I sali minerali per lo sport e non solo

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

I sali minerali per lo sport e non solo

26-10-2011 - scritto da Viviana Vischi

Reintegrare i sali minerali persi durante la giornata aiuta a sentirsi meglio sia in caso di attività fisica intensa sia se si conduce una vita sedentaria stressante

L'importanza di reintegrare i sali minerali di cui l'organismo ha bisogno

I sali minerali per lo sport e non solo Le forze fisiche e mentali non si consumano solamente facendo sport o svolgendo mansioni fisiche pesanti, ma anche stando seduti alla scrivania, facendo lavori d’ufficio o preparandosi per un esame. Molto spesso un periodo particolarmente frenetico, lo stress e la tensione per una scadenza importante determinano un notevole calo delle forze.

In tutti i casi di stanchezza fisica e mentale può essere indicata l’assunzione di sostanze preziose come il magnesio e il potassio.

Magnesio e potassio sono minerali essenziali per le funzioni dell’organismo; il magnesio è coinvolto nella produzione di energia mentre il potassio interviene nel mantenimento dei normali livelli di pressione arteriosa. Una loro carenza può provocare affaticamento, spossatezza, mal di testa, crampi, tensione e debolezza muscolare, irritabilità e instabilità dell’umore.

Gli integratori salini servono a favorire il riequilibrio di magnesio e potassio in tutti i casi in cui si verifica una perdita di sali minerali (con il sudore), una carenza a causa dell’alimentazione o di diete ricche di fibre che ne comportano un minore assorbimento o, infine, ne è richiesto un fabbisogno supplementare.

Ristabilendo l’equilibrio dei sali minerali, svolgono un’azione tonica e ricostituente indicata per tutti: sportivi agonisti o amatoriali, studenti sotto esame, persone che fanno lavori pesanti, impiegati e manager “sotto stress”, donne in età fertile (per alleviare i sintomi della sindrome premestruale) e donne in menopausa (per tenere sotto controllo i fenomeni correlati al climaterio come le vampate e l’irritabilità).

Reintegrare i sali minerali persi durante la giornata aiuta a sentirsi meglio, meno stanchi. Per chi fa sport aerobico ad alta intensità o prolungato nel tempo (spinning, aerobica, corsa di fondo o mezzo fondo, cardio fitness ecc.) è quasi un must perché la quantità di sali persi durante questo tipo di attività può risultare superiore all’introito giornaliero.

Per gli sportivi può essere utile assumere i sali sia prima della prestazione, per prevenire i crampi, sia dopo, per recuperare l’equilibrio perso attraverso il sudore.

Gli integratori salini possono essere presi anche a stomaco vuoto e vanno assunti con abbondante acqua fresca ma non fredda, per garantire all’organismo la migliore efficienza e non provocare disturbi gastrointestinali. In ogni caso, bisogna sempre ricordare che gli ingredienti indispensabili per stare bene quando le forze vengono meno, sia quando si fa sport sia, in generale, per una vita sana, sono frutta e verdura e acqua nelle giuste quantità.

A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X