Giù di morale? Ecco i cibi del sorriso

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Giù di morale? Ecco i cibi del sorriso

15-03-2010 - scritto da Viviana Vischi

Attraverso gli alimenti si ritrova il buonumore e non necessariamente si ingrassa. Perché non c’è mica solo il cioccolato…

Alla scoperta degli alimenti che hanno un'influenza positiva sull'umore

26/09/2006 - Tensioni sul lavoro, litigi in famiglia, primi cieli grigi d’autunno: basta poco per buttarci giù, e dire che in vacanza nulla avrebbe potuto toglierci il sorriso…Come fare a riacquistare il buonumore e affrontare la vita con vitalità ed energia? Mangiando – con intelligenza - ciò che più ci piace!
E’ vero: ci sono alimenti che, per le loro caratteristiche e per il puro piacere di mangiarli, aiutano a ritrovare l’armonia. Inconsciamente siamo portati a scegliere proprio quei cibi che agiscono come “antidepressivi” o che ci consentono di sfogare l’ansia e lo stress. Un’esperienza comune è quella di desiderare i dolci e la spiegazione è puramente chimica: gli zuccheri, a contatto con la lingua, stimolano il cervello a produrre la serotonina, un neurotrasmettitore con effetto antidepressivo, e le beta-endorfine, che entrando nell’organismo regalano una sensazione di benessere diffuso. Il cioccolato addirittura contiene piccole dosi di feniletilamina, che restituisce euforia e buonumore e che, guarda caso, è la stessa sostanza che “fa scintille” durante l’innamoramento.
Il problema è che, a furia di torte, pasticcini e cioccolato, ne risentono la linea e la salute. C’è di più: se associamo a questi alimenti l’idea di “proibito” ci facciamo prendere dai sensi di colpa e i benefici psicologici si annullano. Come comportarci? Il segreto è imparare a massimizzare il piacere che traiamo dai nostri cibi preferiti senza bisogno di esagerare. D’altra parte qualche trasgressione alimentare è propria di un modo di vivere sano.
Dire che la depressione si guarisce a tavola non è vero, però ci sono alimenti favorevoli all’umore e, in questo senso, noi italiani siamo fortunati perchè la dieta mediterranea ne è davvero ricca:
1. pasta, pane, riso e patate (carboidrati complessi): molto meglio dei dolci! Si assimilano più lentamente e non fanno ingrassare. Al contrario, gli zuccheri semplici entrano nel circolo sanguigno in pochi minuti e, se in eccesso, indeboliscono il sistema immunitario e predispongono a diabete e obesità. Lo zucchero bianco causa inoltre un “effetto paradosso”: dopo un’ora, il glucosio innalza il livello di glicemia e aumenta la produzione di insulina. Il risultato è un senso di spossatezza e un abbassamento della concentrazione
2. pesce: è ricco di acidi grassi omega 3 che sono associati a una minore incidenza di depressione (soprattutto merluzzo e orata)
3. frutta: avocado, ananas, arachidi, banana, kiwi, noci, prugne, agrumi
4. verdura: pomodori, melanzane, peperoni, cavolfiore, verdure verdi a foglia
5. fondamentale per il buonumore è anche un corretto apporto di triptofano, una sostanza che favorisce la produzione di serotonina nel cervello. È contenuto in molti alimenti come pappa reale, mandorle, spinaci, pollo, parmigiano, tonno e miele.
Un ultimo consiglio: la secrezione di serotonina non è legata solo al cibo, ma anche all’attività fisica, alla luce solare e perfino all’innamoramento. Una motivazione in più, se ne avessimo bisogno, per fare sport, per stare all’aria aperta e per far tornare a far battere il cuore!


A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

8 possibili manifestazioni dell'ansia

8 possibili manifestazioni dell'ansia

14/09/2021.   Ansia e paura sono strettamente collegate. Se sei una persona ansiosa, lo sai benissimo. Sai che ci sono situazioni che ti gettano nel panico, anche solo ad immaginarle. A volte la paura è talmente tanta che,...

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

La respirazione: un balsamo per l’intestino e il cervello

21/06/2021.   Eccoci di nuovo a parlare di ansia associata all’intestino irritabile. Come ormai dovresti sapere, esiste un legame scientificamente dimostrato tra il cervello e l’intestino, e ogni impulso che arriva dalla testa, si...

Contro l’ansia (e l’intestino irritabile) prova la CBT

Contro l’ansia (e l’intestino irritabile) prova la CBT

14/06/2021.   Nei contenuti precedenti abbiamo visto come chi soffre di sindrome dell’intestino irritabile o IBS, sia spesso soggetto anche ad ansia. Questo accade perché esiste un asse intestino-cervello, regolato in gran parte...

Forumsalute.it © UpValue srl Tutti i diritti riservati.
C.F., P. IVA e Iscr. Reg. Imprese Milano n. 04587830961   |  Privacy   |  Chi Siamo

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X