I corsetti semi-rigidi confezionati su misura

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

I corsetti semi-rigidi confezionati su misura

13-01-2017 - scritto da Viviana Vischi

A cosa servono i corsetti semi-rigidi, come vengono realizzati e perché ricorrere a prodotti su misura per le proprie esigenze e conformazione fisica.

Intervista al Prof. Nicola Perrino, titolare del Centro Ortopedico Rinascita di Cinisello Balsamo (MI).

Nella foto, il Prof. Nicola Perrino, titolare del Centro Ortopedico Rinascita di Cinisello Balsamo (MI).

 

Parliamo di corsetti semi-rigidi. A cosa servono?
I corsetti semi-rigidi sono utili in molti casi: lombo sciatalgie, lombalgia, come sostegno dopo un evento traumatico o dopo aver subito un intervento chirurgico, a seguito di lievi traumi della colonna lombare, per muscoli contratti, spondiloartrosi, discopatie, cedimenti vertebrali lombari. Sono altresì utili per lenire la lombalgia da automobile o nella vita quotidiana, come sostegno. Spesso servono anche in particolari attività sportive.

 

Ma perché su misura?
Non sempre i corsetti di serie possono essere risolutivi. E' necessario ricorrere ai corsetti su misura in caso di taglie fuori misura, addomi particolarmente pronunciati o in varie tipologie di ernia.

 

Il corsetto avrà una progettazione ad hoc per contrastare la patologia con la massima efficacia.

 

Oggi non è facile trovare centri organizzati in grado di progettare corsetti rigidi e semi-rigidi su misura. Voi siete un'eccezione!

E' vero. E non è neppure semplice assumere operatori validi in grado di affrontare seriamente e con passione, questo lavoro. Anche per noi non è stato affatto semplice formare del personale con la passione del cucito. Siamo stati fortunati.

 

Nella foto, la produzione di un corsetto semi-rigido su misura.

 

Mi sembra di comprendere che la realizzazione di un corsetto su misura sia quasi come un “un'arte”…
Sono fondamentali specifiche competenze, un'ottima conoscenza dei materiali e di come interagiscono tra loro nel sostegno e nella correzione del busto. E serve un'ottima abilità sartoriale, saper usare la macchina da cucire come un vero sarto di moda. Anche l'estetica del corsetto ha la sua importanza. Il lavoro dev'essere eseguito seguendo scrupolosamente le direttive del Tecnico Ortopedico che ha progettato il corsetto.

 

Nella foto, il laboratorio di produzione di corsetti semi-rigidi su misura del Centro Ortopedico Rinascita.

 

Qual è il percorso necessario per poter avere un corsetto su misura?
Precisiamo che il corsetto su misura è un dispositivo medico e di conseguenza dovrà essere prescritto da un medico e successivamente essere erogato dal Tecnico Ortopedico all'interno di un'officina ortopedica specializzata. Al Centro Ortopedico Rinascita i Tecnici Ortopedici recepiscono la ricetta del medico, rilevano le misure del paziente ed eseguono il progetto del dispositivo indicando i materiali da utilizzare. Si prepara successivamente un modello che verrà poi riportato sulla tela, assemblato e provato direttamente sul paziente. In un secondo tempo verranno apportate le eventuali modifiche e correzioni.


Nella foto, il Centro Ortopedico Rinascita, Via Lincon 1, 20092 Cinisello Balsamo (MI) - Tel 02 6173566.
      

Quanto tempo occorre per la realizzazione di un corsetto?
Solitamente sono necessari dai tre giorni ad una settimana, sempre che non siano previste particolari urgenze.

 

Nel corso degli anni è cambiata la costruzione dei corsetti?
Sono cambiate le tecniche di contenimento e di sostegno e sono cambiati anche i materiali, che oggi sono migliori.

Lavoriamo con fibre derivate dal carbonio, offrono una maggiore resistenza non solo nella loro funzione di sostegno, ma anche in termini di durata nel tempo.

Oggi i corsetti erogati hanno una qualità superiore, così come è migliore la qualità del velcro e dei cotoni utilizzati.

 

Non è quindi solo un lavoro fatto di tecnologia e materiali di qualità, ma anche di vera passione e amore per questa professione.
Mi piace dire che non può essere diversamente. Questo lavoro esige una vera e propria vocazione!



A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X