FEMTOLASER

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

FEMTOLASER

09-05-2011 - scritto da siravoduilio

Femtosecondi o Femtolaser e’ un laser chirurgo per uso otalmico in grado di produrre piccolissime resezioni corneali.

L'azione del laser a femtosecondi (chiamato anche femtolaser o intralaser) determina un trattamento molto preciso con la massima sicurezza legata all'azione non meccanica dell'incisione, al minimo volume di tessuto ablato e dall'altissima riproducibilità dei risultati .

http://www.beepworld.it/members/drsiravoduilio/chirurgiarefrattiva.htm






FEMTOLASER


femtolaser, intralaser

Azione del Femtolaser
Il risultato di un singolo impulso è una bolla microscopica, una miriade di quest'impulso può creare un effetto macroscopico quanto un risultato come un flap della Lasik o una incisione curva.
Per creare il flap, lo spot del laser si muove all'interno della cornea in modo curvilineo creando un taglio senza bisogno di lame allo spessore desiderato; una volta effettuata la lamella, il fascio del femtolaser segue un programma a pattern lungo la circonferenza del flap, mentre lo spessore viene gradualmente ridotto. La perfetta regolarità del lembo permette un'autochiusura dolce e precisissima.
Femtosecondi o Femtolaser e’ un laser chirurgo per uso otalmico in grado di produrre piccolissime resezioni corneali.
La denominazione e’ dovuta al fatto che la durata dell’impulso e’ dell’ordine dei femtosecondi ( 1 femtosecondo= 1-15 sec.)
Per avere un termine di paragone si puo’ ricordare che la luce impiega 1 secondo per compiere il giro del mondo 7.5 volte, mentre in 100 femtosecondi attraversa lo spessore di un capello.
Grazie ad una durata dell’impulso cosi breve, e’ possibile ottenere elevate potenze in cornea impiegando livelli di energia relativamente molto bassi.
Il raggio a femtosecondi viene definito anche intrastromale, poiche’ e’ in grado di agire nello spessore dello stroma corneale, nel piano di focalizzazione, lasciando intatto il tessuto corneale attraversato. Cio’ spiega grazie al suo meccanismo di azione, il raggio laser, di lunghezza nell’infrarosso, e’ in grado di sezionare il tessuto mediante un azione , nota come photodisruption. Il laser viene focalizzato alla profondita’ desiderata nello stroma corneale in uno spot di diametro di 2 micron, il raggio attraversa gli strati corneali sovrastanti per raggiungere il piano di messa a fuoco. Un sistema controllato da computer, consente di portare in rapida sequenza migliaia di impulsi l’uno vicino all’altro, naturalmente gli spot sono portati secondo una strategia ed un disegno programmato in modo da creare precise geometrie di taglio. In questo modo e’ possibile con precisione e ripetibilita’ elevatissime creare:

1.Flap o Lamella nella Tecnica Lasik con una precisione nel formare un lembo su misura che permette variazioni di 4-5 micron.
2.Per la preparazione del tunnel degli anneli intrastromali in caso di cheratocono.
3.Nella cheratoplastica e nei trapianti di cornea con una maggiore facilita’ del taglio, nella profondita’ di quest’ultimo e nel poter programmare vari tipi di taglio corneale.
- In alcuni correzioni di complessi astigmatismi.
Questo laser rappresenta veramente una nuova frontiera nella chirurgia refrattiva e per ora in attesa del vero debutto , e’ iniziata con questo laser una fase di sperimentazione di chirurgia refrattiva per cercare di affrontare la presbiopia o la difficolta’ di messa a fuoco per vicino che avviene con l’eta’.







Ricerca

Retinite pigmentosa – nuova possibile terapia da Pisa


Oncomodulina e nervo ottico


Impiego della Nanotecnologia per la cura del melanoma della coroide con terapia genica endovenosa


Trattamento della degenerazione maculare senile con anti-vegf intravitreali: ne vale la pena?


Tonometria Permanente con Lente a Contatto Nanosilver


Possibile futuro impiego di Lenti a Contatto (LAC) Bioniche nella cura della Ipovisione




Prof. Duilio Siravo: la simulazione della applicazione delle lenti a contatto


Oculistica: vi presentiamo il nostro esperto, il Prof. Duilio Siravo



Un caro saluto
Prof.Duilio Siravo
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it
Cell.:3385710585
PROF.DOTT. DUILIO SIRAVO
http://drsiravoduilio.beepworld.it



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X