Gli uomini farebbero volentieri a meno della pancetta!

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

Gli uomini farebbero volentieri a meno della pancetta!

16-11-2013 - scritto da Angela Nanni

Gli uomini e l’incubo pancetta

Quale uomo non vorrebbe sfoggiare un ventre piatto? Come fare per eliminare l’inestetismo?

Gli uomini farebbero volentieri a meno della pancetta! Gli uomini, ma anche le loro compagne, farebbero volentieri a meno dell’odiosissima pancetta, ma purtroppo la maggior parte degli uomini si porta quotidianamente a spasso un girovita superiore ai 100 cm ovvero una bella pancetta.

I medici della Federazione medico sportiva italiana hanno stilato una serie di consigli per aiutare gli uomini a disfarsi della pancetta. I consigli dei medici federali sono soprattutto di tipo alimentare, anche se fare regolarmente attività fisica aiuta sicuramente a stare meglio in salute e ad avere un fisico più armonico.

Le regole per eliminare la pancetta iniziano già dal primo mattino: niente colazioni con dolci elaborati, meglio un plum cake o merende a base di cereali integrali.

A pranzo attenzione alle bistecche: la carne rossa andrebbe evitata, ma quando la si sceglie meglio optare per filetto o controfiletto, da cucinare alla griglia; sono assolutamente vietati gli intingoli.

Quando arriva il momento dello snack, poi, meglio glissare sulle patatine: solo 15 apportano 160 calorie, meglio i pop corn; 6 porzioni apportano 100 calorie.

Quando arriva il momento della cena, infine, meglio non consumare pizza tutte le sere, bisognerebbe accontentarsi (si fa per dire) della sola margherita e attenzione anche alla bevanda che ci si accompagna.
Attenzione quindi alla birra, che comunque è una bevanda alcolica che ha un certo apporto calorico, perciò via libera alla margherita una volta a settimana accompagnata da una birra piccola alla spina light.

Secondo gli esperti attenersi a queste piccole e semplici regole può aiutare a recuperare la forma fisica e soprattutto aiuta a tenere sotto controllo il girovita. D’altra parte un girovita troppo ampio è uno dei fattori che determina la sindrome metabolica.

Rotund | Flickr

A cura di Angela Nanni, Farmacista iscritta all'Albo dal 2005 e Redattore medico scientifico freelance.
Profilo Linkedin di Angela Nanni
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X