I segreti per piedi impeccabili

Facebook Twitter Google Pinterest YouTube

I segreti per piedi impeccabili

17-04-2011 - scritto da Viviana Vischi

Piedi leggeri, sani, profumati e ben levigati: ecco cosa fare

Consigli pratici per la cura e la bellezza dei piedi

I segreti per piedi impeccabili Se ben curati, con talloni soffici, pelle levigata e unghie impeccabili, sono un’arma di seduzione infallibile. Eppure, i piedi sono una delle parti del corpo che tendiamo a trascurare di più. Così, complice la moda, che li costringe in scarpe a punta o con i tacchi troppo alti o troppo bassi, la sera può capitare di ritrovarci con le estremità doloranti, gonfie, ruvide e ispessite.
Oggi, per prenderci cura dei piedi può bastare... Un quarto d’ora!
Cominciamo con un pediluvio con acqua tiepida (max 37°C) e sali ossigenati. Immergiamo i piedi nella bacinella e lasciandoli a mollo finché non avvertiamo un effetto rilassante. Possiamo completare l’operazione appoggiando le gambe sul bordo della vasca ed effettuando una mini doccetta locale di acqua fredda in modo da riattivare la circolazione.
Finito il pediluvio, passiamo una spatola levigante o la pietra pomice sulla pelle bagnata per togliere le ruvidità. Oppure usiamo scrub specifici dalla texture cremosa, che permettono una microabrasione delicata.
Asciughiamo bene e dedichiamoci a qualche esercizio per distendere le articolazioni. Accavalliamo le gambe, prendiamo in mano un piede e facciamo ruotare delicatamente la caviglia in entrambi i sensi almeno 5-6 volte. Poi prendiamo ogni dito e facciamogli fare piccole rotazioni, anche in questo caso prima in un senso poi nell’altro. Terminiamo con una dolce trazione e ripetiamo il tutto anche sull’altro piede.
E’ arrivato il momento di applicare la crema emolliente-idratante-nutriente. Approfittiamone per un auto-massaggio energico, partendo dalle dita e arrivando a caviglie, talloni e polpacci. La circolazione sanguigna e linfatica ne trarrà beneficio.
A questo punto, siamo pronte per tagliare le unghie squadrate con un tronchesino, limare gli angoli e spingere indietro le cuticole con un bastoncino di legno. Poi, spazio alla fantasia con smalti e microglitter.
Se il problema è la sudorazione eccessiva, i consigli sono quelli di scegliere calzature con suola in cuoio e sottopiedi in sughero; usare le scarpe da ginnastica sempre con calze di cotone; dopo averli lavati, asciugare bene i piedi, anche tra le dita, per evitare il proliferare di germi e funghi; utilizzare le apposite polveri che, oltre a deodorare, aiutano a disperdere l’acqua e il calore; a tavola, limitare alcolici, tè, caffè e cibi piccanti, perché incrementano la reattività delle ghiandole sudoripare.
Prendersi cura dei piedi non è solo una questione di bellezza, ma può contribuire a mantenere in salute l’intero organismo. In una visione naturopatica, infatti, nei piedi sono presenti tutti i punti riflessi del nostro essere, sia fisici sia emotivi.
Categorie correlate:

Gambe, cellulite, circolazione




A cura di Viviana Vischi, Giornalista professionista iscritta all'Albo dal 2002, Direttore Responsabile di diverse testate giornalistiche digitali in campo medico-scientifico.
Profilo Linkedin di Viviana Vischi
 

ForumSalute
ForumSalute su Facebook
ForumSalute su Twitter
ForumSalute su Google+

 

ATTENZIONE: le informazioni che ti propongo nei miei articoli, seppur visionate dal team di medici e giornalisti di ForumSalute, sono generali e come tali vanno considerate, non possono essere utilizzate a fini diagnostici o terapeutici. Il medico deve rimanere sempre la tua figura di riferimento.



Articoli che potrebbero interessarti

Per offrirti il miglior servizio questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Maggiori informazioni qui.

X