Telogen effluvium

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Telogen effluvium


Il telogen effluvium consiste nella una caduta di capelli molto intensa senza che compaiano chiazze glabre: tale fragilità e perdita dei capelli, che riguarda tutta la testa, si verifica soprattutto quando vengono lavati, pettinati o semplicemente toccati.

Si distinguono due forme di telogen effluvium: una forma acuta che implica una caduta dei capelli improvvisa e violenta, della durata di tre mesi, superati i quali si ha una ricrescita parziale o totale e una forma cronica, di durata maggiore ai tre mesi, che non guarisce con il tempo e provoca zone di diradamento.

Le cause del telogen effluvium possono essere molteplici e derivare da eventi stressanti sia parafisiologici come parto, interruzione di terapia estroprogestinica e rapida perdita di peso per diete dimagranti errate che patologici come febbre elevata, emorragie, gravi stress psichici, carenze di ferro o di zinco, carenze o eccesso di ormoni tiroidei (ipotiroidismo o ipertiroidismo), carenze proteiche nutrizionali e ipervitaminosi da vitamina A. Anche un trauma o la chemioterapia o operazioni subite possono determinare l’insorgere del telogen effluvium.

Nel telogen effluvium acuto la persona recupera i capelli non appena viene risolto il problema di base che lo ha determinato mentre nel telogen effluvium cronico la terapia consiste nella somministrazione di corticosteroidi come ad esempio il prednisone ma se all’origine vi è una malattia occorre prima curare questa.


Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X