Ginseng: finiamo l’inverno alla grande!

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Ginseng: finiamo l’inverno alla grande!

03-02-2010 - scritto da Viviana Vischi

Il ginseng può essere la soluzione ideale per assicurare una naturale sferzata di energia

Il ginseng: un vero toccasana naturale per il corpo, la mente e... le prestazioni sessuali!

Ginseng: finiamo l’inverno alla grande! I ritmi moderni spesso ci costringono agli straordinari: dobbiamo essere brillanti, vitali, sempre sul pezzo. Non a caso gli energy drink registrano un vero e proprio boom. Ma c’è chi non approva: in molti preferiscono affidarsi alle proprietà di prodotti naturali. Per esempio il ginseng, che ritroviamo in aggiunta ad alimenti come cioccolato, caffè, yogurt e tisane, oppure sotto forma di integratore. Solo una moda? Non proprio: il ginseng è un tesoro di benessere, e i primi a scoprirlo sono stati i cinesi migliaia di anni fa. Certo, come tutti i rimedi naturali non è una medicina, non produce effetti immediati, ma va assunto mettendosi nell’ottica di coltivare la propria salute e vitalità poco a poco, in armonia con i ritmi del corpo.
Il Panax ginseng è un arbusto che cresce nelle foreste del nord della Cina e della vicina Corea (il maggior produttore al mondo). Ne esistono diverse qualità: il rosso coreano è il migliore. Le sue virtù sono racchiuse nella radice. A differenza che in Oriente, dove se ne fa un uso indiscriminato come se fosse un vero e proprio alimento, in Europa in ginseng non si mangia. Innanzitutto perché non viene coltivato per le inadatte condizioni climatiche. E poi perché vengono importati solo estratti o radici secche per produrre farmaci e integratori. In altre parole: è impossibile acquistarlo fresco sulle bancarelle del mercato.
In passato, le popolazioni orientali non erano a conoscenza dei principi attivi contenuti nella pianta: semplicemente la utilizzavano, ne trovavano giovamento e ne hanno tramandato l’uso alle generazioni successive. Oggi la ricerca scientifica ha individuato in questa radice decine di principi attivi, dalle vitamine agli aminoacidi.
Il ginseng è la pianta dalle proprietà energizzanti più conosciuta al mondo. Ha la capacità di rinvigorire l’organismo e di potenziare i sistemi immunitario, endocrino e nervoso. È in grado di alleviare l’affaticamento e di accrescere la resistenza in situazioni di stress psicofisico. Contribuisce a ridurre gli zuccheri e i grassi in eccesso presenti nel sangue, agendo così sul fegato e sui sistemi di disintossicazione. Stimola l’appetito, accelera il metabolismo e agisce sul sistema cardiovascolare regolando e abbassando la pressione arteriosa. Infine, è in grado di intervenire nella risoluzione di alcuni problemi sessuali, come il deficit erettile, l’anorgasmia e la mancanza di desiderio. Un elevato livello di stress, infatti, rappresenta uno dei principali fattori che influiscono negativamente sulla vita sessuale.
Un’avvertenza: non esageriamo! Il ginseng può essere responsabile di effetti collaterali quali nervosismo, irritabilità, insonnia e mal di testa. Per questo, deve essere assunto nelle dosi consigliate sull’etichetta o suggerite dal farmacista o dall’erborista.


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X