglio, di puerperio o da interventi, omissioni, trattamenti errati o da una catena di questi eventi....
Morte ostetrica Indiretta
Morte frutto di malattie precedentemente esistenti o che si sviluppano durante la gravidanza e che non sono il risultato della condizione ostetrica, ma che sono aggravate dagli effetti fisiologici della gravidanza....
Minaccia di parto prematuro
Si tratta di una complicazione della gravidanza caratterizzata da un rischio di parto anteriore alle 37 settimane di amenorrea....
Mola idatiforme/vescicolare
Tumore benigno dell'utero che si forma dopo la nidazione. Si tratta in particolare di un’anomalia della placenta causata da una degenerazione dei villi coriali e del trofoblasto che, invece di formare la placenta e far sviluppare...
Monitoraggio cardiaco fetale
Detto anche cardiotocografiacardiotocografo che vengono poste nel ventre materno: la prima sonda, un rilevatore ad ultrasuoni di battito cardiaco, si posiziona in un punto in cui il battito cardiaco si rileva maggiormente mentre la...
Morte intrauterina/endouterina
Morte del feto dopo il 180° giorno di gravidanza, prima del travaglio e del parto, quando cioè il feto è ancora nell'utero materno. Può avvenire per diverse cause: malattie infettive, gravi malformazioni, giri di cordone ombelicale...
Malattia emolitica del feto o neonato
Grave forma di anemia dovuta alla distruzione dei globuli rossi del feto da parte degli anticorpi della madre. Questa malattia si manifesta nei feti o neonati con fattore Rh positivo quando la madre è Rh negativo. L'organismo materno, per...
Nevralgia
La nevralgia o neuralgia è una manifestazione dolorosa che compare improvvisamente, in modo spontaneo o provocato, ed è localizzata nella zona di distribuzione dei rami sensitivi di un nervo. Il dolore non è causato da...
Nidazione
Impianto dell’uovo fecondato nella mucosa uterina. Si determina tra i 5 e gli 11 giorni successivi all’ovulazione. Possono verificarsi delle perdite di sangue tra i 5 e i 14 giorni dopo l’ovulazione....
Nullipara
Termine che designa una donna che non ha mai partorito. Si intende nullipara anche la donna che non è riuscita a portare a termine le gravidanze precedenti o che ha partorito solo tramite parto cesareo....
Nipiologia
Branca della pediatria che studia lo stato di salute e la fisiologia del neonato nei primissimi giorni di vita. Una volta nato si sottopone il bimbo a verifica, tramite un sondino, della normale apertura del naso, dell'esofago, dell'ano....

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X