Eczema: come curarlo con le piante

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Eczema: come curarlo con le piante

09-01-2013 - scritto da Valeria Grisanti

I rimedi naturali contro le irritazioni superficiali della pelle

I benefici delle piante in caso di eczema

Eczema: come curarlo con le piante

Gli eczemi della pelle sono un problema comune e fastidioso per moltissime persone. L’eczema infatti è una delle più diffuse malattie della pelle e può colpire in modo più o meno grave.
Solitamente il ricorso alla medicina di sintesi risolve il fastidioso disagio in pochi giorni ma, appunto, non trattandosi di una patologia grave, la cura dell’eczema può essere tranquillamente affrontata con l’ausilio delle piante e della medicina naturale.

L’eczema può avere natura allergica – quando è provocato dal contatto con elementi che scatenano appunto una reazione allergica – o anche irritativa a causa di elementi esterni come eccessivo calore o freddo.

Localmente si possono applicare preparati a base di calendula, una pianta dal potere lenitivo in grado di calmare molto le irritazioni, o anche prodotti contenenti la liquirizia, impacchi di tisana ad esempio, rinfrescanti, emollienti e antinfiammatorie. Largo impiego hanno sempre localmente piante contenenti mucillagini, in grado quindi di rendere più elastica la pelle e combattere eventuale secchezza derivante dall’irritazione e che quindi donano idratazione e morbidezza all’epidermide.

Quando l’irritazione è particolarmente grave, un ottimo rimedio è il ribes nigrum o comunque derivati del ribes, una pianta antinfiammatoria con proprietà simili a quelle del cortisone ma senza tutti gli effetti collaterali del potente farmaco di sintesi. Il ribes nigrum aiuta a combattere anche le eruzioni cutanee derivanti da stress o reazioni allergiche come orticaria o eritemi ai primi stadi, evitando così il ricorso ai farmaci convenzionali a chi decide di rivolgersi alla natura per affrontare patologie della pelle.

Sempre per calmare le irritazioni della pelle si rivelano utili impacchi a base di camomilla, passiflora e biancospino. La tintura madre di issopo infine aiuta a combattere i pruriti derivanti dagli eczemi.

Foto da photopin.com



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X