Dolci light: la meringata di frutta

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dolci light: la meringata di frutta

14-02-2013 - scritto da Paola Perria

Squisita, facile da fare e soprattutto poco calorica, la meringata di frutta è ideale anche per chi sia a dieta

La ricetta della meringata di frutta

Dolci light: la meringata di frutta Capita a tutti di doversi mettere un po’ a dieta ogni tanto, magari in previsione della bella stagione e della temutissima “prova costume”. Spesso, dopo i periodi festivi, come il Natale o il Carnevale, ma non di rado anche dopo le vacanze estive, ci rendiamo conto che le piacevoli serate in compagnia trascorse davanti a buon cibo e buon vino, hanno sortito degli effetti anche sul nostro giro vita. Niente panico, perdere qualche chilo di troppo è sempre possibile, basta avere la volontà di mettersi un po’ a regime, diciamo così. Mangiare meno riducendo le porzioni, aumentare le dosi giornaliere di frutta e verdura e ridurre drasticamente quelle di dolci, insaccati e cibi grassi, oltre ad un po’ di sano moto, sono la semplice ricetta per dimagrire con tranquillità e soprattutto senza perdere buon umore ed energia.

La cosa importante, quando si segue una dieta ipocalorica, è quella di non essere mai troppo drastici, perché la mortificazione e le troppe rinunce finiscono per sortire l'effetto opposto, spingendoci ad abbuffate compensatorie. I nutrizionisti stessi ci consigliano di concederci, ogni tanto, una piccola trasgressione gastronomica. Come un buon dolcetto, ad esempio, meglio se fatto in casa con ingredienti genuini. Che ne dite, ad esempio, di una deliziosa, friabile meringata con un cuore di golosa frutta fresca? Si tratta di un dessert davvero light – pensate, appena 200 calorie a porzione – che si può proporre tranquillamente alla fine di un pranzo o una cena con ospiti, o per un the con le amiche. Vediamo come prepararla.


Ingredienti (per 6 porzioni):

  • 2 pere, 2 banane, 3 kiwi dolci (in alternativa scegliete della frutta matura di stagione, come fragole, pesche e albicocche, oppure, se preferite, frutta esotica come mango, ananas e papaia)
  • 60 g di biscotti secchi tipo frollini
  • 2 cucchiai di maraschino o un altro liquore dolce, meglio se di frutta
  • 30 g di zucchero
  • 40 g di mandorle sbucciate
  • 15 g di burro
  • 2 albumi d’uovo
Preparazione:
Tagliate le banane a rondelle e le pere e i kiwi a tocchetti. Chiudete i biscotti in un sacchetto di plastica per il freezer, avvolgetelo in un panno pulito e con il batticarne riduceteli in briciole, quindi versateli in una ciotola. Aggiungete i pezzi di frutta e bagnate con il liquore mescolando delicatamente. Versate questo composto in una tortiera imburrata e infarinata (o rivestita di carta forno) del diametro di 22 cm. A questo punto preparate la vostra meringa montando a neve fermissima gli albumi con giusto un pizzico di sale. Per questa operazione meglio avvalersi di una frusta elettrica. Nel mixer tritate le mandorle e unitele agli albumi molto delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli. Versate la meringa sulla frutta con il cucchiaio fino a creare una bella cupola bianca, quindi infornate a 180° per circa 10 minuti, ovvero fino a quando non vedrete formarsi una crosticina appena dorata. Sfornate e gustate la vostra meringata di frutta calda o tiepida. Facile, leggera e golosissima.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X