Dermatite

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dermatite


La dermatite è una malattia della pelle caratterizzata da una reazione infiammatoria che si manifesta sotto forma di irritazione. La dermatite può essere causata fa fattori chimici, fisici, virali, batterici, micotici e parassitari (rogna). La dermatite può anche in sorgere a seguito di cause allergiche (dermatite atopica) o per motivi autoimmunitari (psoriasi).

Tra le cause di tipo chimico vi può essere l’uso di diluenti o detersivi che irritano la pelle mentre tra le cause fisiche vi sono prevalentemente le ustioni. Spesso le dermatiti si acutizzano in situazioni di stress perché gli ormoni dello stress stimolano ulteriormente la risposta immunitaria all'irritazione.

Le dermatiti si manifestano in generale con rossore, prurito, desquamazione, vescicole, bolle, abrasioni e croste. A volte il paziente presenta contemporaneamente più tipi di lesioni che, poste all’inizio solo nella zona di contatto, possono estendersi anche in altre aree del corpo.

La dermatite seborroica colpisce in prevalenza il cuoio capelluto, la faccia, il torace e il condotto uditivo vale a dire le zone ricche di ghiandole sebacee della pelle. La dermatite atopica ha carattere cronico, recidivante e pruriginoso ed è molto comune nel primo anno di vita.

Le forme più lievi di dermatite vengono trattate con emollienti che aiutano ripristinare la barriera idro-lipidica della pelle, proteggendola dall’aggressione di fattori che potrebbero scatenare l’infiammazione e con farmaci topici a base di cortisone. Le forme più gravi di dermatite sono trattate con potenti corticosteroidi topici o orali oppure con agenti immunosoppressivi assunti per via sistemica.


Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X