Dolci natalizi da regalare: la gelatina di melagrana

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Dolci natalizi da regalare: la gelatina di melagrana

21-12-2012 - scritto da Paola Perria

Allegra e piena di virtù, la melagrana è un frutto ideale anche per farne marmellate e gelatine

La ricetta della gelatina di melagrana

Dolci natalizi da regalare: la gelatina di melagrana I dolci natalizi sono una vera golosità, e dato che sono di solito anche belli da vedere e facili da decorare, possiamo tranquillamente prepararli in previsione di un bel regalo. Non a caso, vista anche la crisi economica che ci assilla, proprio i cesti gourmet sono tra i doni di Natale preferiti, sia da fare che da ricevere. Ma se acquistare un cesto già confezionato al supermercato ci è “comodo”, per quanto ricco e ben guarnito possa essere non ci darà mai la stessa soddisfazione che possiamo ricavare dal regalare alle persone che amiamo qualcosa che abbiamo fatto con le nostre mani. Senza contare il diverso impegno economico.

Biscotti fragranti, come i classici dolcetti natalizi allo zenzero, ciambelle e frolle, panettoni fatti in casa o piccole e soffici cupcakes sono altrettante prelibatezze che se preparate e donate con amore sono davvero in grado di scaldare il cuore dei nostri cari. Se, poi, siete delle provette massaie, o semplicemente amate preparare conserve, sott’oli, liquori o confetture fatte in casa, con ingredienti genuini, ecco che la ricetta che vi proponiamo oggi fa proprio al caso vostro. Vi servono delle belle melagrane, frutto mediterraneo dalle mille virtù e dall’aspetto “naturalmente” natalizio, da cui ricaveremo una splendida gelatina. Travasata in vasetti di vetro che decoreremo con fiocchi e nastri natalizi diventerà un graditissimo e goloso regalo di Natale per grandi e piccini. Vediamo come prepararla.

Ingredienti:

  • 5 dl di succo fresco di melagrane
  • 500 g di zucchero di canna
  • 1 scorza di arancia
Procedimento:
In un pomeriggio libero, con calma e un bel sottofondo musicale (natalizio, magari), aprite e sbucciate le melagrane più belle che avrete trovato e ricavatene i chicchi vermigli, liberandoli dalla pellicola bianca che ha un gusto amaro. Utilizzando uno schiacciaverdure, spremeteli e raccogliete tutto il succo. Quando avrete i vostri 5 dl, versateli in una pentola, unitevi lo zucchero grezzo di canna (è più aromatico e meno dolce di quello semolato) e la scorza grattugiata dell’arancia. Mettete sul fuoco e portate a bollore, quindi fate cuocere per alcuni minuti, fino a quando, versando qualche goccia di liquido su in piatto, lo vedrete rapprendersi.

A quel punto la vostra gelatina è praticamente pronta, non vi resta che spegnere il fuoco e invasare velocemente lasciando 2 cm di spazio libero. Lasciate raffreddare senza coperchiare (per evitare che la gelatina rimanga liquida), quindi chiudete i barattoli ermeticamente, sterilizzateli e conservateli in dispensa. Le gelatine sono perfette da gustare da sole, spalmate sul pane per la prima colazione, o usate come deliziosa guarnizione per torte e per biscotti ripieni. Inoltre, le melagrana è un frutto prezioso, ricchissimo di sostanze benefiche per la nostra salute, soprattutto antiossidanti che ci aiutano a mantenerci giovani. Regalando per Natale le gelatine di melagrana, sicuramente stupirete piacevolmente amici e parenti.
Categorie correlate:

Ricette




Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X